Come usare la funzione $_GET in Php

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il PHP è un particolarissimo linguaggio di programmazione che è generalmente utilizzato per la realizzazione di pagine web di tipo dinamico. Generalmente quando abbiamo bisogno di pagine web di questo tipo, ci rivolgiamo a professionisti per poter ottenere un risultato perfetto ma i costi di questo tipo di pagine web sono in alcuni casi molto elevati. L'unico modo per provare a risparmiare, senza rinunciare alla realizzazione del nostro sito web, è quello di provare ad imparare questo linguaggio di programmazione, seguendo tutte le moltissime guide presenti su internet, che ci aiuteranno passo dopo passo a capire come realizzare il sito di nostro interesse. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad usare correttamente la funzione $_GET nel linguaggio PHP.

25

Occorrente

  • Seguire i consigli riportati nella guida.
35

Uso di $_GET con register globals impostato su OFF

Nel momento in cui inizializziamo l'indirizzo con dei parametri, viene creato in memoria un array globale associativo (coppia chiave-valore) indicato con $_GET che contiene questi valori. Per visualizzarli in altra sede, come nel corpo della pagina, essi devono essere richiamati con il comando:
$_GET["nomevariabilenellindirizzo"];
Per elaborare il dato prima di visualizzarlo possiamo aver bisogno di salvarlo in una variabile, utilizzeremo quindi:
$nomevariabilenellapagina = $_GET["nomevariabilenellindirizzo"];

Il metodo illustrato funziona solamente se il flag register_globals del file php. Ini è impostato su OFF poiché il settaggio ON non prevede l'utilizzo del $_GET ma permette di richiamare la variabile usando solamente il suo nome.
Troveremo il file php. Ini nel percorso /Library/PHP4/lib. È consigliabile, per motivi di sicurezza, impostare il flag su OFF.

45

Consigli sul corretto utilizzo

Da notare che la query string, cioè la stringa visualizzabile nella barra di navigazione composta dall'insieme delle variabili di cui abbiamo parlato, non può superare i 512 caratteri dopo il nome della pagina. Questo limite si può estendere installando un modulo a parte.
Un altro consiglio è di non usare lo stesso nome sia per la variabile che per il nome della colonna del database dove il valore andrà salvato. Questo per evitare la falsificazione dei dati.

Continua la lettura
55

Informazioni utili

In conclusione non dimentichiamo che l'utilizzo di $_GET è paragonabile all'utilizzo che facciamo di una rete da pesca. Esso, grazie ad una struttura ad array, "raccoglie" tutte le variabili visibili all'utente della pagina in visualizzazione e messe a disposizione dal programmatore che ha utilizzato il metodo get nell'elaborazione precedente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come gestire file system con il PHP

In informatica esistono vari linguaggi di programmazioni. Utili ed essenziale per gestire file. Tra i più usati abbiamo il Linguaggio PHP. Si tratta di un linguaggio web, Il seguente permette di interagire con i files presenti sul PC. Trattandosi di...
Programmazione

Come generare dei codici captcha con PHP

Il PHP è un linguaggio di programmazione, utilizzato prevalentemente per i siti web interattivi e per la creazione di maschere per la registrazione dei dati. Molto flessibile e performante, permette a tutti i tipi di utenti di realizzare il proprio sito...
Programmazione

Come gestire il filesystem in PHP

Nell’ambito dell’informatica si possono trovare o imbattersi in diversi tipi di linguaggi di programmazione. Alcuni di essi sono pensati appositamente per avere la capacità di gestire file. Sicuramente uno dei più utilizzati per svariati motivi...
Programmazione

Php: interazione con i database

Quando si parla di PHP (che è l'acronimo inglese di Hypertext Preprocessor) si intende quel linguaggio della programmazione inteso per la creazione di pagine internet dinamiche oppure delle applicazioni web lato server. Tuttavia, le sue funzioni non...
Programmazione

Come mandare una mail in PHP

Inviare un'email in PHP, per un programmatore abbastanza pratico del linguaggio in HTML, è un'operazione abbastanza semplice ed intuitivo. Questo è possibile in quanto è presente, di default, l'apposita funzione mail nelle librerie, senza che sia necessario...
Programmazione

Come utilizzare JSON con PHP

JSON (JavaScript Object Notation) è un protocollo che consente lo scambio di dati tra client e server. I suoi costrutti sono compatibili con qualsiasi linguaggio di programmazione (clicca su http://www.json.org/ per una descrizione dettagliata dei costrutti...
Programmazione

Come creare un login in PHP con sessioni

I linguaggi di programmazione sono diversi e ci tornano utili per organizzare in modo ordinato numerose pagine web. Uno dei più funzionali è senza alcun dubbio PHP (Hypertext Preprocessor). Avete presente la pagina che ci permette di accedere ad un...
Programmazione

Come iniziare a programmare in PHP

Il cosiddetto "php" (o "Hypertext Preprocessor") è un linguaggio di programmazione che ci serve per realizzare siti web mediante l'inserimento di una serie di stringhe di comando. Per i neofiti, questo tipo di linguaggio può apparire piuttosto complesso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.