Come usare uno scanner radio

Tramite: O2O 17/11/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

Lo scanner radio è un apparecchio che serve per ascoltare delle trasmissioni. Quest'ultimo utilizza delle frequenze per trasmettere vibrazioni sonore, voci e dati. Questi vengono trasformati dal microfono in una debole corrente elettrica, la cui intensità è propozionale all'intensità dei suoni. Invece l'antenna ricevente, raccoglie le onde elettromaghetiche emesse dalle stazioni trasmittenti. Fra tali onde, occorre selezionare quelle di una data frequenza. Questo dispositivo viene adoperato dai radiamatori, ma anche dai personale qualificato ed autorizzato, come Pompieri, addetti al pronto soccorso e Polizia, per comunicare ed ascoltare altre frequenze. Ovviamente sono influenzate dalla caratteristica di propagazione. Per quanto riguarda l'uso comune è severamente vietato ricercare e ascoltare frequenze istituzionalii. Ma è possibile farne un uso amatoriale, ascoltando trasmissioni esclusivamente pubbliche e comunicare con radiamatori su Bande predisposte. Nella seguente guida spiego come usare uno scanner radio.

27
Occorrente
  • Scanner radio
  • Jack per il registratore
  • Antenna VHF-Low
  • Cavo antenna
37

Scegliere l'antenna esterna

In commercio esiste la possibilità di acquistare vari tipi di scanner radio. Questi possono essere mobili, tascabili e fissi. Se si prende uno scanner radio fisso è necessario collegarlo con un'antenna. Quindi la prima cosa da fare è quella di sceglierne una adatta. In genere per questo genere di apparecchi, viene istallata un'antenna ominidirezionale a banda larga. Quest'ultima viene adoperata sia dai professionisti del settore autorizzati e possessori di relativi permessi. Sull'antenna ricevente viene indotta una corrente ad alta frequenza, di intensità propozionale a quella dell'onda irradiata. Quindi sempre con la stessa modulazione. Questa corrente giunge al sintonizzatore, che ha il compito di selezionare, tra le diverse frequenze che giungono al ricevitore. Le antenne con rendimento migliore sono quelle a banda larga e hanno un costo maggiore. Invece le antenne a multibanda di genere amatoriali per una frequenza di 144 e 432 MHz, sono altrettanto ottime. Ma possono produrre qualche interferenza.

47

Aggiungere il cavo antenna

Adesso dopo aver collocato l'antenna è necessario aggiungiungere un cavo antenna. Inserendolo nello scanner radio. In commercio sono disponibili vari modelli. Questi possono essere di misure e forma diversa. Il prezzo dei cavi varia secondo il metraggio e la marca che si preferisce. Uno dei migliori è il v/uhf. Mentre per chi adopera il palmare a larga banda non è consigliato.

Continua la lettura
57

Impostare la modulazione

A questo punto è fondamentale impostare la modulazione. Quest'ultima può essere in AM e FM. Il modulatore sovrappone la corrente che esce dall'amplificatore a quella in alta frequenza, fornita dall'oscillante. Quindi se si scelgono trasmissioni al di sopra dei 30 MHz, queste vengono trasmesse in FM. Naturalmente questa operazione, dipende anche dal tipo di scanner radio che si utilizza. Quest'ultima potrebbe anche adottare le impostazioni seguenti: FM, NFM e SFM. Qualora le trasmissioni avvengono al di sotto di 30MHz,si utilizzano le tonalità passi di 12,5 o 25 kHz. Mentre quelle di tipo commerciali possono essere conformate con passi di 100 kHz. Un'importanza maggiore hanno le onde radio, che sono le onde elettromaghetiche di lunghezza d'onda maggiori di un metro. Queste vengono usate per la trasmissione radio in modulazione di ampienza. Le frequenze delle onde radio sono di molte migliaia, addirittura, di milioni di hertz. Per questo motivo, per esprimerle si usano spesso i multipli dell'hertz. Mentre il kilohertz (kHz), vale un milione di hertz e il gigahertz (GHz) vale un miliardo di hertz.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Sul web esistono moltissime guide che indicano quali attrezzature e tipo di scanner utilizzare
  • Valutare con attenzione gli scanner in vendita
  • Prima di iniziare è necessario imparare il gergo
  • Conoscere e valutare i canali che si vogliono esaminare
  • Valutare la capacità di ricerca e velocità dello scanner
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come Costruire Una Radio A Cristallo

Tra gli hobby amati dalle persone rientra sicuramente quello di guardare la televisione. A cambiare risultano soltanto le trasmissioni preferite, alcuni vedono soprattutto talk show o TG ed altri si interessano spesso di serie TV o film. Ci si trova all'interno...
Elettronica

Come costruire un'antenna per una radio amatoriale

La radio è stata per diversi decenni l'unico mezzo di comunicazione a distanza e tale comunicazione è stata resa possibile grazie all'utilizzo di un'antenna, che veniva installata direttamente sulla radio e che permetteva di trasmettere le onde a distanza....
Elettronica

Come ascoltare la radio su Sky

Sky è molto più di una semplice piattaforma satellitare. Da quando è approdata in Italia nel 2003, in seguito alla fusione tra Tele+ Digitale e Stream TV (ovvero tra le prime piattaforme televisive a pagamento in territorio italiano), Sky è cresciuta...
Elettronica

Realizzare una web radio gratuita con Spreaker

Internet permette di realizzare molte iniziative, tra cui anche la creazione di una web radio in forma gratuita grazie a Spreaker. Essa è una piattaforma ideata nel 2009 per consentire a tutti gli utenti di poter realizzare il proprio show radiofonico....
Elettronica

Come amplificare un'antenna radio

Naturalmente esistono tanti modi per amplificare il segnale di un'antenna radio, ma solo alcuni sono in grado di farlo in maniera corretta e potente, ed uno di questi è rappresentato da un dispositivo chiamato dipolo aperto, il quale rappresenta la tipologia...
Elettronica

Come restaurare una radio d'epoca

L'arte del restauro è un mondo appassionante. A volte accade di osservarne alcune fasi, magari su un affresco, durante una visita presso un sito monumentale. Si parla dunque di arte del restauro, ogniqualvolta si esercitano delle azioni tese al ripristino...
Elettronica

Come trasmettere un segnale radio dal tuo pc

Nell'attuale mondo tecnologico diffuso a livello internazionale, risulta veramente fondamentale saper adoperare un computer o dispositivo mobile. La navigazione sul web rappresenta l'attività principale compiuta dagli utenti, attraverso la quale giocano...
Elettronica

Come calcolare e progettare un dipolo per ricezione e trasmissione radio

L'antenna a dipolo è una delle più semplici da realizzare ed è molto utile sia nella didattica che nella pratica. Si tratta di uno spezzone di cavo elettrico, di dimensione pari alla metà della lunghezza d'onda di interesse e al cui centro viene inserito...