Come tagliare e modificare un video con Avidemux

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
110

Introduzione

Nel web ci sono degli ottimi programmi open source dediti a modificare e tagliare parti di un video. Avidemux, al momento risulta uno dei migliori software di facile utilizzo per lavorare sull'editing di un filmato. Il programma è capace di monitorare ed elaborare, i formati più famosi quali: AVI, MPEG, WMV. Quando avrai scaricato il programma, noterai la sua interfaccia spartana creata apposta per memorizzare e prendere confidenza in breve tempo delle sue funzioni principali. Un programma quindi, capace di soddisfare anche quegli utenti meno esperti. Inoltre, con l'aiuto di questa semplice guida imparerai da subito "Come tagliare e modificare un video con Avidemux". Avidemux è un programma molto famoso per quanto riguarda la modifica di qualsiasi video quindi sia per quanto riguarda la modifica ma anche per ritagliare delle parti che non sono di nostro piacimento o che non ci interessano. Questo programma è molto usato anche dai soliti esperti nel settore che possono andare da coloro che si occupano di MovieMaker ovvero coloro che girano video musicali o per pubblicità o addirittura per coloro che fanno video per passione. Inoltre, questo programma è una valida sostituzione di moltissimi programmi che troviamo all'interno della rete internet e quindi sul web che tendono ad essere a pagamento. Vediamo di seguito come fare nel dettaglio.

210

Occorrente

  • Avidemux,
  • video
310

Il download

Per prima cosa, collegati al link in fondo alla guida e clicca sulla voce Download gratis, nel caso il tuo sistema operativo fosse differente da Windows, dovrai selezionare la voce Download alternativo di Avidemux. Quando il download sarà completato clicca su Esegui, accettando le seguenti condizioni di licenza (Accetta). A questo punto, per non dover far fronte a delle noiosissime applicazioni esterne clicca sulla voce Personalizzata e poi ancora su Avanti ed Esci.
Ora, avrai di fronte la vera installazione del programma clicca su Next e di seguito sul tasto I Agree che confermerà le condizioni di utilizzo del software. L'ultimo passo è quello di cliccare per l'ennesima volta su Next, e infine alla voce Install e Finish. La procedura iniziale è uguale a qualsiasi programma ovvero il download che quindi per l'installazione e lo scaricamento del programma stesso all'interno del nostro computer. L'installazione tendiamo a dire che è completamente seguita dallo stesso programma infatti noi non dobbiamo fare altro che seguire i passi che ci vengono messi a disposizione dal programma e completare e quindi portare a termina l'installazione che avviene dopo ovviamente lo scaricamento del programma. Il download è molto sicuro se fatto dal sito ufficiale direttamente o addirittura dal sito della softonic. Ovviamente durante lo scaricamento consigliamo molta attenzione visto che in genere i programmi scaricati dalla softnic tendono a scaricare plugin che non sono di nostro interesse anche a nostra insaputa.

410

L'avvio

A processo di installazione concluso, Avidemux si è avviato in modo automatico mostrando la sua schermata con le funzioni principali. Avrai bisogno di pochi secondi per memorizzare le opzioni che ti interessano. Analizzandole meglio noterai che la prima voce in alto è quella File da dove potrai: aprire, caricare e salvare il tuo video, e avere informazioni inerenti sul tuo progetto. Appena sotto, collocato a sinistra si trova l'opzione Copy che grazie al suo menu a tendina ti darà l'opportunità di selezionare il codec per meglio codificare il tuo video progetto. Sempre posizionato nello stesso lato, quello sinistro, sotto alla voce Copy, si trova quella Audio e i suoi codec da impostare al video da te editato. Infine Format ti consentirà in quale formato vorrai salvare il tuo progetto. Quando avrai caricato il filmato Avidemux mostra un'anteprima di esso al centro della schermata. In basso, attraverso la barra temporale potrai avanzare velocemente nelle scene che vorrai editare o tagliare completamente. Una volta scaricato il programma e una volta conclusa per la prima volta l'installazione, il programma tende ad avviarsi in modo automatico per la prima volta. Quando ci troviamo all'interno di questo software possiamo iniziare a vedere tutte le sue funzionalità e cosa possiamo fare quando andremo a caricare un semplice video. Inoltre, possiamo anche metterlo subito alla prova caricando all'interno del programma stesso un piccolo video e iniziare così ad agire con le nuove funzionalità che a noi saranno sicuramente sconosciute. L'avvio del programma potrebbe richiedere alcuni minuti e ciò dipende soprattutto dalla velocità e dalle prestazione stesse di un computer. Infatti, un computer più tende a possedere caratteristiche migliori più il programma tende a girare più velocemente. Durante lo scaricamento bisogna comunque accertarti che quello che si sta scaricando può essere supportato dal proprio computer.

