Come trasformare le fotografie 2D in 3D

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dopo l'avvento delle macchine digitali, ognuno di noi possiede centinaia di fotografie magari salvate su computer o su un altro dispositivo. Sono dei bei ricordi che ognuno di noi custodisce gelosamente, perché ormai fotografiamo praticamente non solo i nostri momenti importanti, ma tantissimi episodi quotidiani. Certo, se avessimo la possibilità di farlo, ci piacerebbe trasformare le nostre fotografie 2D in 3D. Ebbene, è possibile! Possiamo farlo e in questa guida vedremo anche come fare. Basta seguire i semplici suggerimenti descritti in questa breve guida su: come trasformare le fotografie in 3D!

27

Occorrente

  • 3D Photo Maker o 3D Combine
37

Scaricare due programmi

C'è una soluzione molto semplice che vorrei suggerire proprio perché facile da mettere in atto. È lo stesso metodo che permette di vedere la TV in 3D senza usare gli occhialini ed è davvero eccezionale. Esistono, infatti, due programmi, che permettono la visualizzazione in 3D. Parliamo di 3D Combine e 3D Photo Maker .

47

Usare 3D Combine

Per quanto riguarda 3D Combine sappiate che permette di trasformare in 3D non solo le foto ma addirittura anche i video! Il software è a pagamento con 15 giorni di versione demo (se non siete soddisfatti non siete tenuti ad acquistarlo) e fornisce delle preziose informazioni e un utilissimo tutorial per utilizzare al meglio il programma. Anche se le vostre foto non rappresentano la perfezione, il programma le aggiusterà e le migliorerà. Supporta una serie di formati quali: Anaglyph, Parallelo, Sopra/ Sotto, Interlacciato ed altri ancora. Otterrete dei risultati davvero eccezionali che stupiranno i vostri amici quando li inviterete a guardare insieme le vostre stupefacenti fotografie tridimensionali.

Continua la lettura
57

Provare 3D Photo Maker

Per il secondo programma che ho precedentemente accennato, 3D Photo Maker, dobbiamo avere a disposizione una foto di origine e due foto sorgente. Per creare una sola immagine in tre dimensioni, apriamo il programma e andiamo su "Usare una sola immagine". Se invece, si vuole creare una immagine 3D su due immagini, bisogna disporre di due foto di un oggetto che differiscono soltanto per un lieve spostamento orizzontale. In tutti e due i casi le immagini vengono immesse nel programma e successivamente viene creata un'immagine 3D che deve essere salvata in una specifica cartella creata per l'occasione. In questo caso, per vedere le tre dimensioni, vanno indossati gli occhiali anaglifi. Il programma 3D Photo Maker non ha alcun costo e si può scaricare dal sito ufficiale, per cui chiunque può ammirare le sue fotografie tridimensionali. A voi la scelta!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come digitalizzare le fotografie

Molte persone possiedono molte vecchie fotografie, cioè le foto che si facevano con le macchine fotografiche contenenti al suo interno la pellicola che poi doveva essere sviluppata e stampata. Le fotografie analogiche si degradano progressivamente nel...
Software

Come modificare un modello 3D con Adobe Fuse

Se usate il Photoshop sicuramente sarete già abituati a fare dei cambiamenti su alcuni disegni, ma se si tratta di modificarne uno strutturato in 3D, allora è necessario utilizzare un’apposita applicazione chiamata Adobe Fuse. Si tratta infatti...
Software

Come creare un'auto in 3D con AutoCAD

Autocad è un programma di costruzioni 3D molto utilizzato in alcune scuole superiori e nelle università, ma è appetibile anche per chi non ne è esperto; l'argomento del disegno delle auto non viene approfondito spesso, ma poiché è attuabile tramite...
Software

Creazione di solidi 3d con Inventor

Nel mondo della tecnologia ormai è possibile realizzare di tutto. Pensate solo al fatto che tantissimi anni fa era del tutto inimmaginabile avere accesso a mezzi come Internet, programmi di grafica e di linguaggi di programmazione. In questa guida noi...
Software

Come realizzare delle animazioni in 3D con Adobe Fuse

Adobe Fuse è un programma davvero impressionante, che permette di creare dei personaggi divertenti da aggiungere ai progetti in Photoshop. Il software fornisce infatti, i mezzi necessari per creare ed importare facilmente personaggi in 3D, e con la...
Software

I migliori software per il rendering 3D

Attualmente col termine rendering s' intende una resa grafica, cioè un'operazione posta in essere da un disegnatore per dare origine ad una rappresentazione di qualità di un oggetto o di una architettura (progettata o rilevata). Recentemente la parola...
Software

Come creare un personaggio 3d con Adobe Fuse

Progettare e creare personaggi umani 3D utilizzando la app Adobe Fuse è più semplice di quanto si pensi, l'importante è sapere come procedere. In pochi minuti il personaggio potrà essere pronto e salvato nella Creative Cloud Libraries, per poi essere...
Software

Come creare Gif Animate dalle Fotografie con Picasion

Al giorno d'oggi su internet non è raro vedere delle simpatiche Gif animate. Si tratta di immagini in sequenza che generalmente sono prese dalle fotografie e durano solo pochi secondi. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.