Come trasferire musica da iPod a Mac

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando non abbiamo idea di come trascorrere i momenti liberi a nostra disposizione, una valida soluzione viene fornita dalla musica. I brani musicali si possono ascoltare nei concerti, in televisione, con lo smartphone o sul computer. Uno dei programmi informatici più famosi a livello mondiale è iTunes, attraverso il quale possiamo realizzare una playlist e magari scaricarla rapidamente sul Macintosh. Un altro dispositivo elettronico che ci permette di sentire le canzoni è l'iPod. Abbiamo caricato una lista di brani musicali che per sbaglio abbiamo rimosso dall'hard disk del Mac? Un procedimento funzionale in questa situazione consiste nel trasferire la musica da iPod al computer della Apple. Tramite questo semplice procedimento evitiamo quindi di dover scaricare nuovamente tutte le canzoni, risparmiando tempo e fatica. Vediamo allora come provvedere al traferimento della musica da iPod a Mac.

28

Occorrente

  • Macintosh in casa
  • iPod contenente le canzoni
  • iTunes aperto e configurato
  • Software adeguato al trasferimento
38

Collegare l'iPod al Mac

La Apple è un'azienda statunitense che produce PC, dispositivi multimediali, sistemi operativi, tablet, iPad, lettori musicali, telefoni cellulari, Apple Watch, media center, applicazioni e servizi. Rispetto alle ulteriori società di tecnologia, Apple rappresenta la marca più conosciuta e produttiva al mondo. Basta pensare al fatto che, grazie alla produzione di iPhone 6, Apple ha ottenuto il record di smartphone più venduto a livello internazionale. La procedura necessaria per trasferire musica da iPod a Mac potrebbe risultare abbastanza complessa. Diventerà però maggiormente facile seguendo le istruzioni qui riportate. Innanzitutto dobbiamo assicurarci di avere la batteria dell'iPod totalmente carica, quindi verifichiamo che risulti al 100%. Successivamente possiamo collegare il lettore musicale al PC Apple, tramite l'apposito cavo USB venduto in dotazione.

48

Abilitare iTunes come disco

A questo punto del lavoro, facciamo un doppio click sull'icona dell'applicazione iTunes per aprirlo. Guardando sotto il campo Dispositivi della sezione Preferenze del menù principale, vedremo apparire l'icona del nostro iPod. Premendoci sopra con il tasto destro del mouse, dobbiamo selezionare la dicitura Abilita utilizzo come disco. Affinché tale passaggio venga completato esattamente, provvediamo a cliccare dapprima su Ok e poi su Applica. Per impedire errori o sovrascritture di file, è necessario configurare iTunes sempre dal campo Dispositivi. Mettiamo la spunta in Impedisci la sincronizzazione automatica con iPod, iPhone e iPad. Entiamo in Avanzate e spuntiamo tanto Mantieni organizzata la cartella iTunes Media quanto Copia i file nella cartella iTunes Media quando vengono aggiunti alla libreria. Confermiamo infine il tutto, premendo sul tasto Ok.

Continua la lettura
58

Ricorrere ad iPodDisk 1.3

Per consentire all'iPod di trasferire le canzoni al Mac, bisogna possedere un apposito software facilmente reperibile sul web. Ad esempio possiamo scaricare ed installare iPodDisk 1.3. Aprendolo comparirà una finestra di Finder presente sul Dock del Mac. Qui dobbiamo entrare nelle cartelle iPod_Control e Music. All'interno si trovano delle sottocartelle contenenti i brani musicali suddivise in categorie. Non ci rimane quindi che trasferirli su iTunes aperto nel Mac. Dopodiché possiamo scollegare il nostro iPod dal Mac, cliccando sull'icona in basso a destra. Tale procedimento risulta funzionale per il collegamento tra iPod e Macintosh, mentre non funziona per Windows o ulteriori computer aventi sistemi operativi differenti da Snow Leopard.

68

Impiegare Sharepod

Come alternativa ad iPodDisk 1.3, possiamo utilizzare tranquillamente il programma informatico gratuito Sharepod. Anche se iTunes non va adoperato, attiviamo la condivisione dei dati su questa applicazione da lasciare aperta in background. A tal proposito dobbiamo recarci nella scheda Avanzate della sezione Preferenze e spuntare la dicitura Condividi XML della libreria di iTunes con altre applicazioni. Dopodiché avviamo Sharepod e clicchiamo il tasto Done quando domandato, per collegarsi alla homepage. Adesso non ci resta che selezionare le canzoni da trasferire ed incollarle nel Mac. Qualora tutti i brani musicali si trovino in un'unica cartella, dobbiamo evidenziarla e premere Transfer. Successivamente clicchiamo su Transfer selected to a folder e su Ok, dopo aver scelto la cartella di destinazione. Per trasferire tutta la musica contenuta nell'iPod, ricorriamo all'opzione Transfer everything to a folder. Per concludere il trasferimento, facciamo click sul pulsante verde Go collocato in basso a destra di Sharepod.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come trasferire foto dal Mac all'iPhone e viceversa

Spesso capita di avere delle foto archiviate nel Mac e volerle trasferire nell'iPhone, che sia per questioni di spazio o per altro. All'apparenza potrebbe sembrare un metodo difficile da realizzare, ma non è affatto cosi: basterà solamente collegare...
Mac

Come fare il back-up del tuo iPhone su Mac

Per garantire la sicurezza delle impostazioni e dei file del tuo iPhone, devi eseguire regolarmente il backup. Una volta che qualcosa non va bene, puoi facilmente ripristinare l'iPhone eseguendo il backup. Esistono due modi per eseguire il backup dell'iPhone:...
Mac

Come trasferire file più grandi di 4 gb in una penna usb

Il sistema operativo Mac Os X ha una struttura sicuramente diversa rispetto al più utilizzato Windows. Infatti, le procedure per poter operare sui due sistemi sono abbastanza diversificate. Il sistema della Apple è molto più sicuro per alcune operazioni...
Mac

Come condividere lo schermo del Mac su Apple TV

Stai guardando un film sul tuo Mac, ma ben presto ti accorgi di desiderare fortemente di continuare la visione su uno schermo più grande? Oppure stai lavorando al computer e vorresti tanto rinunciare allo schermo del portatile a favore invece di un monitor...
Mac

Come rintracciare un Mac rubato

Al giorno d'oggi, si sente parlare sempre più spesso di furti riguardanti articoli tecnologici soprattutto se questi, oltre a presentare ottime caratteristiche funzionali, hanno anche un notevole valore economico. Come tutti i prodotti tecnologici elaborati...
Mac

Come installare e configurare FileZilla su Mac

Se sei possessore di un Mac e cerchi un programma per gestire al meglio i tuoi file, sei capitato nel posto giusto. FileZilla è sicuramente il programma che fa al caso tuo, è gratuito e permette di trasferire i tuoi file su internet essendo un client...
Mac

Come utilizzare il terminale su Mac

In questa semplice guida, vi verrà spiegato come utilizzare un terminale classico su un dispositivo Mac. Questo può essere molto utile a chi deve trasferire cartelle di lavoro da un terminale all'altro in poco tempo e non vuole rischiare di perdere...
Mac

Come convertire un video da MPG a MOV in Mac OS X

Convertire un video da MPG a MOV in Mac OS X è un'operazione abbastanza semplice che richiede pochi passaggi. MPG è una delle estensioni più conosciute dei file per MPEG-1 o MPEG-2 (file di computer); QuickTime è un programma che supporta la riproduzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.