Continua la lettura
510

Il caricamento

Per poter caricare il video che vuoi editare hai a disposizione due strade: la prima quella standard da File>Open, oppure ancora più semplice, cliccando sulla cartella di colore blu sotto la stessa voce File. Come abbiamo detto nel passaggio precedente hai l'opportunità di selezionare i codec sia audio che del video a seconda delle tue esigenze. Uno dei metodi di lavoro più adoperati dagli utenti è senz'altro: il codec video: MPEG-4 ASP (Xvid), collocato come prima opzione nel menu a tendina della voce Video, e MP3 (Lame), per il codec Audio (terza opzione nel menu a tendina della voce Audio). Grazie, ai due codec selezionati otterrai come video finale il formato nominato AVI/XviD con l'audio MP3, dove se occorrerà potrai aggiungere ulteriori effetti ed filtri per miscelare al meglio l'audio del filmato. Potrebbe verificarsi che l'anteprima è troppo grande rispetto alla finestra di Avidemux, per ridurla non dovrai far altro che selezionare dal menu View situato a destra all'opzione Edit, le voci: Zoom 1:2 o Zoom 1:4. Per quanto riguarda il caricamento di un video è molto semplice infatti, basta dirigersi sulla voce "carica" e da lì possiamo caricare il nostro video o meglio importarlo all'interno del programma. Ovviamente come tutti i programmi di modifica il video deve avere un certo formato come quelli che abbiamo specificato prima altrimenti non può essere caricato o importato all'interno del software ma bisogna prima convertirlo online. Durante il caricamento molti video tendono a sgranare leggermente anche un po' l'audio. Se dovesse accadere ciò consigliamo come miglior soluzione di eliminare il video caricato e di ricaricarlo di conseguenza così da non avere più questi problemi.

610

La qualità

Ora per migliorare la qualità del video, andrai ad applicare dei filtri. Per fare questo clicca sul tasto Filters situato appena sotto al codec video selezionato precedentemente, qua avrai la possibilità di scelta davvero vasta di filtri disponibili (es: Miscellanous per creare un video artistico, Color per regolare i colori e migliorarne la qualità). Ogni qual volta che cliccherai in una delle voci a disposizione di Avaliable Filters, vedrai aprirsi una seconda schermata con degli ennesimi filtri da applicare, es: Transform>Crop, se hai bisogno di tagliare alcune scene o frame del video. Quando l'anteprima del tuo progetto, e i filtri aggiunti avranno soddisfatto le tue esigenze clicca sul tasto OK. Quando andremo a tagliare le parti del video o quando andremo anche soltanto a toccare quindi a modificare qualsiasi cosa del video stesso questo, prederà leggermente di qualità. Per non far accadere ciò bisogna seguire come detto in precedenza i passi spiegati così da far rimanere la qualità principale.

710

L'eliminazione

Se nel video da te editato vuoi eliminare le cosiddette "scene morte" clicca nella barra temporale di Avidemux e trascinala sul punto della scena che vuoi tagliare. Ora, clicca sul tasto rosso chiamato A, in basso sotto la barra temporale, e infine quando hai mosso l'indicatore sino al punto del frame da tagliare clicca il tasto rosso chiamato B, a questo punto premendo il tasto Canc della tua tastiera del Computer, la scena morta verrà tagliata. Il tuo video è pronto per essere salvato, per fare questo clicca su Save project, la sua icona è facilmente riconoscibile perché a forma di floppy disk, collocata anche questa nella stessa posizione della voce Open in alto nella schermata principale. Scelta la directory a te più consona il tuo progetto verrà salvato nel PC. Come abbiamo detto, questo programma è principalmente ideato per l'eliminazione di parti del video quindi è ideale per chi deve tagliare delle parti. Per questo motivo ovvero per l'eliminazione possiamo seguire attentamente questo seguente passo.

810

Approfondimenti

Avidemux fornisce una serie di preziosi strumenti per creare video. È un programma open source, nato in ambiente Linux, gratuito e in continuo miglioramento. Perfetto per lavorare in tempo reale sul'editing dei video senza spendere una fortuna. Avidemux è gratuito, liberamente distribuibile e completo se non si hanno esigenze di livello professionale. Dalla conversione di un video da un formato all'altro, fino a semplici operazioni di montaggio, sono molteplici i campi di utilizzo del programma. Avidemux è compatibile con quasi tutti gli standard più noti. È però solo attraverso i vari menu che si può accedere alle funzioni più interessanti di Avidemux. Applicare filtri in tempo reale, lavorare sui sottotitoli (compreso il riconoscimento ottico OCR), sono azioni tranquillamente alla portata del programma. Insomma, una valida opzione complementare (o alternativa) al ben noto VirtualDub. Gli approfondimenti sono molto importanti visto che tendono a spiegare tutte le funzionalità anche quelle che noi non abbiamo usato per modificare o tagliare delle parti da un video. Inoltre, se non riuscite a capire questa guida vi consigliamo sempre prima di guardarvi anche qualche tutorial che vi può essere di aiuto prima di andare ad operare sul programma stesso.

