Come utilizzare 3D Poli con Autocad 2010

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Vediamo in questa guida un comando esistente del programma autocad 2010: il comando 3D poli. Si tratta di uno dei comandi che puoi trovare nel famoso e utile programma autocad 2010 il quale ti consente di riuscire a creare una polilinea in 3d, cioè tridimensionale. Questa facile funzione di autocad può risultarti molto utile per quanto riguarda anche tutti gli altri comandi in tridimensionale. In particolare quelli per poter estrudere un determinato oggetto e riuscire a creare quindi un volume senza eseguire troppi e numerosi procedimenti. In questa breve guida ti spiego come riuscire a utilizzare il comando 3D poli con il programma autocad 2010.

26

Occorrente

  • Autocad 2010
36

Una polilinea 3D, ossia tridimensionale è una linea formata in effetti da una lunga sequenza di segmenti di linee rette, che sono collegati tra loro e creati come se fossero un oggetto unico. Le polilinee di tipo 3D possono anche essere non complanari, cioè possono anche non essere sullo stesso piano. Ma le polilinee 3D non possono mai includere dei segmenti d'arco. Se vogliamo andare nella pratica bisogna sempre specificare il punto iniziale di una polilinea 3D, quindi specificare un altro punto oppure specificare il punto finale della linea. Puoi anche premere annulla, quindi e specificare un punto o digitare una delle opzioni esistenti.

46

Se hai scelto la strada di specificare quello che è il punto finale della linea, questa opzione ti consente di disegnare una linea retta a partire dal punto precedente fino al nuovo punto che hai specificato in questo comando. Per evitare che compaia la ripetizione del messaggio della richiesta, devi premere sempre Invio.
Se invece scegli la strada di specificare l'opzione "annulla", questa scelta ti cancella l'ultima linea che hai creato ed è possibile quindi riprendere il disegno dal punto precedente che hai specificato.

Continua la lettura
56

Se invece scegli la strada di specificare l'opzione "Chiudi", questa scelta ti consente di tracciare una linea di chiusura a partire dal punto finale della linea fino al punto iniziale, e termina qui il comando. La polilinea tridimensionale infatti deve poter contenere almeno due linee per poter essere chiusa con il comando. Quando trovi il comodo comando "3d poli" tra i comandi presenti nella barra multifunzione, devi scegliere "inizio scheda", poi selezionare "disegna gruppo" e infine devi scegliere "polilinea 3d": questo è il percorso corretto e il gioco è fatto. Facile no? Spero che sia tutto chiaro: prova e vedrai che riuscirai a capirlo praticamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare il render di un oggetto con Autocad 2010

AutaCAD è sicuramente uno dei programmi migliori e più utilizzati nel suo genere. Infatti, AutoCAD è lo strumento adatto per professioni nell'ambito dell'architettura e dell'ingegneria, ma, essendo molto versatile, può trovare impieghi anche in altri...
Windows

Come adoperare Dividi con Autocad 2010

Durante la creazione di un disegno si può avere la necessità di dividere due segmenti o due oggetti creati precedentemente come un unico oggetto; per effettuare questa operazione di divisione con il programma Autocad 2010 puoi adoperare il comando chiamato...
Windows

Come utilizzare il comando sottrai con Autocad 2010

Come certamente saprai, Autocad 2010 è un software utilizzato da molti progettisti, ingegneri, ed architetti. Il programma risulta essere uno dei più famosi in ambito di progettazione. In questa guida ti mostrerò come utilizzare il comando sottrai....
Windows

Come utilizzare "Converti in solido" con Autocad 2010

A quanti di voi sarà capitato di disegnare delle figure in Autocad, ma di non sapere come convertirle in solidi tridimensionali? Se cercate una soluzione a questo dilemma, allora questo è il posto che fa per voi. Vediamo qui di seguito, una guida che...
Windows

Come Visualizzare La Barra Dei Menù In Autocad 2010

La versione di Autocad 2010 è diversa dalle sue precedenti: tutte quelle iconcine, i menù e vari altri tasti rapidi vengono nascosti, tra cui la barra menù. Autocad permette anche di digitare i comandi delle istruzioni nella 'barra dei comandi' apposita....
Windows

Come Unire Due Solidi Con Autocad 2010

Autocad è un software utilizzato spesso dagli studenti, permette di creare disegni in meccanica e in architettura. Vediamo come unire due solidi con Autocad 2010. Attraverso il comando "estrudi" si disegna in 3 D. Nella riga di comando scriviamo "estrudi"...
Windows

Come Adoperare Il Comando Blocco Con Autocad 2010

Su autocad versione 2010 esiste un comando chiamato "Blocco" che consente all'utente di racchiudere un certo numero di oggetti selezionati in un unico oggetto chiamato appunto blocco. Questo comando risulta molto utile nella progettazione, bisogna adoperare...
Windows

Come costruire una volta a crociera o a vela in 3d con autocad

Chi conosce anche solo qualche rudimento di base di architettura o di storia dell’arte, magari risalente ancora ai tempi del liceo, sa che una volta a crociera nasce dall'intersezione di due volte a botte. Ma una domanda che chi ha intenzione di cimentarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.