Come verificare il corretto funzionamento dell'hard disk

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso viene considerato come un elemento di secondo piano nell'architettura di un computer, ma quella dell'hard disk è in realtà la figura più importante per l'utente medio, perché è quella che contiene tutti i nostri progetti e i nostri file personali. Rompere un hard-disk significa perdere anni di ricordi o di lavoro, con tutte le conseguenze negative che ne comporta. Oggi fortunatamente ci sono diversi metodi per poter tenere sotto controllo il proprio disco fisso, e in questa guida verranno illustrati i principali metodi per verificare il corretto funzionamento dell'hard disk.

25

Innanzitutto per chi vuole diagnosi più dettagliate, l'ideale è affidarsi ad apposite utility (soprattutto se professionali). Una delle più famose è senza dubbio Ariolic Disk Scanner che ha, in primis, il vantaggio di essere gratuita. Questa applicazione ha un layout molto semplice, mostra i cluster del disco fisso e li colora di verde se sono a posto, di rosso se hanno un qualche tipo di problema.

35

Ancora più dettagliato è HDD Guardian, che rispetto ad altri software lavora in background, ovvero avvisa solo nel momento in cui l'hard disk mostra segnali preoccupanti, come l'innalzarsi della temperatura o qualche errore di scrittura. Può anche essere avviato direttamente dall'utente, per fare al momento una diagnostica del disco fisso. HDD Guardian è un software open source, quindi in costante evoluzione, e riporta informazioni dettagliate come versione del firmware e il nome del fabbricante dell'hard disk.

Continua la lettura
45

Tra le utility in circolazione, tuttavia, HD Tune è sicuramente la più semplice. Questo perché è munita dell'opzione scandisk come i sistemi Windows, ma con il vantaggio che può eseguire tale operazione in tempo reale e senza ricorrere al riavvio del pc.

55

Per concludere l'ultimo alleato per la cura del proprio hard disk è il sistema operativo che la maggior parte dei computer nel mondo monta, Microsoft Windows. Dalla versione 7 in avanti, è stata implementata la riga di comando WMIC, acronimo di Windows Management Instrumentation Command-line, che serve appunto a verificare lo stato delle varie componenti hardware. Dal menù Start, è sufficiente digitare WMIC nel box di ricerca, e premere invio: in questo modo sarà avviato lo specifico prompt dei comandi. A quel punto, sarà sufficiente digitare DISKDRIVE GET STATUS, e il sistema risponderà alla richiesta: se l'hard disk è in buone condizioni, la risposta è uno striminzito OK.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come verificare il corretto funzionamento dell'alimentatore

Capita spesso di avere dei componenti hardware sparsi per casa, magari riposti in uno scatolone al seguito di un restyling del computer. Trovarli dopo mesi o addirittura anni, può farci sorgere il dubbio che siano ancora funzionanti. Il modo migliore...
Hardware

Come accedere ai dati di un Hard disk danneggiato di un notebook

L'Hard Disk, o disco rigido, è un dispositivo di memoria di massa per l'archiviazione dei dati. È il cuore di un personal computer o di un notebook e contiene tutte le informazioni necessarie per il corretto funzionamento della macchina. Il disco fisso,...
Hardware

Come monitorare l'Hard disk con la tecnologia SMART

SMART è l'acronimo per Self-Monitoring, Analysis and Reporting Technology e corrisponde ad un sistema di monitoraggio per gli hard disk interni di un computer. Grazie alla scansione SMART, è possibile visualizzare vari indicatori del nostro hard disk...
Hardware

Come non rovinare un hard disk

Gli hard disk, siano essi rimovibili o interni al computer, sono elementi elettronici molto delicati. La loro fragilità proviene dal fatto che questi apparecchi sono costituiti fondamentalmente da dischi di materiale metallico sensibile ai campi elettromagnetici...
Hardware

Come pulire l'hard disk esterno

Gli hard disk esterni sono composti di un hard disk all'interno, di un telaio resistente ed in genere si connettono ai computer attraverso le porte USB o Firewire. Sono ottimi per tenere una copia di backup dei dati del pc, per trasferire file da un pc...
Hardware

Consigli per la manutenzione dell'hard disk su Mac

Il Mac è senza dubbio una macchina molto performante sia per il lavoro, sia per lo svago ed il tempo libero. La grande maggioranza dei suoi utenti non ha infatti problemi a definirlo migliore dei PC con altri sistemi operativi. Anche su questo computer...
Hardware

Come raffreddare l'hard disk

L'esigenza di raffreddare l'hard disk nasce dalla necessità di prevenire un'eventuale perdita di dati. La temperatura ideale di un disco rigido non dovrebbe infatti superare la soglia dei 40°-45°. Al di sopra di questi valori infatti, la probabilità...
Hardware

Guida alla scelta dell'hard disk

L'hard disk è una memoria secondaria del pc utilizzata per memorizzare in modo permanente dei file. Tra tutti i componenti hardware la scelta dell' l'hard disk è una delle più soggettive. Questo componente puo' essere scelto in base alle proprie esigenze,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.