Come utilizzare il comando cima di AutoCad

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Se desiderate imparare a smussare gli angoli con il famoso e potente software "AutoCAD", sarà necessario imparare ad impiegare il comando "Cima", attraverso il quale diventa tutto abbastanza facile e immediato, anche per coloro che hanno cominciato da poco ad utilizzare questo programma informatico di disegno e non hanno ancora preso confidenza con le funzioni e i comandi offerti dallo stesso.
Nella seguente breve e completa guida di informatica che andrò ad esplicare bene nei passaggi successivi, pertanto, cercherò di spiegarvi come bisogna adoperare correttamente il comando "Cima" di "AutoCAD" (scaricabile nella versione di prova gratuita o in abbonamento, direttamente dal sito web "www.autodesk.it/products/autocad/overview").

28

Occorrente

  • AutoCad 2016
  • Personal Computer (PC)
  • Connessione ad Internet
38

Innanzitutto, bisognerà avviare il programma informatico "AutoCAD", cliccare sulla sezione "Menù" (ovvero la lettera "A" grande posizionata in alto a sinistra dello schermo), selezionare la voce "Edita" e premere il tasto sinistro del mouse su "Cima (quando si aprirà il menù a tendina.
Seguendo il medesimo procedimento, sarà possibile inserire il comando direttamente dalla barra dei comandi: adesso, vediamo di impiegare il comando "Cima" dall'icona nella barra delle applicazioni e, quindi, cliccate sul simbolo corrispondente.

48

Per adoperare il comando "Cima", occorrerà disegnare due linee che formino un angolo di 90°C, digitare "Cima", premere il tasto "Invio", selezionare la funzione "Distanza", pigiare la lettera "D" sulla tastiera e inviare.
Successivamente, bisognerà digitare la prima e seconda distanza di cimatura (entrambe "10"), confermare l'inserimento con il pulsante "Invio", selezionare la prima linea e immediatamente dopo anche la seconda linea: in questo modo, non si vedrà più l'angolo di 90°C, ma una linea angolata che unisce le due linee principali.

Continua la lettura
58

Con riferimento alla funzione "Angolo", sarà necessario digitare il comando "Cima", premere il tasto "Invio", inserire la lettera "A" (che indica angolo), inviare la digitazione e immettere la lunghezza di cimatura sulla prima linea (10) e premere nuovamente "Invio".
Dopodichè, occorrerà inserire il valore dell'angolo (25), inviare l'inserimento, selezionare la prima linea e subito dopo la seconda linea: in questa maniera, si vedrà l'effetto di cimatura in funzione dell'angolo.

68

Il comando "Cima" si potrebbe applicare anche ad una polilinea irregolare con diversi angoli: dopo averla disegnata, bisognerà digitare appunto "Cima", premere il tasto "Invio", inserire la lettera "D" (per definire le distanze), immettere "10" come lunghezza sulla prima linea e "10" anche sulla seconda linea, pigiare il pulsante "P" (che indica la funzione polilinea), inviare la digitazione e selezionare la polilinea: cosi facendo, si vedranno subito tutti gli angoli percorsi da una linea in diagonale.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sarà necessario parecchio esercizio manuale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come utilizzare 3D Poli con Autocad 2010

Vediamo in questa guida un comando esistente del programma autocad 2010: il comando 3D poli. Si tratta di uno dei comandi che puoi trovare nel famoso e utile programma autocad 2010 il quale ti consente di riuscire a creare una polilinea in 3d, cioè tridimensionale....
Windows

Come adoperare contorno con Autocad 2010

Nel 1982 Autodesc rilasciò sul mercato il primo software CAD (computer aided desing), sviluppato per PC, dal nome Autocad. Questo strumento fu subito un'innovazione nel mondo della progettazione e negli ultimi anni divenne un supporto indispensabile...
Windows

Come utilizzare il comando raccordo di AutoCad

Il comando raccordo di AutoCad permette di collegare due oggetti attraverso un arco tangente agli oggetti associando un raggio specificato. In parole più semplici, questo comando è utile per formare archi interni o esterni a una figura grazie all'unione...
Windows

Come utilizzare il comando Trancia 3D con il programma Autocad 2010

Il comando trancia 3D (da non confondere con trancia 2D) presente nel software chiamato Autocad (versione del 2010) consente di creare la sezione di un solido; si tratta di un'operazione abbastanza semplice da compiere, difatti sarà sufficiente seguire...
Programmazione

Come Adoperare Esplodi Con Autocad 2010

Se anche tu sei un appassionato di Autocad 2010 e simili, questa è esattamente la lettura che fa per te. In questa guida infatti, ci soffermeremo sulla spiegazione dell'utilizzo della modalità esplodi utilizzando il programma Autocad. Con questo software,...
Windows

Come utilizzare "Converti in solido" con Autocad 2010

A quanti di voi sarà capitato di disegnare delle figure in Autocad, ma di non sapere come convertirle in solidi tridimensionali? Se cercate una soluzione a questo dilemma, allora questo è il posto che fa per voi. Vediamo qui di seguito, una guida che...
Windows

Come utilizzare il comando poligono di AutoCad

AUTOCAD (computer aided design) è un programma di realizzazione grafica molto diffuso. Permette di produrre disegni bi e tridimensionali e di realizzare modelli. Uno dei primi strumenti che si deve imparare a maneggiare è quello per la costruzione di...
Windows

Come disegnare un solido su AutoCad

Da decenni, ormai, AutoCAD rappresenta, la migliore delle applicazioni riguardanti la progettazione architettonica e/o ingegneristica utilizzati per disegnare sia in due, che in tre dimensioni. Si tratta di un programma di grande complessità, che può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.