Come utilizzare il programma Chkdsk

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Talvolta se il vostro computer si spegne bruscamente oppure per qualche altro motivo qualche file di sistema resta danneggiato, l'avvio del sistema operativo non avviene correttamente o non avviene proprio. Basta un cluster danneggiato infatti e Windows potrebbe non riuscire più a leggere alcuni file indispensabili per il suo avvio. Grazie ad uno strumento fornitoci dalla microsoft stessa, e incluso in windows, possiamo riparare il problema e riparare i file danneggiati presenti nell'hard disk. Il programma in questione è il chkdsk; esso si può avviare attraverso una procedura abbastanza semplice e permette, se è stato avviato correttamente, di riparare il problema. Ecco come utilizzare questo programma!

26

Occorrente

  • Computer
36

Il Checkdisk dovrebbe essere eseguito periodicamente perché risolve parecchi tipi di malfunzionamenti legati al disco e al file system. Lo si può eseguire anche da Windows, una volta dentro il vostro account e con il sistema funzionante e avviato.
La procedura è la seguente: Andate nel menù Start, cliccate su Computer, poi con il tasto destro sull'hard disk su cui volete effettuare una scansione; selezionate quindi l'opzione Proprietà. Recatevi in Strumenti e cliccate sull'opzione esegui Scandisk. Spuntate a questo punto, sia la voce correggi automaticamente gli errori del file system, sia cerca i settori danneggiati e tenta il ripristino. Premiamo quindi avvia. Se il disco è in uso, ci verrà chiesto di eseguire il controllo al prossimo avvio di Windows oppure di disconnettere la periferica o terminare i programmi che utilizzano quell'unità.

46

Ricordate che per analizzare gli errori presenti sull'hard disk vi potrete tranquillamente servire del comando Chkdsk che agisce con facilità, su tutte le versioni di Windows, da xp al moderno windows 8.1. Nel caso di windows xp lo si utilizza servendosi della console di ripristino, mentre con Windows 7 si usa il Prompt dei comandi avviabile sempre dalle Opzioni di Ripristino.

Continua la lettura
56

Avviate adesso la scansione. Per fare ciò, dopo aver avviato il Prompt dei comandi, digitate ora il comando chkdsk /f /e, e subito dopo premete il tasto Invio. Attendete quindi, che l'analisi venga eseguita e portata a termine. Questo programma vi permette di analizzare e correggere gli eventuali cluster danneggiati del disco. Se ci sono errori nei file, infatti, Windows potrebbe non avviarsi. La velocità del controllo dipende dalla dimensione del vostro hard disk, più è grande infatti, più tempo potrebbe impiegare a completare il controllo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come disinstallare un programma su Windows 7

Se abbiamo installato un programma per sbaglio o vogliamo fare spazio sul disco rigido, eliminando programmi obsoleti e mai utilizzati è possibile, grazie a Windows 7, un sistema operativo davvero molto efficiente. Seguite questa fantastica guida che...
Windows

Come usare il programma Instant Photo Sketch

Devi sapere prima di tutto che Instant Photo Sketch consente di trasformare le fotografie in disegni a matita. Il programma è gratuito, semplice da usare e ti consentirà di ottenere risultati sorprendenti in maniera estremamente rapida. Le tue fotografie...
Windows

Come creare un programma con password con il blocco note del pc

Molte persone credono che creare dei programmi sia complicato e che per realizzarli servono dei programmi specifici, in realtà questo non è vero in quanto si possono creare dei programmi partendo dal semplice blocco note installato sul nostro computer....
Windows

Come Disinstallare Un Programma Direttamente Dal Registro Di Sistema

Può capitare di tanto in tanto di non riuscire a rimuovere completamente un determinato programma installato sul proprio PC. Ciò avviene nel momento in cui i file del software utili per effettuare la disinstallazione risultano compromessi, essendo di...
Windows

Come creare file di installazione con il programma Cifree

Avete bisogno di creare un file di installazione ma non sapete come fare? Niente paura. Se avete realizzato un applicativo o vi serve il file di setup di un programma che avete già installato, sarà facile farne uno con Cifree. Si tratta di un facile...
Windows

Come creare un semplice programma in Windows con il blocco note

Per creare un software è possibile utilizzare diversi editor, programmi creati appositamente per la digitazione del linguaggio sorgente. Per poterli utilizzare sono necessarie delle conoscenze di base che non tutti posseggono, perché richiedono anni...
Windows

Come riconoscere un tipo di file dalla sua estensione e associarlo al programma giusto

Con "estensione" generalmente si fa riferimento ai caratteri alfanumerici che seguono il nome di un file e, che sono separati da quest'ultimo da un punto. Questi caratteri permettono al Sistema Operativo di "riconoscere" il file e poi aprirlo con programma...
Windows

Come Usare Il Programma Mixx Per Remixare Musica

Se amate la musica e volete divertirvi a remixarla quando siete con gli amici o anche per hobby, lo potete fare con un po' di tempo a disposizione ed anche una certa praticità nel settore. Infatti, oggi è possibile mixare i propri brani preferiti, grazie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.