Come usare portachiavi iCloud

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Grazie al portachiavi iCloud è possibile sincronizzare i propri dati di login (ad esempio user, password, carte di credito) inviando automaticamente tutti i dati a tutti i dispositivi Apple come iPad o Mac su cui è presente un sistema operativo OS X Mavericks o superiore. Inserendo users e password su un sito dal vostro iphone, collegato all'account iCloud, queste verranno automaticamente memorizzate anche sugli altri dispositivi collegati. Vediamo passo passo come usare al meglio il portachiavi iCloud.

25

È importante, prima di tutto, sapere come attivare o disattivare iCloud. Aggiornando il vostro iOS al 7.0.3 vi verrà immediatamente richiesto di inserire i vostri dati dell'account iCloud. Quando verrà richiesto se attivare il servizio iCloud, nel caso si decida di accettare, bisognerà inserire obbligatoriamente un numero di telefono valido in quanto verrà inviato un sms di verifica indispensabile per procedere all'installazione. La disattivazione o l'attivazione sono possibili in qualsiasi momento raggiungendo nel vostro iphone/ipad "impostazioni > generali > iCloud" e spuntando la voce iCloud.

35

È possibile anche attivare il nostro portachiavi iCloud da altri dispositivi. Per far ciò dobbiamo attivare per prima cosa la funzione e successivamente richiedere l’approvazione dal primo dispositivo. Così facendo in pochissimo tempo arriverà un messaggio di conferma sul primo dispositivo su cui è stato attivato iCloud. E sarò necessario immettere la password del nostro account Apple per approvare il tutto. Se volete attivarlo anche su Mac, opzione possibile solo se avete aggiornato ad OS X Mavericks, basta andare in Preferenze di Sistema -> iCloud e abilitare la voce "Portachiavi". OS X richiederà il codice di conferma, che può essere sia la password del vostro Apple ID, sia il codice di sicurezza ricevuto via SMS in precedenza.

Continua la lettura
45

Il funzionamento è di iCloud è molto semplice e intuitivo. Quando, dopo aver inserito i nostri dati di accesso dal nostro dispositivo iPad - iPhone - Mac, accetteremo di salvare le credenziali, questi dati saranno salvati direttamente su portachiavi iCloud. Tutte le password sono automaticamente salvate in impostazioni > safari > password riempimento automatico > password salvate. Potrebbe preoccupare la questione "carte di credito" ma in questo caso, naturalmente, i dati non saranno salvati in automatico ma sarà possibile farlo manualmente. Per aggiungere una carta di credito bisogna configurarla seguendo questo percorso: impostazioni > safari > password e riempimento automatico > carte di credito salvate. Cliccando su "aggiungi carta" possiamo inserire tutti i dati della nostra carta carta, non potremo però, mai salvare CVV ovvero il codice di sicurezza posto sulla carta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come usare al meglio iCloud

Da diversi anni Apple ha lanciato il servizio Icloud, per tutti i suoi clienti. Sono in tanti a non sapere di cosa si tratta, ma soprattutto molti a non saperlo neanche usare o usarlo al meglio. Un servizio per Iphone, Ipad, Ipad e Apple watch, uno dei...
Mac

Come rintracciare un Mac rubato

Al giorno d'oggi, si sente parlare sempre più spesso di furti riguardanti articoli tecnologici soprattutto se questi, oltre a presentare ottime caratteristiche funzionali, hanno anche un notevole valore economico. Come tutti i prodotti tecnologici elaborati...
Mac

Come aumentare lo spazio dell'hard disk su Mac

Al giorno d'oggi, le capacità in gigabyte degli Hard Disk sono sempre più elevate, ma molte volte capita di avere grosse quantità di dati e non riuscire comunque ad archiviarle in maniera soddisfacente. Ci sono diverse soluzioni al fine di aumentare...
Mac

10 consigli per sfruttare al massimo MacOs High Sierra

MacOs High Sierra è il nuovo sistema operativo di Apple. MacOs High Sierra offre una serie di miglioramenti. È più stabile e veloce il sistema operativo, soprattutto per i pc meno recenti. L’installazione è possibile farla direttamente dall’App...
Mac

Apple TV: come funziona

Negli ultimi anni, il noto brand della mela morsicata si è sbizzarrito ampliando la propria produzione ed il range di accessori compatibili con i veterani Mac, iPad ed iPhone. Una novità in casa Apple è proprio la Apple TV. Anche se può sembrare uno...
Mac

Come utilizzare iMovie per Mac

Avete un Mac e volete cimentarvi nell'editing video magari realizzando un bel montaggio oppure un trailer in stile cinematografico, ma non avete nessuna esperienza di tutto questo e non sapete da che parte iniziare?Niente paura, Apple viene in vostro...
Mac

Come gestire la Posta indesiderata su Apple Mail

Ci sono due modi per gestire la posta elettronica su Mac: guardarla direttamente sul sito del provider; o impostare Apple Mail perché questo la scarichi in automatico dal server. Questo sistema è il più comodo, tuttavia può capitare che il programma...
Mac

Come installare macOS High Sierra

Anche se un PC con Microsoft Windows installato ha funzionalità eccellenti, il Macintosh rappresenta il top a livello di tecnologia. Quando si lavora con il Mac, le persone rimangono affascinate e credono di essersi rivolte ad un bravo professionista....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.