Come usare al meglio Anteprima su Mac

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il programma Anteprima disponibile per i computer MAC, è uno strumento molto utile per aprire e leggere in maniera rapida i file PDF, visualizzare grafici e slide. Tuttavia questo software, nasconde delle funzioni potenti nei suoi menù. Possiamo infatti migliorare le immagini, fare annotazioni e fondere PDF, stampare immagini multiple su una pagina e ancora di più - tutto senza il bisogno di aprire un editor di immagini specializzato [e spesso costoso] o uno strumento per PDF. In questa guida vedremo come utilizzare al meglio lo strumento Anteprima.

27

In un PDF con più pagine, potremmo avere l'esigenza di cancellarne qualcuna, oppure di cambiarne l'ordine. Per farlo visualizziamo la barra laterale, poi selezioniamo una pagina e premiamo il tasto cmd+cancella. Per spostare una pagina, selezioniamola e trasciniamola alla posizione desiderata. Possiamo anche aggiungere una pagina bianca: selezioniamo la pagina dopo della quale vogliamo aggiungere la pagina bianca e poi clicchiamo Composizione>Inserisci pagina vuota.

37

Una delle ottime funzioni del programma Anteprima è quello di poter aggiungere annotazioni e sottolineare il testo di un documento PDF. Possiamo creare dei file PDF dalla finestra di comando Stampa da qualsiasi programma Mac OS X e inviarli ad amici e colleghi. In passato, se i PDF che ci mandavano erano correlati di note non potevamo fare nulla, infatti non era possibile cambiare il testo, quindi ci toccava mettere le nostre note in un altro file, o in una e-mail. Invece ora Anteprima ci consente di aggiungere note, evidenziare e barrare il testo, o usare ovali e rettangoli per richiamare l'attenzione su delle specifiche sezioni della pagina. Possiamo addirittura aggiungere link ad altre pagine in un documento o a siti web. Per cominciare, apriamo un qualsiasi PDF con Anteprima e clicchiamo Strumenti>Annota. Un sottomenù ci propone: Aggiungi ovale, Aggiungi rettangolo, Aggiungi nota, Aggiungi collegamento. Usiamo l'ovale o il rettangolo per concentrare l'attenzione su elementi specifici della pagina. Selezioniamo la forma che desideriamo nel menù e poi clicchiamo e trasciniamo per inserirla nella posizione esatta dove la vogliamo, oppure ne trasciniamo un angolo per modificare la misura. Per aggiungere commenti clicchiamo Aggiungi nota e poi clicchiamo dove vogliamo che essa compaia; vediamo una piccola icona gialla che somiglia a un fumetto. Posizioniamola dove vogliamo. Inseriamo il testo nel riquadro giallo che appare a margine. Per spostare in seguito una nota facciamo doppio clic. Un riquadro scuro intorno all'icona significa che è stata selezionata. Possiamo quindi trascinarla in una nuova posizione. Se invece vogliamo inserire un collegamento a una pagina web che spieghi meglio un punto, oppure a una nota alla fine di un documento, clicchiamo Aggiungi collegamento e poi clicchiamo e trasciniamo per creare una casella sul testo o sull'area dove vogliamo il link. Facendo questo compare una piccola finestra Note, clicchiamo sull'icona con l'ovale rosso [Impostazioni annotazione] e possiamo scegliere o Collegamento in PDF se vogliamo fare un collegamento con un'altra pagina all'interno del documento, oppure URL. In questo ultimo caso, digitiamo l'indirizzo nel campo preposto sotto e poi Imposta URL. Salviamo e chiudiamo il file e, quando lo riapriamo, il link è attivo. Per evidenziare il testo, selezioniamone una parte nel documento e poi clicchiamo Strumenti>Evidenzia. Possiamo scegliere tra Seleziona testo, Testo barrato, Sottolinea testo.

Continua la lettura
47

Se invece abbiamo due PDF e vogliamo farne un solo documento, o spostare pagine da uno all'altro, Anteprima è sempre l'applicazione giusta. Apriamo entrambe i PDF e accertiamoci che la barra laterale sia visibile. Trasciniamo una pagina dalla barra laterale di un documento all'altra, e mettiamola nella posizione desiderata. Per aggiungere un documento intero, trasciniamo l'icona del file dalla cartella in cui giace alla barra laterale del documento desiderato.

57

Un'altra funzione molto interessante è quella che ci permette di ritagliare e ridimensionare le immagini. Non c'è bisogno di aprire un editor di immagini perché anche in questo caso Anteprima ci viene incontro. Per ritagliare, apriamo un'immagine e clicchiamo il tasto Seleziona nella Barra degli strumenti. Clicchiamo e trasciniamo per creare un rettangolo intorno all'area che vogliamo ritagliare. Poi clicchiamo Strumenti>Ritaglia o premiamo cmd+z per tornare all'immagine originale. Poi possiamo ridimensionare l'immagine e persino cambiarne la risoluzione. Clicchiamo Strumenti>Regola dimensione per digitare una larghezza o un'altezza in pixel o altre unità. Per mantenere le proporzioni dell'immagine non dimentichiamoci di selezionare l'opzione Scala in proporzione.

