Come tenere traccia del tempo impiegato al PC

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Quanto tempo trascorriamo ogni giorno davanti allo schermo del nostro computer? Probabilmente tanto, forse troppo: ma esattamente quanto? Esistono alcuni semplici software che permettono di tenere traccia del tempo impiegato al PC, aiutandoci magari a gestire meglio le nostre ore di lavoro o di svago con quello che ormai, per molti di noi, è diventato quasi un prolungamento naturale del corpo. Tenere il conto del tempo trascorso dall'ultimo spegnimento del nostro PC, inoltre, può servire a ricordarci di non lasciarlo acceso sempre e comunque: "lasciar riposare" il nostro fido compagno, infatti, è un modo per resettarlo, liberando la memoria RAM da applicativi rimasti bloccati o che continuano a girare senza che noi ce ne si renda conto.
In questa facile guida ti presentiamo ManicTime: un software che ti permetterà di tenere traccia del tempo che passi al computer. Come di consueto, ne esiste una versione base completamente gratuita, con la possibilità di passare alla versione Pro a pagamento in qualunque momento.

28

Occorrente

  • Computer, connessione Internet
38

Per prima cosa, occorre raggiungere col proprio browser l'indirizzo www.manictime. Com, sito ufficiale del nostro software, e scaricarne la versione gratuita. È semplicissimo: basta cliccare sul tasto verde con la scritta "Download", in bella evidenza nella home page. Con una normale connessione casalinga, lo scaricamento del file di installazione dovrebbe durare pochi secondi.

48

Completato il download, occorre fare avviare l'installazione del software cliccando su "Esegui" nella maschera che comparirà sullo schermo del tuo PC. L'installazione è semplicissima: basta lasciare tutte le impostazioni di base, fare segno di spunta nella casellina sul contratto di utilizzo, e in pochi secondi sarai operativo. Quando comparirà la maschera di fine installazione, clicca sul bottone "Finish" e avvierai ManicTime per la prima volta.

Continua la lettura
58

Al primo avvio, ManicTime si presenterà come nell'immagine. La prima cosa da fare, quindi, è scegliere il tipo di licenza: il mio suggerimento è di selezionare l'opzione "Standard (gratuito)", che permetterà comunque di svolgere alcune azioni di base utili a testare il programma e verificarne l'effettiva utilità per i propri bisogni. Ci sarà sempre modo in seguito di passare alla versione pro, qualora lo si desideri.

68

ManicTime è a questo punto pienamente attivo. L'immagine permette di coglierne le principali funzionalità nella versione base. Ci sono due sezioni, selezionabili in alto a sinistra: "Giornata" descrive nel dettaglio l'utilizzo attuale del PC, mentre "Statistiche" permette di visualizzare le informazioni relative a più giorni di utilizzo. Nella schermata "Giornata", che è quella visibile in immagine, è possibile verificare quali applicazioni siano state utilizzate, in quali momenti e per quanto tempo. Con la funzione "Filtra", posta in basso nella schermata, è invece possibile selezionare singole applicazioni, funzione molto utile quando si ha bisogno di monitorare l'utilizzo di un solo software tra i tanti in funzione contemporaneamente. A destra, infine, è presente un riepilogo del tempo totale di utilizzo del PC (in alto), e della percentuale di utilizzo dedicata a ciascuna applicazione.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Segui la guida passo passo: sarà semplicissimo scaricare, installare e iniziare a utilizzare ManicTime.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come scoprire da quanto tempo è acceso il PC con Windows 7 e Vista

Può capitare che per un qualsiasi motivo dovrete scoprire la data e il tempo esatto in cui il vostro PC sia stato acceso. Per riuscire nell'impresa abbiamo due strade da seguire, la prima sarà più difficile ma troverete le informazioni di un lasso...
Windows

Come Controllare i Consumi del PC in tempo Reale

Con l'utilizzo dei notebook abbiamo finalmente ottenuto la possibilità di utilizzare il computer anche se siamo lontani da casa. Tutto questo è possibile grazie alla batteria interna di cui dispongono. Il problema è che la batteria non presenta un'autonomia...
Windows

Come Processare Una Traccia Audio Su Cubase

Chi lavora con l'audio sa che Cubase è un software che ci consente di poter produrre e allo stesso tempo registrare brani musicali nei vari formati, MIDI, WAF, e AIFF e anche tanti altri. Questo importante software appartiene agli importantissimi programmi...
Windows

Come caricare una traccia audio su un filmato realizzato con Picasa 3

Picasa 3 è un programma che serve per inserire, modificare, ritoccare le foto oppure per creare con del materiale fotografico una presentazione dotata di traccia audio di sottofondo o ancora dei veri e propri filmati. Se avete creato una presentazione...
Windows

Come aprire una traccia audio su Cubase

Nell'ambito della tecnologia informatica, il formato audio ha trovato negli ultimi tempi il suo spazio. La gestione di questo tipo di formato, con relative modifiche e definizioni di ogni traccia audio, è di pertinenza di personale specializzato. Si...
Windows

Come estrarre una traccia audio da un video con VLC - VideoLAN

Si desidera preparare una presentazione sbalorditiva? Si vuole realizzare un video particolare inserendo una frase ad effetto di un film? Quante volte ci siamo scontrati sulle azioni da fare per isolare una determinata parte di una traccia audio o abbiamo...
Windows

Come estrapolare una traccia audio da un blu-ray con TsRemux

La comodità di un blu-ray rispetto al cinema è evidente per chi ha un un buon impianto hi fi. A volte ci può capitare che necessitiamo di prendere una traccia audio dal nostro bluray per godercelo nel nostro ipod oppure usarlo come suoneria del nostro...
Windows

Come Esportare Una Traccia Midi in formato Wave su Cubase LE

Se lavorate, o state inziando a lavorare, nel mondo dell'audio, in tutte le sue sfaccettature, attraverso la manipolazione (editing, mastering, ecc.), conoscerete programmi molto innovativi e professionali. Cubase è uno di questi software, che permettono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.