Come utilizzare Tibco Business Studio

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Nell'ultimo periodo un tema che attrae fortemente l'attenzione della tecnologia dell'informazione è il BPM, che significa business process modeling. Esso migliora l'efficienza e l'efficacia dei processi delle aziende. Ciascuna impresa, ha bisogno di un efficiente sistema per poter rendere nel migliore dei modi i suoi processi di produttività. Se state cercando un software sempre, gratuito ed efficace che vi potrebbe essere di grande aiuto siete nel posto giusto, stiamo parlando di come utilizzare Tibco business studio. Buona lettura e buon lavoro!

25

Spiegazione del BPM

Partiamo subito mettendo subito in chiaro diversi concetti per una comprensione che sia facile. E quindi vi vogliamo parlare di che cosa è il BPM. Il business process modeling, consiste nel rappresentare il percorso dei processi aziendali considerando la situazione attuale, ed anche quella futura dove si desidera arrivare. Detto in parole semplici, si creano delle mappe dei processi reali e, separatamente, di quelli verso i quali si tende, definendone i miglioramenti che sarà bene reingegnerizzare e formalizzare nei singoli processi.

35

Modalità di utilizzo

Tibco Business Studio è un software, è basato su eclipse. Esso è sviluppato per aiutare le imprese a migliorare la produttività, realizzando e quindi testando l'efficacia dei processi aziendali. Dovrete quindi scaricare il software gratuito, poi lo dovrete quindi installare. Una volta che l'avrete aperto, in alto a sinistra potrete trovare delle icone che vi permettono di avere informazioni diverse: la prima vi fa accedere ai tutorials, la seconda accederete agli esempi, mentre la terza andrete a scoprire le risorse disponibili su internet. Subito appena a destra è presente una quarta icona che vi permette di accedere al piano di lavoro.

Continua la lettura
45

Dettagli

Partiamo da una simulazione molto semplice premendo sopra la prima icona. Vi troverete dentro ad una finestra dove vi vengono date informazioni da una guida iniziale ineccepibile. Dovrete realizzare il primo progetto, chiamato qui "prova020". Vedrete che vi troverete davanti ad una schermata con diverse schede aperte in alto, dove sono presenti tutte queste icone: organization, businessObjectmodel. Bom, ProcessPackage-Process, Overwiew. Vedrete ora alla vostra destra altri strumenti che sono utili, nella Palette, Nodes e Links. In basso invece avrete queste schede così denominate: Properties, Problems e Fragment. Ora andremo ad approfondire diversi importanti aspetti, però purtroppo non potremo andare a fondo nei dettagli, in tale sede.

55

Conclusioni finali

Accorgersi ad esempio che deve passare due volte per lo stesso ufficio, o che troppi processi passano per un solo ufficio sviluppando un "collo di bottiglia", che rallenta il processo, e reingegnerizzare il percorso. Non potrete entrare qui in modo particolare. Potrete comunque immaginare di avere un'azienda con parecchi uffici diversi che svolgono quindi differenti compiti e che saranno tra di loro collegati, con tale programma potrete definire il percorso che svolge un documento prima di essere approvato dagli uffici competenti e spedito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come tagliare un video con Pinnacle Studio 14

Riuscire ad immortalare dei piccoli frammenti di momenti indimenticabili tramite l'uso della foto, oggi sembra una innovazione superata. Seppur infatti, le tecniche di fotografia sono sempre più perfezionate, la possibilità di girare dei video ed inviarli...
Software

Come installare e configurare Fl Studio

Realizzare della musica con il programma FL Studio rappresenta un'esperienza veramente divertente ed appagante, che può essere effettuata sia da principianti che da professionisti di questo settore. Mediante l'utilizzo di questo software si possono inserire...
Software

Come rallentare un video con Pinnacle Studio 14

Quello della modifica video è un'arte che negli ultimi anni ha preso sempre più piede nel nostro paese e che spesso vede giovani cimentarsi in video di alta qualità e con effetti molto ricercati. Esistono infatti moltissimi programmi per manipolare...
Software

Come creare un DVD con Pinnacle Studio 14

Quando si ha voglia di creare un video, l'idea è che il video realizzato sia bello e coinvolgente. Chiunque si occupi di crearlo, sia che si tratti di un professionista o di un videomaker alle prime armi, deve imparare a servirsi dei programmi in commercio,...
Software

Come fare effetti speciali con Pinnacle Studio 14

Il mondo dei videomaker racchiuso in un programma. Tutti coloro i quali vogliono fare per la prima volta un montaggio video, devono conoscere la fama di Pinnacle Studio 14. Un software di qualità che mischia innovazione e particolarità e che permette...
Software

Come importare file da Inventor a 3D Studio Max

Autodesk Inventor è un software per la progettazione meccanica che comprende tre moduli: uno per creare delle parti, uno per creare un disegno con tutte le quote, e uno per creare assemblaggi. Esso ha come prima caratteristica il vantaggio di dare la...
Software

Come creare una canzone al computer

Rispetto al passato le differenti opportunità che oggi abbiamo per registrare una canzone sono notevoli. Prima per poterla creare. Registrarla e diffonderla a livello professionale occorreva recarsi in uno studio di registrazione. Oggi cambia tutto....
Software

Adobe Muse: come creare uno slideshow

Adobe Muse è un particolare software che permette a chi ne usufruisce di creare e rendere pubblici i più diversi e differenti siti web dinamici, questi facilmente visualizzabili tramite un classico personal computer desktop oppure un moderno dispositivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.