910

L'interfaccia

L'interfaccia è molto spartana e per scoprire tutte le funzioni è necessario un po' di tempo. La lingua italiana comunque aiuta a prendere confidenza con Avidemux. Nella parte bassa della finestra ci sono tutti i controlli per spostarsi lungo il filmato: play, stop, avanzamento di un fotogramma, posizionamento di segnalibri e altro ancora, sono i comandi che permettono di muoversi alla velocità che si preferisce. Sulla sinistra invece ci sono le opzioni per scegliere i codec audio/video ed il formato del file in uscita. Avidemux è compatibile con quasi tutti gli standard più noti. Per avere Avidemux in un idioma diverso dall'inglese è necessario selezionare la lingua tra i componenti da installare. Avidemux supporta i seguenti formati:
AVI, MJPEG, MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, NuppelVideo, H263+, MOV, 3GP, Ogg Vorbis, DivX, Xvid, VP3, Huffyuv, WMV2, H263, MSMP4V2, SVQ3, RAW, RGB, DV, MP2, MP3, AC3, WMA, MP4, PCM. L'interfaccia, è statica nel senso che viene scelta da chi ha inventato e progettato il programma e di conseguenza non è cambiabile. Di seguito abbiamo scritto anche i formati che questo programma accetta così da non farci trovare impreparati. Come abbiamo anticipato prima, se un video che si possiede tende ad essere di diverso formato tra quelli indicati all'interno di questa guida, bisogna procedere con la conversione del video che possiamo fare anche online in modalità del tutto gratuita. Non mi resta che augurarvi un buon lavoro.

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • salvare una copia del filmato originale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come tagliare un video

Grazie alle tecnologie moderne informatiche che si hanno sempre a disposizione oggigiorno, tagliare un video, in quanto troppo lungo oppure perché semplicemente togliere le parti morte è un'operazione abbastanza semplice. Occorrerà avere a vostra disposizione...
Internet

Come tagliare i video di Youtube

Ci sarà capitato spessissimo di voler salvare una parte di un video trovato su Youtube per poterla riguardare offline, oppure per utilizzarla per scopi privati., Purtroppo i programmi professionali che consentono questo tipo di operazione non sono gratuiti,...
Internet

Come Ripristinare L'originale Sui Video Modificati Con Le Nuove Modifiche Video Di Youtube

Youtube ormai è il sito che offre la possibilità a tutti gli utenti di internet di farsi conoscere, e questo semplicemente condividendo video personali, e creando dei canali dove le persone possono iscriversi e seguire le vostre vicende senza doversi...
Internet

Come modificare un commento su Facebook

Facebook è uno strumento di comunicazione che permette di condividere con amici e parenti le foto, i video ed i propri pensieri. Talvolta può capitare di commentare un post su Facebook e di accorgersi solo in un secondo momento di aver scritto e pubblicato...
Internet

Come Velocizzare il buffer dei video su Youtube con SPEEDbit Video Accelerator

A volte dopo una giornata intensa di lavoro vogliamo guardare un video su YouTube, ma a causa di una connessione internet più lenta di una lumaca, attendiamo ore ed ore per vedere pochi minuti di video. E quante volte sei stato lì ad assistere alla...
Internet

10 dritte per modificare le foto

Molti di voi si saranno sicuramente cimentati più e più volte nell'arte della fotografia. Delle volte però, ci si rende conto che quella della fotografia non è un'impresa semplice per la molteplicità di ''regole'' o per la difficoltà che si incontra...
Internet

Come tagliare le canzoni in formato mp3

I file in formato MP3 dominano da anni l'industria musicale digitale. Si tratta di un formato comodo, leggero e con una buonissima qualità audio. Per questo, lo si adopera nel fornire i download e gli acquisti di quasi tutte le canzoni che si vendono....
Internet

Come rimuovere il logo da un video scaricato

A tutti piace scaricare un filmato da YouTube, Internet o da programmi TV purtroppo, o accettiamo di vederli deturpati da scritte, o dobbiamo trovare assolutamente il modo di eliminarli. Per fortuna, la tecnologia ci viene incontro ed ora, è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.