Come Utilizzare Pyload

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'applicazione chiamata "pyLoad" è abbastanza semplice e molto interessante da utilizzare. Scritto nel linguaggio di programmazione "Python", questo software è disponibile non soltanto per Linux e Microsoft Windows, ma anche per ulteriori Sistemi Operativi (SO).
"pyLoad" offre numerose funzionalità, tra cui l'aggiornamento dei servizi e il reset del router. Se desideriamo scaricare velocemente qualsiasi file, dobbiamo procedere al download e all'installazione di tale programma informatico sul nostro PC.
Seppure non è difficile usarlo, bisogna comunque dedicarsi un po' di attenzione per capirne il funzionamento. Nel presente tutorial di informatica, pertanto, vedremo come si deve Utilizzare Pyload in maniera corretta. Auguri di buona lettura!!!

28

Occorrente

  • Personal computer (PC)
  • DVD di "pyLoad Download Manager" o connessione ad Internet
38

Qualora abbiamo il DVD del software "pyLoad", dobbiamo copiare sul PC il file "pyload-v0.4.8-win. Zip". Si tratta di un archivio complesso che potremo aprire con "Esplora file" di Microsoft Windows e dentro il quale troveremo la cartella di sistema "pyLoad". Questa contiene i vari documenti del programma informatico, che possiamo copiare nella directory da noi preferita.
Rechiamoci quindi all'interno della cartella di sistema "pyLoad", clicchiamo il tasto destro del mouse su "setup. Exe" e selezioniamo "Esegui come amministratore". Dalla scheda "Choose an action" facciamo click su "Setup Assistent", digitiamo "it" nella finestra di dialogo che si apre e premiamo "Invio" due volte.

48

Alla domanda "Continua con il Setup" dobbiamo cliccare sul tasto "y", mentre alle questioni successive rispondiamo nell'ordine con "n" ed "y". Dopo aver confermato con "Invio", dovremo specificare il nome utente e la password con cui accedere a "pyLoad".
Nella sezione "Lingua", digitiamo la parola "it" (italiano). Per lasciare la cartella di sistema predefinita e il numero di download contemporanei predefiniti, premiamo sempre il tasto "Invio". Nella scheda "Usa la riconnessione", rispondiamo con "n".

Continua la lettura
58

Nella sezione "Configurazione SSL", dobbiamo scegliere la lettera "n". In "Configurazione interfaccia web", selezioniamo "y" e premiamo "Invio". Nella scheda "Attivare l'interfaccia web", dovremo immettere "y".
In "Indirizzo", digitiamo l'IP del nostro computer dove installiamo "pyLoad" (come, ad esempio, 192.168.1.88) e dopo premiamo ancora "Invio". Nella sezione "Porta", scriviamo la porta configurata per accedere da remoto (8100). Adesso dobbiamo premere "Invio" per ben tre volte ed uscire.

68

Possiamo scaricare l'applicazione "pyLoad" anche direttamente nel sito web ufficiale "https://pyload.net". Dopo aver provveduto al suo download, ci basterà seguire la semplice procedura guidata di installazione.
Adesso il software "pyLoad" risulterà installato in modo corretto sul "NAS" ed eseguibile con il "PuTTY", attraverso il comando "pyLoadCore". Ricordiamoci di non chiudere il "PuTTY, altrimenti si concluderà il "pyLoad".

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come misurare la temperatura del computer

Spesso capita che il vostro computer abbia piccoli, ma fastidiosissimi, problemi come lo spegnersi all'improvviso, puzzare di bruciato, non riuscire a svolgere le piccole operazioni (anche detti crash) e così via? Non disperate, perché il problema potrebbe...
Windows

Come creare periferiche virtuali con Daemon Tools

Daemon Tools è una semplice applicazione che vi permette di creare periferiche virtuali, in grado di aprire ed editare file immagini, che ormai si riscontrano quotidianamente nel web e che si preferiscono alle normali tipologie di dati, sia per la loro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.