Come usare SSH

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

SSH è un protocollo che offre la possibilità di stabilire una connessione remota tra un PC e un altro tipo di dispositivo, per esempio un altro PC o un cellulare, e di poter dare comandi dal primo al secondo. Tutto ciò avviene in modo sicuro e protetto. L'acronimo SSH sta per Secure Shell, che letteralmente vuol dire "Shell sicura". Questo protocollo può essere installato in vari sistemi operativi, come Linux e Windows. Il suo utilizzo a volte può risultare un po' complesso. Per tale ragione, se siete interessati a capire come usare SSH, leggete attentamente questa guida!

27

Occorrente

  • PC
  • Secondo PC o altro dispositivo
  • SSH
37

Accesso al server

Se non avete già il programma sul vostro computer, scaricatelo dall'apposito sito, cioè www. Ssh. Com. Tenete presente che, sul computer da cui dovrete impartire i comandi, dovrete scaricare SSH client, mentre sul secondo dispositvo che riceverà i comandi, dovrete installare SSH server. Si aprirà dunque una finestra sul vostro PC. Qui è necessario inserire il vostro nome utente e l'indirizzo IP dell'altro dispositivo a cui volete collegarvi. Dopo aver terminato, premete il tasto Invio. Adesso vi sarà chiesta la password. Se è la prima volta che accedete, vi chiederà anche se siete sicuri di effettuare il collegamento. Scrivete "Yes" e inserite la password. Dopodiché, verrete automaticamente connessi con l'altro server!

47

Operazioni sulle cartelle

Ora che siete connessi con l'altro dispositivo, potete scrivere nella finestra aperta sul vostro pc alcuni comandi. Se per esempio volete entrare in una cartella presente nel dispositivo a cui vi siete collegati, dovete usare il comando CD. Questo vuol dire che, sulla finestra, dovete digitare cd e poi il nome della cartella a cui volete accedere. Premete invio per eseguire il comando. Se invece volete comprimere una cartella in un'altra, scrivete tar-czf + nome della cartella da comprimere + tar. Gz + nome della seconda cartella. Per eliminare un file, dovrete digitare rm e in seguito il nome del file. Quindi, anche per tutte le altre operazioni il procedimento è lo stesso, cioè scrivere il comando specifico, seguito dal nome del file che vi interessa.

Continua la lettura
57

Utilizzo di programmi

La questione diventa leggermente più complicata se volete utilizzare uno o più programmi del computer server. Infatti, se per esempio volete aprire Internet Explorer, non è sufficiente scrivere il comando nella finestra. Prima di fare ciò, è necessario effettuare un accesso grafico. Questo significa che, nel momento in cui immettete il nome utente e l'indirizzo IP, dovete far precedere quest'ultimo da un simbolo, -X. In questo modo potrete effettuare l'accesso grafico, che vi permetterà di aprire e utilizzare sul computer client, i programmi e le applicazioni del computer server. Per scollegarvi, basta scrivere "Logout".

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per utilizzare al meglio SSH, è preferibile conoscere e imparare il più possibile i vari comandi specifici che permettono di compiere le operazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.