Come unire due file AVI

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molto spesso capita di imbattersi in un film appena scaricato, che però è diviso in più parti. Si tratta di una situazione piuttosto scomoda, in quanto nella nostra collezione personale di film in questo modo si moltiplicherebbero a dismisura i file. Il nostro desiderio principale sarebbe quello, quanto meno, di ridurre a un unico file un film, tuttavia questo stesso desiderio, il più delle volte, resta purtroppo solo tale. Spesso, infatti, ci scoraggiano le nostre poche competenze in ambito di editing video e rinunciamo al nostro obiettivo senza prima informarci sulle possibilità che abbiamo a disposizione. Se è questo il vostro timore principale, non preoccupatevi più, infatti in questa guida andremo a spiegarvi come utilizzare un software molto semplice e intuitivo e per certi aspetti geniale: il programma in questione è Machete Lite, un software gratuito molto valido, che consente di compiere alcune operazioni di editing base per video in formato "avi" e "wmv". Potrete così unire due file AVI e salvare il risultato velocemente senza la necessità di ricodificare i video. Il programma è di facile utilizzo anche per coloro che non hanno delle particolari conoscenze di editing. Andiamo dunque a vedere, passo dopo passo, in che modo unire due file avi in maniera pratica e pulita.

27

Occorrente

  • Pc Windows
37

Innanzitutto, per poter scaricare il programma, cliccate "Download" dal sito http://www.machetesoft.com/home/about-machete-video-editor-lite.html. Una volta terminato il download, avviate l'installazione cliccando sul file eseguibile "MacheteLiteInst38. Exe", quindi seguite la procedura guidata di installazione, accettando i termini di utilizzo. Una volta terminata l'installazione, lanciate il programma Machete Lite tramite l'icona auto installata sul desktop.

47

Quando verrà avviato il programma, dalla pagina principale scegliete dal menu "File" l'opzione "Open" per andare a selezionare la prima parte del video avi da unire. Premete quindi il pulsante "To the end" per posizionare l'indicatore della barra temporale alla fine del video. Dal menu "Edit" scegliete la voce "Insert a file at the current position" e selezionate quindi la seconda parte del video AVI da accodare alla prima.

Continua la lettura
57

Ricordate che i file si possono unire solamente se hanno delle caratteristiche perfettamente identiche, mentre in caso contrario il programma andrà in errore. Dopo aver eseguito il caricamento e l'unione dei file, non vi resterà altro da fare che salvare il lavoro. Dal menu "File" scegliete "Save as". Nella nuova finestra definite la cartella nella quale salvare il video e attribuitegli un nome nel campo Nome File. Premete quindi Salva per completare il salvataggio che durerà pochi secondi. Una volta finito il salvataggio potete godervi il vostro filmato avi in tutta serenità e soprattutto in tutta la sua completezza. Come avrete capito, la procedura da seguire è davvero semplicissima e vi consentirà di risparmiare spazio sul vostro computer e godervi i vostri video in maniera decisamente più funzionale e continua.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Unite file avi della medesime carretteristiche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come Comandare Qualsiasi Applicazione Con L'Apple Remote Su Mac

Oggi la tecnologia ci permette di fare praticamente tutto quello che vogliamo, per qualsiasi necessità esiste un programma oppure un dispositivo capace di renderli la vita facile. Grazie a queste tecnologie le operazioni per il controllo del computer...
Windows

Come caricare le immagini ISO su periferiche virtuali

Se avete l'abitudine di scaricare dei file da internet attraverso l'utilizzo di programmi peer-to-peer, sicuramente vi troverete spesso con delle immagini in formato ISO. Per aprire, però, questa tipologia di file immagine che possiedono diverse estensioni,...
Windows

Come convertire da Epub a Pdf

L'utilizzo di molti tipi di devices per la lettura di testi, documenti e libri ha creato una miriade di differenti formati tra cui destreggiarsi ed a volte diventa veramente complicato. In questa guida vedremo come convertire un documento in formato EPUB...
Windows

Come aprire i file immagine (iso, nrg, cue/bin e altri)

Un file ISO è un'immagine di un CD / DVD. In grado di utilizzare un programma di masterizzazione come Nero o ImgBurn, per poi masterizzare il file ISO direttamente su un disco. Dopo aver scaricato un file. Iso, ci sono diverse opzioni possibili da poter...
Software

Come effettuare una diagnostica avanzata software e hardware del PC

Come ogni macchina, anche un pc ha bisogno di periodica manutenzione, sia per quanto riguarda l'aspetto software (ovvero puramente informatico) sia per quanto riguarda l'hardware (ovvero manutenzione della macchina vera e propria). A questo proposito...
Windows

Come Avere Tutti I Codec Video Disponibili Per Windows

Windows è un sistema operativo estremamente versatile e personalizzabile. L'unico problema è molti dei video che vogliamo riprodurre non sono nativamente supportati dal colosso di casa Microsoft. Ad esempio, Windows Media Player supporta solo video...
Windows

Come installare e configurare un webserver in Windows

Tutti noi oggi utilizziamo un computer, per lavorare, fare ricerche o semplicemente socializzare con altre persone. Queste informazioni risiedono in grandi computer, detti webserver, in giro per il mondo. Non tutti però sanno che è possibile creare...
Internet

Come scaricare contemporaneamente tutte le immagini di un sito

Chi lavora molto con la grafica web oppure gestisce regolarmente e assiduamente un blog, ha sicuramente necessità di avere a disposizione molte immagini, quasi tutte reperibili su Internet. Il lavoro di ricerca, di selezione e di scaricamento di foto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.