Come usare Trello per l'organizzazione e la gestione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ti senti sovraccaricato di lavoro e non riesci a riorganizzare le tue idee? Hai bisogno di qualcuno che ti organizzi la giornata di lavoro perché non riesci a capire da che punto iniziare? Beh, sei nel posto giusto allora, perché in questo guida impareremo come usare Trello, ovvero un programma creato appositamente per la gestione e organizzazione dei nostri lavori (project management).

25

Trello, come detto in precedenza, è un programma creato per il project management ed è scaricabile da internet in maniera gratuita. È integrato insieme ad altri programmi commerciali, come dropbox, onedrive ed altri ancora e la sua grafica è molto intuitiva e semplice e bastano pochi passi per iniziare ad usarlo con estrema facilità. Questo programma è veramente stato ideato per risolvere i problemi delle persone con un mucchio di cose da svolgere, soprattutto per lavorare in squadra, dove per gestire determinati lavori, serve quanta più precisione e regole possibili. Ma andiamo a vedere come è strutturato questo programma.

35

Allora, Trello è un programma che si basa su tre punti fondamentali: la BOARD, che non è altro che un progetto dove vengono rappresentate tutte le operazioni da svolgere; il secondo punto, invece, le LIST che, invece, sono le task (azioni) principali, quelle più rilevanti da svolgere della board stessa e infine le CARD, che non sono altro che le singole task, ovvero le singole idee. Queste ultime (Card), possono essere spostate tranquillamente da una List all'altra semplicemente tramite un drag and drop, quando porteremo a termine i vari lavori o aggiornare la nostra board.

Continua la lettura
45

Quest'ultima può essere privata, oppure in condivisione con altri utenti, in questo caso nella sezione Comments and Activity esiste proprio una community, dove digitando la @ prima del nome dell'utente (come si fa su Facebook per taggare) si può iniziare a conversare con altri utenti del team, condividendo opinioni o file. Inoltre sul pulsante Add, si possono aggiungere altri utenti alla List, assegnando ad altre persone altri task e così via.

55

Infine e non per ultimo, concludiamo con il calendario, ebbene si, per gestire gli appuntamenti, le nostre scadenze o pagamenti, Trello ci da la possibilità di gestire un calendario con tanto di agenda personalizzata ad hoc. Questi che vi ho accennato sono solo alcune delle funzioni che Trello ci offre, lascio a voi la curiosità di navigare all'interno di questo programma, infatti ci sono ancora altre cose da scoprire. Inoltre la versione gratuita è limitata, esistono pacchetti a pagamento dove vengono inserite procedure ancora più professionali, quindi che dire, un programma perfetto che vi risolverà non pochi problemi. Cosa aspettate a scaricarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

I 5 migliori plugin per la gestione dei menu su Wordpress

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare dell'esistenza di Wordpress. Questa lista si propone lo scopo di aiutare tutti quelli che utilizzano giornalmente, per lavoro o per svago, un account su Wordpress. In particolare vogliamo sottolineare qual...
Internet

Come gestire più account mail contemporaneamente

Capita spesso che il nostro indirizzo e-mail non sia registrato nel dominio necessario per portare a termine determinate procedure, o che per esigenze lavorative sentiamo la necessità di possedere piú indirizzi di posta elettronica da usare in piú...
Internet

Come inviare email con Hotmail.it

Hotmail è il servizio di posta elettronica gratuito messo a disposizione da Microsoft: aprendo un account puoi accedere a una serie di applicazioni che vanno dalla gestione dei contatti personali all'organizzazione del calendario e delle attività, fino...
Internet

I migliori CMS gratuiti: quale scegliere?

Ormai possedere un sito internet è cosa piuttosto comune, e crearne di personalizzati è piuttosto semplice e veloce, grazie a tutorial e servizi messi in rete a disposizione di tutti. Costruire siti web a mano con il codice html/css andava bene un paio...
Internet

Come creare un blog con Joomla

Tra i sistemi di gestione dei contenuti più famosi ed utilizzati troviamo sicuramente Joomla. Ci permette di creare con facilità il nostro sito o portale web. L'impostazione utilizzata è quella classica con una homepage principale ed delle pagine dipendenti...
Internet

Come attivare le notifiche per tutte le mail di Gmail 4.5

Il PC è ormai da considerarsi un vero e proprio ufficio portatile. Esso ci offre la possibilità di svolgere diverse attività in tempi decisamente brevi. Un servizio piuttosto funzionale offerto dai computer o dispositivi mobili è quello della casella...
Internet

Come creare pagina vetrina su LinkedIn

La maggioranza delle persone impiega i social network per trascorrere gradevolmente il tempo libero a propria disposizione. Ad esempio si possono guardare video e fotografie oppure scambiare messaggi pubblici/privati con amici o familiari. Una rete sociale...
Internet

Come inserire una regola nella posta di Outlook

Le persone che impiegano il computer hanno solitamente almeno un indirizzo di posta elettronica. Qualcuno preferisce avere soltanto una email da utilizzare sia per lavoro che per uso privato. Altri individui gradiscono invece possederne due caselle di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.