Come usare Google Maps offline

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Google Maps, uno dei più conosciuti ed utilizzati navigati in circolazione, è ormai da molto tempo che ha introdotto la funzione di navigazione offline per sopperire ad alcuni piccoli problemi come quello della scarsa ricezione di internet che potrebbe verificarsi in alcune condizioni.
È possibile usare la funziona offline sia da dispositivi Android che da quelli con sistema operativo iOS.

26

Occorrente

  • Smartphone Android o iOS
  • Google Maps
  • Connessione ad internet
36

COME SCARICARE LE MAPPE

È importante ricordare che bisogna consultare Google Maps quando si è connessi ad un rete stabile per poter poi usufruire del servizio offline. Inoltre, il metodo per scaricare le mappe è uguale sia per quanto riguarda i dispositivi Android che per quelli con iOS.
Per prima cosa, bisogna assicurarsi di aver installato sul proprio dispositivo google maps, in caso non fosse presente potete scaricare tranquillamente dal Play Store. Dopo aver fatto paritre l'applicazione, bisognerà eseguire l'accesso (nel caso in cui fosse la prima volta che si utilizza) e successivamente si potrà cercare il luogo d'interesse. Per farlo, semplicemente inserite il nome del luogo nella barra di ricerca e una volta che comparirà il luogo, basta cliccare il nome o l'indirizzo e tappare l'opzione SCARICA. Ora bisogna seleionare il riquadro della mappa che si interessa avere e appena si sono prese le "misure" ritappare su SCARICA.

46

COME UTILIZZARE LE MAPPE OFFLINE

Ora che le mappe sono state scaricate e salvate sul dispositivo, verrano visualizzate nella voce MAPPE OFFLINE, presente nel menù che compare tappando sulle tre linee orizzontali che si trovano in alto a sinistra. Avendo una connessione internet, dalla lista presente in questa sezione, le mappe possono essere aggiornate in qualunque momento. Per poter sfruttare queste mappe offline, l'unica cosa che dobbiamo fare e utilizzare l'applicaizone normalmente e in assenza di segnale, google maps si appoggerà in automatico su quelle e ci darà le indicazioni stradali.

Continua la lettura
56

AGGIORNAMENTO DELLE MAPPE

Il servizio di mappe offline di google presenta una piccola limitazione. Saranno sì salvate sul proprio dispositio il maggior numero possibile di mappe, ma per un massimo di 30 GIORNI, superati i quali verrano rimosse automaticamente.
L'aggiornamento può avvenire in due modi, sempre dalla sezione delle mappe offline, una volta visualizzata la lista, si possono aggiornare una per una, oppure premendo l'ingranaggio in alto a destra sempre in quella sezione, nelle opzioni si potrà scegliere se aggiornale in modo AUTOMATICO o MANUALE.
Altra opzione disponibile è quella di selezionare il metodo più consono alle proprie scelte per scaricare le mappe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

5 trucchi utili per usare Google Maps

Google Maps è un servizio offerto da Google al fine di effettuare ricerche e localizzazioni geografiche di diverse aree del pianeta Terra. Oltre a questo, è anche possibile ricercare servizi particolari in una determinato luogo, per esempio è possibile...
Internet

Le migliori alternative a Google Maps

Google Maps è forse uno dei servizi in rete più conosciuti e utilizzati, che ci permette di visualizzare le mappe geografiche di tutto il mondo. Questa particolare e suggestiva funzione, ci permette di "muoverci" e viaggiare virtualmente tra le strade...
Internet

Come creare e condividere un itinerario su Google Maps

All'interno della guida che seguirà andremo a parlare di google maps. Nello specifico, lo faremo in modo tale da comprendere come riuscire a creare, nonché condividere, un itinerario su google maps. Lo faremo passo dopo passo, per non farvi perdere...
Internet

Come correggere una localizzazione sbagliata su Google Maps

Google Maps consente, oltre al classico navigatore, di vedere e visitare i posti attraverso la funzione View dell'applicazione. Utilizza immagini satellitari incollate tra loro per visualizzare case, strade e monumenti. Solitamente questo sistema funziona...
Internet

Come aggiungere più destinazioni su Google Maps

Chi non conosce Google Maps? Sicuramente tutti, almeno una volta, per necessità o solo per curiosità, vi sarete imbattuti sul sito di carte geografiche che mappa buona parte del pianeta terra. A Google Maps, è possibile accedere tramite l'apposito...
Internet

Google Maps: come calcolare un itinerario

Dovete calcolare un itinerario di una città e non sapete come fare? Non possedete un navigatore satellitare GPS in auto? Siete in vacanza ma non conoscete le vie, i vicoli e le stradine? Niente paura! Per ottimizzare il vostro tempo, collegatevi al sito...
Internet

Come creare percorsi animati con Google Maps

Google Maps è lo strumento più utilizzato per cercare i percorsi stradali. Quando si ha bisogno di recarsi da un luogo a un altro, si fa affidamento proprio a Google Maps. Il servizio ci mette di fronte a vari percorsi, a seconda anche della tipologia...
Internet

Come inserire le tue foto su google maps

Oramai Google Maps è una delle applicazioni e siti che visitiamo più spesso. Ad esempio per: capire dove trovare un luogo, che strada fare per arrivare da un punto A ad un punto B o a volte anche per curiosare e vedere anche solo virtualmente posti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.