Come tagliare una clip in modo semplice con Adobe Premiere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Adobe Premiere è uno fra i più celebri e potenti programmi per l’editing video professionale. Una fra le funzioni di montaggio più utili in generale, è sicuramente il taglio delle clip. Non è raro infatti che le clip, ossia i filmati che importiamo all’interno del programma, siano ricchi di porzioni superflue. Basti pensare alle riprese mal riuscite, sfocate o mosse. O semplicemente a lunghe parti ripetitive e superflue che desideriamo magari accorciare, rimuovere o ritoccare. Spesso, le numerosissime funzionalità di Premiere possono rappresentare un problema specialmente per gli utenti più inesperti. Vi sono infatti numerosi metodi con cui è possibile effettuare il taglio delle clip, in inglese detto cut. Anche un’operazione semplice come questa può dunque confondere i meno esperti. Vediamo quindi insieme come tagliare una clip nel modo più semplice possibile.

27

Occorrente

  • Adobe Premiere Pro versione 2017.1.1 o successiva
  • Una clip da tagliare
37

Importare la clip

Per prima cosa ovviamente, dobbiamo importare la nostra clip nel pannello inferiore del montaggio di Adobe Premiere. Tale pannello è prende il nome di "timeline", ossia la linea temporale dove scorre il nostro filmato. Per tagliare una clip in modo semplice infatti, dobbiamo poter vedere in tempo reale le varie porzioni che ci interessano. Sarà sufficiente trascinare la clip che desideriamo ritagliare direttamente dentro tale pannello.

47

Trascinare il margine della clip

Un modo molto semplice e immediato per tagliare una clip, a questo punto, è trascinare i margini della clip stessa. Possiamo infatti afferrare e trascinare i margini verso l’interno della barra, per accorciare l’inizio o la fine della clip in maniera rapida e immediata. Tale operazione si esegue con lo "Strumento selezione", facilmente ottenibile cliccando la lettera V sulla propria tastiera.

Continua la lettura
57

Usare lo strumento lametta

Se si desidera piuttosto intervenire su una porzione interna, e non all'inizio o alla fine di una clip, è ovviamente possibile. Un modo immediato e semplice per farlo, è infatti tramite l’utilizzo localizzato dello strumento "Lametta". Si tratta di un semplice cursore che consente di tagliare le clip in diversi punti. Con un banalissimo click, in qualsiasi punto riteniamo opportuno della clip, effettueremo un taglio. Tale divisione separa la clip in diverse porzioni e consente dunque ulteriori punti di taglio per asportare parti indesiderate del video come dell’audio. Le porzioni da rimuovere, vanno selezionate con lo "Strumento selezione" (V), e possono venire velocemente cancellate cliccando semplicemente sul tasto Del.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per selezionare in fretta lo strumento Lametta è sufficiente premere la C della nostra tastiera.
  • In caso di tagli errati e involontari, la pressione di CTRL+Z può riportarci facilmente indietro di un passo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come montare un video per il matrimonio con Premiere

Il matrimonio è il giorno più importante della vita. Per una coppia simboleggia l'amore che si prometteranno per sempre, con le sue difficoltà e gioie che l'accompagnano. Immortalare questo momento non solo può essere un gradito ricordo per gli sposi,...
Software

Come realizzare una trasmissione televisiva con Premiere CS5

Sembra incredibile, ma con un po' di pratica e dedizione, è possibile creare la propria trasmissione televisiva direttamente a casa. Vediamo tutti i giorni come alcuni servizi televisivi siano ricchi di effetti che ne esaltano la grafica e la qualità....
Software

Come creare un DVD con Premiere CS4

Al giorno d'oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante ed ha introdotto numerose innovazioni che hanno sensibilmente migliorato la vita di tantissime persone al mondo. Uno dei sviluppi più recenti ed utili è la possibilità di creare un DVD utilizzando...
Software

Come creare un'esplosione con Adobe After Effects

Gli appassionati di montaggio video sono sempre alla ricerca di nuovi effetti da utilizzare nelle proprie creazioni, perché l'effetto giusto inserito nella sequenza corretta è quello che distingue un comune filmato in un'opera degna di nota. Per questo...
Software

Come iniziare ad utilizzare Adobe Dreamweaver

Adobe Dreamweaver è un programma utilizzato per la progettazione di siti web che consente di creare siti internet dall'aspetto molto professionale. Dreamweaver offre una quantità infinita di caratteristiche per contribuire a rendere il processo di creazione...
Software

Adobe: come scaricare i software gratuiti

La suite (insieme di programmi della stessa casa produttrice) di Adobe è una delle più vaste e complete collezioni che si possano scaricare da internet, ed essa comprende sia programmi a pagamento che gratuiti. Sono prodotti da Adobe molti software...
Software

Come tagliare e montare video

La facilità di acquisizione di video anche in alta definizione tramite le moderne tecnologie ha spinto sempre più persone a dover far uso di programmi abbastanza potenti per poter editare alla perfezione i video. Se realizzare dei video professionali...
Software

Guida ad Adobe After Effects CS6

All'interno della guida che seguirà proveremo a offrirvi delle informazioni relative a un software. Infatti, come avrete compreso facilmente leggendovi il titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi il funzionamento di Adobe After Effects CS6. Cominciamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.