Come usare SpeedGrade

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

SpeedGrade offre agli utenti uno strumento aggiuntivo per la correzione del colore di un film, dello stile e della classificazione. L'interfaccia di Adobe SpeedGrade è minimalista e presenta pochi comandi di menu. Adobe SpeedGrade su sistemi dual e su i singoli monitor, possiede l'uscita video solo con schede grafiche NVIDIA SDI attrezzate solo per PC. Se disponete di un secondo display collegato ad una connessione DVI o DisplayPort, il visualizzatore video può essere spostato nella seconda schermata, cliccando nel menu "Dual Display Output". Nei passi della guida a seguire sarà spiegato molto semplicemente come usare SpeedGrade.

25

Nel caso in cui posizionate il menù di sistema sul display a destra di un Mac, è possibile che l'interfaccia possa coprire lo spettatore, rilevando un valore negativo nel bordo sinistro. Attualmente ci sono tre modi per portare supporto in SpeedGrade. Se si sta tagliando in Premiere Pro CS6, si può utilizzare il comando "Invia a Adobe SpeedGrade", che rende intermedie le cornici DPX non compresse, potendole ricollegare automaticamente alle clip su una nuova timeline. I file intermedi vengono utilizzati in quanto SpeedGrade non supporta alcuni codec nativi Premiere Pro (come AVC - Intra).

35

Il metodo più veloce per la maggior parte dei progetti è quello di esportare una EDL (lista di decisione di modifica) dal suo NLE, che ricollega i media originali all'interno di SpeedGrade. Le importazioni Media e i file sono gestiti attraverso le schede in alto a sinistra dell'interfaccia. Accanto alla scheda "Monitor" è presente una scheda di navigazione dei file e spesso il default è nel desktop.

Continua la lettura
45

Selezionate l'EDL corretta e fate clic sul simbolo "più" posto nell'angolo dell'icona scelta (questo aggiungerà i vuoti clip EDL ad una nuova timeline). Successivamente per ricollegare i file multimediali, impostate il menu a tendina. Andate nella parte inferiore dell'interfaccia SpeedGrade e cliccate su FAQ - Reels, scegliete "Carica da desktop" e collegate tutti i filmati selezionati in base alla informazioni fornite dall' EDL; compilate i clip della timeline.

55

A seconda delle preferenze, i livelli e l'equilibrio possono essere regolati utilizzando i cursori. Il controllo dei parametri dei colori è molto ampio; presenta quattro gruppi di parametri suddivisi in ombre, mezzi-toni e luci. Ciascuno dei gruppi possiede ulteriori cursori riguardanti la gamma di luminanza, che controllano il cross-over dall'ombra ai mezzi-toni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.