67

Possiamo anche decidere di nascondere una parte di un'immagine. Anteprima propone due funzioni che ce lo consentono. Per farlo possiamo usare i comandi: Estrai utilizzando colore ed Estrai utilizzando forma. Per la prima, apriamo una foto e clicchiamo tenendo premuto il pulsante Seleziona nella Barra degli strumenti. Dal menù che appare, clicchiamo Estrai utilizzando colore. Poi, clicchiamo e trasciniamo per rimuovere le aree dell'immagine. Se facciamo qualche errore, premiamo esc per rimuovere la selezione del tutto. Quando abbiamo evidenziato tutte le parti che vogliamo rimuovere, premiamo A capo per eliminare lo sfondo dalla foto. Utilizzare Estrai utilizzando forma è ancora più semplice. Clicchiamolo dal tasto Seleziona e iniziamo a fare linee intorno all'oggetto che vogliamo nascondere nella foto. Mentre lo facciamo, una spessa linea rossa segue il cursore. Continuiamo fino a unire l'inizio e la fine della linea. Vedremo comparire dei punti sulla linea che possiamo spostare per perfezionare il bordato. Non importa se non è perfetto perché appena premiamo A capo, Anteprima calcolerà cosa mantenere e rimuove lo sfondo della foto.

77

Adesso invece vediamo come fare per stampare immagini multiple su una stessa pagina. Se non vogliamo sprecare carta possiamo stampare un'insieme di immagini tutte su una pagina. Innanzitutto mettiamo tutte le immagini in un'unica finestra Anteprima. Se ne abbiamo già una aperta, trasciniamo le altre dal Finder alla barra laterale. Poi, selezioniamo tutte le immagini nella barra laterale cliccandone una e poi premendo cmd+a. Adesso clicchiamo Archivio>Stampa le immagini selezionate.... Nella finestra che appare, scegliamo il numero di immagini che vogliamo per ogni pagina. A questo punto seguendo le semplici indicazioni riportate in questa guida, saremo finalmente in grado di sfruttare al massimo tutte le potenzialità che il software Anteprima è in grado di offrirci evitando di scaricare o acquistare inutilmente altri programmi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come usare al meglio Anteprima su Mac

Il programma Anteprima disponibile per i computer MAC, è uno strumento molto utile per aprire e leggere in maniera rapida i file PDF, visualizzare grafici e slide. Tuttavia questo software, nasconde delle funzioni potenti nei suoi menù. Possiamo infatti...
Mac

Come inserire dei segni sulle immagini con Anteprima

Se possedete un Mac, ovvero un computer con sistema operativo sviluppato da Apple, dovete sapere che è possibile inserire dei segni sulle immagini con Anteprima. Se eravate abituati con Windows, queste operazioni le potevate fare attraverso dei programmi...
Mac

Come unire più file PDF con Anteprima

A volte si può avere la necessità di unire tutte le pagine di un file formato PDF, per realizzare un unico documento. Come fare tutto questo, lo mostreremo in questa guida. Su internet è possibile avvalersi di uno dei tanti programmi gratuiti e facili...
Mac

Come creare la "firma digitale" con Anteprima in Lion

In questa guida vedremo come creare la "Firma Digitale" con Anteprima in Lion , Mountain Lion e tutti gli aggiornamenti software successivi in Mac OSX in pochissimi e semplicissimi passaggi. La firma digitale viene sempre più utilizzata vista la quantità...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come modificare un PDF su MAC

Tutti abbiamo sempre pensato erroneamente che i file in formato PDF non fossero modificabili in MAC. Se per Windows esistono alcuni programmi capaci di rendere editabili i contenuti di un file PDF, aggiungendo ad esempio appunti o evidenziandoli, nel...
Mac

Caratteristiche nascoste di Mac OS X Mavericks

Mac os X Mavericks è un sistema operativo moderno pieno di funzioni nascoste. Per chi si stesse avvicinando solo adesso a questo tipo di sistema operativo, con questa guida vi spiegherò le caratteristiche nascoste di Mac os x Mavericks. In modo che...
Mac

Come utilizzare le scorciatoie da tastiera con un Mac OS X

La tastiera di un Mac è leggermente diversa da quella usata dai sistemi operativi della Microsoft, perciò non è raro incontrare qualche difficoltà nel suo utilizzo, in special modo se per anni si è utilizzata una tastiera diversa, di quelle accennate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.