Come usare bleachbit

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'uso costante e continuo del computer, a prescindere dal sistema operativo adoperato, produce una gran quantità di file inutili, come cookies, file temporanei, di log, di varie cache.
Oltre a occupare spazio sul disco fisso e a rallentarne le prestazioni, la permanenza di tali file costituisce un rischio per la riservatezza dei dati personali e delle proprie attività online.
In rete si trovano numerosi programmi gratuiti in grado di effettuare una pulizia del sistema, ma ce n'è uno in che merita una particolare attenzione: BleachBit.
È un software unico nel suo genere, perché multipiattaforma, libero, gratuito e open source. È disponibile sia per Linux che per Windows ed è estremamente facile da usare.

28

Occorrente

  • PC con qualunque sistema operativo
  • Connessione Internet
38

Collegarsi al sito ufficiale di BleachBit e scaricare la versione più adatta al proprio sistema operativo. Per Windows è presente una versione stand-alone che non richiede installazione e può essere avviata da pen drive su qualunque postazione.
Chi utilizza Linux può scaricare la versione più idonea alla distribuzione installata nel computer.

48

Installare il pacchetto o avviarlo in modalità portabile. Già dalla prima schermata, BleachBit mostra la finestra di dialogo delle Preferenze dove è possibile configurare le varie schede: Generali, Personalizzate, Unità, Lingue, Non eliminabili.
Mettere un segno di spunta sulle caselle di controllo interessate e chiudere la finestra.
Selezionando l'opzione "Sovrascrivere i file per impedirne il recupero", si impedirà definitivamente il ripristino di quanto modificato.

Continua la lettura
58

La schermata principale del programma è composta di due sezioni: a sinistra l'elenco di tutti i percorsi che necessitano di pulizia e a destra l'anteprima di tutte le operazioni che verranno eseguite. Spuntare le voci che si desidera includere nel processo di eliminazione, visualizzarne l'anteprima dal menu omonimo e poi cliccare sul pulsante Pulisci.

68

La procedura di eliminazione, prima di essere attivata, necessita di una conferma. Se si è sicuri di quanto si sta eseguendo, confermare premendo il tasto Elimina.
Su macchine con sistemi Linux questa possibilità di operare in una sola sessione una pulizia così approfondita, senza passare per la riga di comando, è una vera comodità.

78

Al termine dell'operazione, nella sezione corrispondente appariranno i messaggi relativi all'esito finale: alcuni file, su macchine Linux, non verranno rimossi per ragioni di permessi, ma resta comunque utile poter visualizzarne il percorso per procedere in un secondo tempo con le credenziali di amministratore di sistema.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Su sistemi Linux è meglio avviare il programma con l'account di root
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come scaricare Fraps

I computer nel giro di davvero pochi anni hanno cambiato drasticamente la nostra vita, e lo fanno ancor di più da quando esiste la connessione a internet. Condividere dati è ormai facile e alla portata di tutti, e molte volte occorre anche passare istruzioni...
Internet

Come eliminare Windows Live Messenger in Windows 7

Windows Live Messenger è stato il client di messaggistica istantanea della Microsoft fino a quando non è stato sostituito da Skype. Ci sono vari motivi per disinstallare un programma, dai più "classici" cioè malfunzionamento o continui messaggi di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.