Come togliere la pubblicità da Spotify senza pagare l’abbonamento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Spotify è un servizio musicale che ci permette di ascoltare, in streaming, numerosi brani sia di case discografiche che di etichette indipendenti. Sin da subito, lanciato nel 2008, ha riscosso un enorme successo. Numerosi utenti, in tutto il mondo, utilizzano questo programma quotidianamente per ascoltare la musica da loro preferita.

Il suo successo si deve, oltre alla possibilità di creare playlist personalizzate in base ai propri gusti musicali, anche alla gratuità del servizio. Tuttavia essendo gratuito, presenta un fastidioso problemino: la pubblicità. Se desideriamo risolvere questo problema ed eliminare la pubblicità da Spotify, bastererà seguire questi semplici passaggi. In maniera del tutto semplice e veloce, con metodi sicuri, possiamo togliere la pubblicità da Spotify senza pagare l'abbonamento. Vediamo allora come fare.

26

Occorrente

  • Pc
  • Connessione internet
  • Spotify
36

Spotify

Come tutte le applicazioni, Spotify ci permette di ottenere dei servizi gratuiti. Ma per ottenere questo dobbiamo, molte volte, sopportare la presenza insistente di alcune pubblicità. Queste molte volte ci interrompono nell'ascolto delle canzoni o creano dei problemi sul nostro deskpot. A volte, per riuscire a togliere la pubblicità, basta pagare un semplice abbonamento. Ma come fare a togliere le pubblicità senza spendere un euro? Ecco una semplice soluzione.

Come primo passaggio, dovremmo scaricare sul nostro personal computer Blockify da questo link: http://tribe.nu/Blockify.html.

46

Installazione

Completata questa operazione, dovremmo aprire il programma per procedere all'installazione. Bisognerà avere un po' di pazienza ed atteNdere che il programma si installi automaticamente e in maniera corretta sul nostro computer. Fatto questo, possiamo aprire anche il nostro Spotify.


A questo punto possiamo tornare su Blockify e selezionare l'opzione: "Mute adverts / pubblicità senza sonoro". Chiudiamo, quindi, Blockify e riavviamo anche Spotify.

Continua la lettura
56

Togliere la pubblicità

A questo punto avremmo completato tutte le operazioni necessarie per riuscire a togliere le pubblicità dal nostro Spotify. Da adesso in poi, infatti, ogni qual volta decideremo di ascoltare la nostra musica preferita non saremo costretti ad ascoltare anche la noiosa pubblicità, perché questa sarà automaticamente sostituita da 30 secondi di silenzio.

Questo semplice programmino tuttavia, al momento, è disponibile solo per desktop e non per dispositivi mobili. Quindi dovremmo accontentarci di poterlo installare solo sul nostro personal computer.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come guadagnare soldi su Spotify

La possibilità di guadagnare nel web in modo semplice è possibile. Uno dei tanti siti che offre questa opportunità è Spotify. Questo sistema viene utilizzato tramite Google che offre della pubblicità tramite Ads (annunci pubblicitari). Queste iniziative...
Internet

Spotify: come ascoltare la musica offline

La musica è una costante nella vita di ognuno. Rilassa, rallegra, è la colonna sonora di molti momenti importanti. Dal giradischi, al lettore in cassette a quello mp3 ed mp4 ha sempre fatto parte della quotidianità. In cuffia o in stereo ha accompagnato...
Internet

Come scaricare musica da Spotify

Tra le applicazioni che hanno stravolto il modo di ascoltare musica, è impossibile non citare Spotify; questa applicazione, disponibile sia per device Apple che per smartphone Android, permette l'ascolto di musica. In particolare, è un servizio di streaming...
Internet

Come funziona Spotify

Nella guida troverete alcune indicazioni sul funzionamento di Spotify come programma: per la gestione di musica sul vostro computer, per lo streaming e per la sincronizzazione dei dispositivi di riproduzione come iDevice o altri lettori. Similmente ad...
Internet

Come utilizzare al meglio Spotify

Spotify è un servizio musicale che offre musica on demand a tutti tramite la sua piattaforma. Spotify è nato come una start-up nel 2008 e si è presto diffuso in tutto Europa e nel mondo intero. La sua particolarità è quella di essere gratuito ed...
Internet

Come scaricare musica da Spotify gratis

Spotify è una ricchissima libreria musicale che ci consente di ricercare ed ascoltare la maggior parte delle canzoni che sono di nostro interesse. Il suo menù di ricerca lo rende una vera e propria enciclopedia, una sorta di Google delle 7 note. Ebbene,...
Internet

Come annullare l'abbonamento a Netflix

Netflix è un servizio che viene utilizzato per vedere film e telefilm con modalità on demand su internet in streaming. Ciò è perfettamente legale in quanto per accedere a questo servizio è necessario stipulare un abbonamento attraverso una tariffa...
Internet

Come disdire un abbonamento adsl con wind infostrada

Tutti noi abbiamo un abbonamento ASDL con la linea telefonica. L'abbonamento solitamente si rinnova al termine dei dodici mesi, ma in questi ultimi anni, grazie anche alle liberalizzazioni, è diventato possibile poter disdire l'abbonamento in qualsiasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.