Come utilizzare il ciclo foreach in PHP

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni linguaggio di programmazione possiede istruzioni che interagiscono con i dati più o meno ciclicamente, questo avviene anche con PHP. Possiamo quindi definire, ed utilizzare i cicli, come delle istruzioni che modificano o interagiscono con i dati. In questa guida parleremo del "ciclo foreach" che ha lo scopo di eseguire letture all'interno di un "array".

25

Occorrente

  • Editor PHP
  • Webserver o server locale
35

Cosa sono gli array

Possiamo definire gli array come un archivio di dati che consentono di leggere dati. Alcuni esempi di array potrebbero essere i seguenti:
$nome [] = "antonio";
$nome [] = "francesco";
$nome [] = "remo";
oppure scrito in questa sintassi: $nome = array ("antonio","francesco","remo");
Se analizziamo il codice contenuto negli esempi di cui sopra ci rendiamo conto che ogni nome è racchiuso tra ” “ e separati da ,.

45

Tipi di array

Gli array sono essenzialmente di tre tipi:
-array con pochi dati in cui si conosce già il numero e le chiavi;
- array fornito da istruzioni PHP, in questo caso le istruzioni dovranno essere in grado di ricavare l'array;
- array che contiene un numero vario di dati.
Per gli array sono disponibili diverse funzioni, ad esempio potremmo voler contare tramite la funzione count il numero di array, in questo caso utilizzeremo un ciclo for, con una sintassi del genere:
$elenco_nomi [0] = "antonio";
$elenco_nomi [1] = "francesco";
$elenco_nomi [2] = "remo";
$elenco_nomi [3] = "nicola";
$elenco_nomi [4] = "simone";
$elenco_nomi [5] = "marco";
$elenco_nomi [6] = "stefano";
$elenco_nomi [7] = "massimo";
La funzione di cui sopra conta tramite una variabile contatore (espressa tra parentesi) che indica il numero di array.

Continua la lettura
55

Come utilizzare il ciclo foreach

Il ciclo foreach a differenza del ciclo for legge tutto fino all'ultimo dato contenuto nell'array. Il funzionamento è molto semplice: legge dentro l'harray ed estrae la chiave con il relativo valore per ogni elemento. Esempio di sintassi per il ciclo foreach con chiavi letterali:
$saluto1['mattina'] = 'Buongiorno';
$saluto1['sera'] = 'Buonasera';
$saluto1['notte'] = 'Buonanotte';
foreach ($saluto1 as $chiave => $valore) {
echo $saluto1[$chiave]."
";
}
?>
Nell'esempio di cui sopra si ottengono i seguenti risultati: "Buongiorno","Buonasera","Buonanotte".
Esempio di sintassi per il ciclo foreach con chiavi miste. Se le chiavi sono miste è possibile ricavare i dati degli array con una sintassi molto simile a quella precedente, ad esempio:
$saluto2['mattina'] = 'Buongiorno';
$saluto2['sera'] = 'Buonasera';
$saluto2['notte'] = 'Buonanotte';
$saluto2[2] = 'Salve';
$saluto2[] = 'Ciao';
foreach ($saluto2 as $chiave => $valore) {
echo $chiave."--".$valore."
";
}
?>
Nel ciclo dell'esempio il risultato sarà: "Mattina--Buongiorno", "Sera--Buonasera", "Notte--Buonanotte", "3--Salve", "4--Ciao".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare nuove tassonomie su Wordpress

Molti pensano Wordpress sia solamente una piattaforma di blogging, data la presenza di posts, tags e categorie, in gergo "tassonomie". Quello che pochi sanno, è che quest'ultime possono essere rimpiazzate o arricchite da tipologie personalizzate di tassonomia,...
Programmazione

Come programmare in A-0 system

Quando vi approcciate al mondo della programmazione dovete tenere presente che esistono tantissime scelte di fronte a voi: avete idea di quanti linguaggi di programmazione potrete imparare nel corso della vostra vita, della carriera universitaria o lavorativa?...
Internet

Come creare un modulo Drupal

Per creare un semplice modulo in Drupal basterà seguire poche, semplici ma necessarie regole, senza dover essere degli esperti smanettoni. Quella del “come si crea un modulo per Drupal? ” è la domanda che spesso viene fatta e spesso la risposta...
Software

Come installare e configurare Forefront Unified Access Gateway

Forefront unified access gateway è un software che consente di connettere servizi ed applicazioni. Grazie ad esso, puoi gestire diversi programmi da casa, primo tra tutti Outlook. Ottimo anche per accedere tramite credenziali ai domini web. Con UAG si...
Programmazione

Come utilizzare JSON con PHP

JSON (JavaScript Object Notation) è un protocollo che consente lo scambio di dati tra client e server. I suoi costrutti sono compatibili con qualsiasi linguaggio di programmazione (clicca su http://www.json.org/ per una descrizione dettagliata dei costrutti...
Programmazione

La funzione main nel C++

La funzione main nel linguaggio di programmazione c++ è la base di avvio per l’attuazione di un programma, ed è solitamente la prima attività compiuta mentre un programma si avvia. La funzione main deve essere sempre presente in un programma C++....
Internet

Come creare un modulo Joomla

I moduli Joomla rappresentano le caratteristiche fondamentali ed esecutive di ogni sito realizzato con il noto cms online. La loro creazione avviene principalmente utilizzando un file con estensione .xml compresso in un archivio .zip e unito alla struttura...
Programmazione

Regole per programmare in Linda

Linda è il nome di un linguaggio di programmazione non molto diffuso. È un linguaggio che estende quelli più conosciuti, come Java e C++, in modo tale da poter sviluppare applicazioni in ambiente distribuito. Appartiene alla famiglia di linguaggi a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.