Come Trasformare L'Iphone In Uno Speaker Del Computer

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La tecnologia fa ormai parte della vita di tutti i giorni e la stragrande maggioranza degli italiani possiede un computer e/o uno smartphone. Le tipologie dei presenti dispositivi elettronici sono numerose, ma hanno la caratteristica univoca di far eseguire qualsiasi cosa. Gli smartphone risultano indubbiamente più comodi, in quanto danno l'opportunità di collegarsi alla rete presso qualunque luogo. A tal proposito, negli ultimi anni stanno ha preso il sopravvento la tecnologia Wi-Fi resa disponibile gratuitamente dai vari Comuni europei. I dispositivi mobili per eccellenza sono certamente gli iPhone, i quali però non consentono di ampliare la RAM tramite una microSD esterna. Di conseguenza non è possibile ascoltare i brani musicali, ovvero non risulta fattibile inserire la quantità desiderata. Per ottenere una memoria interna sufficiente alle necessità personali bisogna quindi comprare un modello adeguato, a discapito di un prezzo maggiorato. Ricorrendo all'ausilio di qualche programma informatico si potrà trasformare l'iPhone in uno speaker, dove poter reperire la musica direttamente nel computer. All'interno di questo tutorial sull'informatica vediamo quindi come procedere correttamente.

27

Occorrente

  • Computer fisso/laptop con Windows o Macintosh
  • Connessione ad Internet
  • Account su iTunes
  • Programma informatico specifico per PC/Mac
37

Installare Airfoil

Un software che si potrebbe impiegare è Airfoil, disponibile tanto per Mac 3.4.3 quanto per ulteriori sistemi operativi (come Microsoft Windows). Innanzitutto bisogna procedere al suo download, collegandosi al link https://airfoil.it.softonic.com/. Dopodiché occorre concludere la semplice procedura guidata di installazione, accettando le condizioni generali di utilizzo. Successivamente è possibile cliccare sull'icona di Airfoil, in modo da avviare il programma informatico. Il pacchetto completo di quest'ultimo risulta a pagamento, comunque si potrà adoperare la versione gratuita di prova. A tale scopo, è necessario cliccare la voce Later alla richiesta di introduzione del numero della licenza d'uso.

47

Entrare sull'account di iTunes per ricercare Airfoil

Una volta terminato di installare Airfoil, bisogna recarsi nel menù e selezionare la dicitura Install extras. Dopodiché occorre proseguire nell'installazione, conclusa la quale si dovrà eseguire il logout prima di chiudere il software. Successivamente è necessario effettuare il login al programma informatico medesimo e provvedere alla sua esecuzione. Continuare il lavoro aprendo iTunes da iTunes Store e cercando Airfoil nella casella di ricerca veloce. Quando si troverà, bisogna premere dapprima sul logo di Airfoil e poi su Download. A questo punto occorre immettere i dati del profilo iTunes e fare click sulla voce Ottieni.

Continua la lettura
57

Avviare i file audio/multimediali dopo la sincronizzazione tra PC ed iPhone

Al termine del download occorre collegare l'iPhone e sincronizzarlo per installare il software. A tal proposito bisogna eseguire Airfoil sul proprio dispositivo mobile, affinché venga rilevato automaticamente dal computer. Avvenuta la rilevazione, bisogna cliccare Select source per scegliere un'applicazione tra quelle elencate. Ad esempio si potrà adoperare iTunes per i brani musicali e QuickTime per i video. Di fianco al nome dell'iPhone si troverà l'icona a forma di altoparlante, che va selezionata per la connessione PC-iPhone. Dopodiché si aprirà iTunes in modo automatico, quindi diventerà possibile riprodurre ogni canzone o filmato desiderato. Così facendo si potrà anche ascoltare un file audio durante la partita ad un videogame. In questo caso è però necessario adoperare System come audio sorgente. Queste diverse soluzioni permettono quindi di trasformare l'iPhone in uno speaker del computer, senza dover occupare la memoria interna al dispositivo mobile.

67

Ricorrere ai software AmpMe, RemoteSound o Headset

Invece di ricorrere ad Airfoil, si ha l'opportunità di adoperare tre software alternativi. Uno di essi si chiama AmpMe, il quale permette la sincronizzazione PC-iPhone anche in mancanza di un collegamento dati. Lanciandolo sul dispositivo mobile, basterà selezionare il brano musicale da riprodurre. Tutti gli altri potranno impiegare il loro smartphone/tablet come speaker del computer collegandosi al Wi-Fi, purché risulti installato AmpMe. Il secondo programma informatico adoperabile da iPhone è RemoteSound. In questo caso occorre possedere il server per Windows, connettere PC e dispositivo mobile allo stesso router Wi-Fi, ed aprire RemoteSound su iPhone. Il terzo ed ultimo software funzionale è Headset. Anche qui bisogna semplicemente collegare il computer ed il dispositivo mobile alla stessa rete Wi-Fi. Dopodiché si potranno ascoltare tutti i file audio/multimediali del PC sull'iPhone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

5 Idee Per Creare Applicazioni Per Iphone

L'iPhone è forse lo smartphone per eccellenza. Esso vanta molti vantaggi rispetto alla concorezza tra cui: la velocità del noto sistema operativo "iOS", la durata della batteria ed una migliore stabilità. Inoltre, garantisce uno schermo con touch-...
Mac

Come vedere lo schermo di iPhone sul PC

I moderni cellulari, chiamati anche smartphone, sono dei piccoli concentrati di tecnologia, che ci consento di svolgere moltissime funzioni in ogni luogo.Infatti con questi smartphone, oltre ad effettuare e ricevere le classiche telefonate, è possibile...
Mac

Come creare suonerie per iPhone con GarageBand

Una delle caratteristiche in teoria maggiormente personalizzabili del proprio telefono, è quella di decidere autonomamente la propria suoneria. Nella pratica, invece, questo non avviene quasi mai, principalmente perché molti telefoni sono sprovvisti...
Mac

Come trasferire file da un macbook ad un altro computer

Per i detentori di prodotti Apple spesso l'interazione con computer di altri marchi e che montano altri sistemi operativi non è proprio così semplice. Può però essere necessario interagirsi soprattutto nel trasferimento di dati e programmi per lavoro...
Mac

Come trasferire foto dal Mac all'iPhone e viceversa

Spesso capita di avere delle foto archiviate nel Mac e volerle trasferire nell'iPhone, che sia per questioni di spazio o per altro. All'apparenza potrebbe sembrare un metodo difficile da realizzare, ma non è affatto cosi: basterà solamente collegare...
Mac

Come Vedere Su Tv I File Del Computer

Se abbiamo un computer ed intendiamo visualizzare i file in esso contenuti sullo schermo della TV, possiamo farlo seguendo delle specifiche linee guida che ci consentono in pochi passi di ottimizzare il risultato. Per questo motivo ecco una guida dettagliata...
Mac

Come cambiare lo sfondo della scrivania su un computer Mac

Il computer Mac è senza subbio uno dei più funzionali, efficaci ed efficienti strumenti tecnologici, un valido alleato per la propria vita quotidiana. A tal proposito, in questa semplice ed intuitiva guida, descriverò la procedura da effettuare per...
Mac

Come Installare Adobe Flash Player Su Ipad E Iphone 4

Molti possessori di iPhone e iPad sentono la mancanza del famoso software Adobe Flash Player che offre la possibilità di effettuare diverse operazioni, tra cui l'utilizzo di certe applicazioni e player video e audio davvero imperdibili. In effetti, esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.