Come utilizzare "Converti in solido" con Autocad 2010

Tramite: O2O 15/09/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

L'utilizzo della grafica 3D al giorno d'oggi è uno strumento davvero indispensabile nella progettazione, grazie ad essa è possibile avere una visione completa di ciò che stiamo realizzando, rendendoci conto meglio degli errori.
Autocad è sttao tra i primi programmi ad avere la possibilità non solo di disegnare in 2D, ma anche di creare modelli 3D e stamparli su carta. Il programma si sta evolvendo molto rapidamente, dando la possibilità di creare modelli tridimensionali anche piuttosto complessi.
Ma per riuscire a realizzarli è bene partire dalle basi e capire come funzionano alcuni dei comandi più semplici.A quanti di voi sarà capitato di disegnare delle figure in Autocad, ma di non sapere come convertirle in solidi tridimensionali? Se cercate una soluzione a questo dilemma, allora questo è il posto che fa per voi. Vediamo qui di seguito, una guida che vi indichi come utilizzare "Converti in solido" con Autocad 2010, una funzione molto utile che vi consentirà di risolvere molti problemi legati alla modellazione.

27
Occorrente
  • PC, Autocad
37

Quale comando usare per convertire in solidi

Innanzitutto, bisogna passare alla visualizzazione "Modellazione 3D", a questo punto, abbiamo diversi modi di raggiungere il comando "Converti in solido", vediamo quali sono:
- Cliccare sulla scheda "Inizio" e successivamente cercare il riquadro con la dicitura "Modifica solidi". Una volta fatto questo, cliccare sull'icona "Converti in solido"
- Direttamente dalla barra del menù, cliccare su "Edita" e poi su "Modifica solidi", quindi "Converti in solido"
- Un altro modo molto più rapido, è quello di digitare semplicemente il comando "Convinsolido".
Il comando però alle volte potrebbe non funzionare, con nostra grande frustrazione, questo dipende da molti fattori che spesso non dipendono esclusivamente dalla nostra incapacità, ma semplicemente da come il programma legge ed individua degli elementi presenti nella scena.
Succede spesso per oggetti importati da altri programma, che molto spesso sono in un formato che Autocad non legge correttamente.

47

Quali elementi possono essere convertiti in solidi

Alla luce di quanto detto poco fa, bisogna tener conto che non tutti gli oggetti, possono essere convertiti in un solido 3D, pertanto, andiamo a vedere su quali di essi, può essere applicato tale comando:
- Mesh: è la suddivisione di un oggetto in geometrie elementari di forma poligonale. Possono anche essere intese come quelle regioni finite elementari, che corrispondono alle regioni infinitesime, in particolare per il calcolo delle forze
- Polilinea: può essere intesa come una sequenza di segmenti di linea oppure di arco, uniti in un unico oggetto
- Superficie: rispecchia la tradizionale nozione di superficie che deriva dalla geometria.
Per ognuna di queste categorie, tuttavia, esistono delle limitazioni nell'utilizzo del suddetto comando di conversione in solido.

Continua la lettura
57

Quali elementi non possono essere convertiti in solidi

Come già visto precedentemente, gli oggetti ai quali è possibile applicare il comando "convinsolido" hanno delle limitazioni, vediamo quali sono:
Polilinea:
- Non può contenere vertici di spessore nullo, questo vuol dire che la polilinea deve essere chiusa e che ogni vertice delle estremità dovrà essere unico.
- Non può contenere segmenti di spessore variabile. Lo spessore è spesso collegato al disegno bidimensionale, e per una stampa più intuitiva spesso si associa uno spessore ad ogni linea. Questo non può avvenire nel caso dei solidi, che devono avere spessore univoco.
Oggetti separati che simulano una superficie chiusa:
- Non può essere una superficie piana con spigoli contigui, oppure un solido scatolare esploso in sei regioni. In parole povere gli spigoli delle superfici che compongono le facce del solido devono essere unite fra loro in un unico elemento, e non solamente collegate.
Superfici piane con spigoli contigui:
- Non si possono convertire oggetti separati, anche se essi includono un volume senza aperture. Vale lo stesso discorso fatto poco fa.
Solidi 3D esplosi:
- Non si possono convertire oggetti separati (in questo caso, regioni).
In ognuno di questi casi si puòprocedere in questa maniera per unire le facce separate che compongono il solido.
Innanzitutto di deve andare sulla scheda Mesh, selezionare le varie facce e cliccare sul comando Converti in Superfici. Le facce, che prima erano lisce, verranno automaticamente suddivise in poligoni. A questo punto selezionare le superfici così create e dalla scheda Solido selezionare il comando Unisci. Verranno quindi unite tutte le superfici che formeranno il solito.
Non resta altro da fare che tornare sulla scheda Mesh e cliccare il comando Converti in Solido. Automaticamente la nostra figura verrà convertita ed avremo un oggetto completamente liscio.

67

Salvare gli elementi convertiti in solidi

Una cosa importante di cui tener conto, è quella di selezionare gli oggetti da convertire, prima di eseguire il comando, questo per facilitarsi il compito. Prima di procedere alla conversione il programma richiederà una conferma per ultimare il passaggio, dopodiché, una volta premuto il tasto invio, la vostra figura sarà stata convertita in un solito e potrete lavorarla come meglio credete.
Una volta convertito il vostro solido, non vi resterà che salvare il lavoro.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti