Come utilizzare Kali Linux

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Kali Linux è sempre stato uno strumento molto potente; infatti esso permette ai suoi utilizzatori di imparare a usare moltissimi tool di sicurezza di svariata natura che possono essere adoperati in molteplici campi per compiere le operazioni più disparate. Nel presente articolo proponiamo una guida su come utilizzare Kali Linux.

26

La GUI semplificata di Kali Linux

Le persone che ambiscono a diventare esperti informatici sono tantissime. Apprendere cos'è Kali Linux e come funziona è un ottimo punto di partenza per tutti loro. Comunemente noto come "Kali", è una distribuzione che ha come base il famosissimo Linux e che è pensata principalmente per venire incontro a tutti gli esperti di sicurezza informatica.
Questa distribuzione mette a disposizione di ogni utente una piccola GUI che consente ai suoi utilizzatori di interfacciarsi a tutte le funzionalità messe a disposizione da Kali Linux nella maniera più semplificata possibile, anche se molte persone che ambiscono a diventare degli esperti di sicurezza informatica preferiscono limitarsi al semplice utilizzo dell'interfaccia testuale per interagire con il proprio elaboratore.

36

La funzionalità Live CD e Live USB di Kali Linux

Il supporto di un Live CD e Live USB funge da ulteriore incentivo a usare questo programma. Questa funzionalità, infatti, permette a tutti di evitare una lunga e difficile installazione all'interno del proprio hard disk e di eseguire Kali Linux direttamente da un CD o USB contenente i file di sistema necessari. Pertanto è una soluzione molto facile e conveniente per tutti gli utenti che non vogliono rinunciare al proprio sistema operativo quotidiano e contemporaneamente vogliono imparare qualcosina di sicurezza informatica. Ovviamente è anche possibile non utilizzare questo sistema Live e iniziare una classica installazione che permetterà l'utilizzo del sistema stesso.

Continua la lettura
46

I programmi di sicurezza informatica disponibili su Kali Linux

Kali Linux permette a tutti di utilizzare moltissimi tool di sicurezza informatica studiati e creati appositamente da esperti di informatica forense per vari scopi. La maggior parte di questi vede il proprio impiego nella pratica del penetration testing e del port scanning, comunemente utilizzato dai cracker di ogni natura. Questo sistema è stato infatti creato appositamente per sviluppare ed eseguire exploit su macchine in remoto oppure collegate in una propria rete LAN personale. Al momento dell'installazione troveremo già alcuni programmi di sicurezza installati come ad esempio Wireshark, Nmap, Aircrack-ng e John the Ripper. Ovviamente sarà possibile aggiungere funzionalità addizionali al sistema Kali tramite alcuni tool estratti dal web stesso.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenere questa distribuzione Linux come sistema operativo principale è sconsigliato a causa della scarsa compatibilità con molti programmi comuni presenti nel web
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come modificare/reimpostare la password di root su Linux Ubuntu

A tutti può accadere di smarrire o di dimenticare la password di amministratore di sistema di un computer con GNU/Linux, ma in queste circostanze non bisogna farsi prendere dal panico, perché un modo per recuperare l'accesso alla propria postazione...
Sicurezza

I migliori antispyware per Linux

Uno spyware è un software malevolo che entra nel sistema operativo del computer con lo scopo di spiare i movimenti e le attività dell'utente senza che questo possa accorgersene. Nella migliore delle ipotesi tengono traccia dei percorsi che vengono effettuari...
Sicurezza

Come evitare di prendere malware informatici navigando su internet

Il termine "malware" (abbreviazione dell’inglese "malicious software"), indica genericamente qualsiasi programma che, in un modo o nell'altro, arreca danni ai dispositivi informatici.I malware informatici possono nuocere in vario modo: mostrando all'utente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.