Come verificare la presenza di virus negli allegati delle email

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La posta elettronica, o email, è uno strumento molto pratico per poter inviare o ricevere in tempo reale documenti e files importanti. Ormai tutti possiedono un indirizzo di posta elettronica, o anche più di uno. Può capitare però che si ricevano dei file allegati alle email di provenienza sconosciuta, e che potrebbero essere pericolosi, ovvero potrebbero contenere dei virus. Se si ha installato un antivirus, questo li analizzerà ma, anche se li reputasse "buoni" o anche solo "sospetti", sarebbe buona norma controllarli manualmente. Ecco come verificare la presenza di virus negli allegati delle email.

25

La prima operazione da compiere, quando si riceve un allegato sospetto, è di salvare in una cartella dell'hard disk il file in questione. Per aprilo si deve usare un editor a scelta tra UltraEdit, Hex Workshop, Hex Edit. Si tratta di programmi di cui si può scaricare gratuitamente il trial, e che servono per chi usa i linguaggi di programmazione. Aprendo il file con uno dei software sopra elencati, sarà possibile visualizzarlo in linguaggio esadecimale, o html. Nel codice, si deve individuare la stringa che permette al virus di nascondersi dietro un falso formato di file.

35

Questi allegati vengono infatti solitamente inviati con estensione. Exe: questo perché si tratta di un file eseguibile camuffato da documento di altra natura. Una prima accortezza che si può adottare per riuscire ad individuare queste estensioni anomale, consiste nell'accedere a "Esplora risorse". Da qui si deve poi selezionare il menu "Strumenti/Opzioni cartella", e nella scheda "Visualizzazione" mettere un segno di spunta su "Visualizza cartelle e file nascosti", togliendolo invece da "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti".

Continua la lettura
45

Per trova ora la stringa che identifica l'allegato con un'estensione diversa da. Exe, basta confrontare il codice html con quello di un vero documento che possiede quell'estensione. In genere, si tratta dei primi tre o quattro caratteri ASCII che compongono la struttura del documento. Per eliminare il virus quindi non di deve far altro che cancellare tutta la parte che precede la stringa corrispondente al falso formato. Infine si può salvare il file nel suo vero formato. A questo punto il file può essere aperto senza correre pericoli. Attualmente però i virus più comuni vengono nascosti più frequentemente all'interno delle pagine web, di cui troviamo il link nelle email, che nelle email stesse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come controllare se hai dei virus sul tuo PC

Proprio in questi giorni il tuo computer ha iniziato a dare problemi e ti sei reso conto che ti sei preso un bel virus nonostante il tuo antivirus fosse attivo? È un po' il problema di tutti: ci fidiamo di un solo antivirus e commettiamo un errore gravissimo,...
Sicurezza

Come eliminare il virus bagle

Il Bagle, è un trojan (virus informatico) capace di infettare i sistemi operativi Microsoft. Generalmente sono difficili da eliminare, questi hanno la capacità di disabilitare gli antivirus, utilizzando una particolare tecnica per occultarsi dietro...
Sicurezza

Come controllare i virus su un Tablet Android con Avast

Android anche se è un ottimo sistema operativo può essere attaccabile da virus o malware. Infatti dobbiamo sapere che spesso errori e rallentamenti dello smartphone vengono proprio causati da alcuni virus che possiamo prendere con download poco sicuro...
Sicurezza

Come eliminare il virus Polizia Postale

Nelle ultime settimane, il "Virus Polizia Postale" è abbastanza diffuso e, purtroppo, anche restando estremamente attenti, sono in tanti coloro che lo prendono nel proprio Personal Computer (PC). Precisamente, il malware di questo genere consiste in...
Sicurezza

Come eliminare un virus senza utilizzare alcun software

I virus che colpiscono il tuo computer possono provocare il rallentamento delle sue funzioni, modificare le impostazioni di accesso alla rete, ridurre la quantità di memoria disponibile, intasarlo con pop-up pubblicitari o, nel caso più grave, danneggiare...
Sicurezza

Come difendere il Mac da virus

Molte persone scelgono il Mac della Apple, al posto di altri computer, perché lo credono immune da qualsiasi genere di virus. Per questo motivo molti utenti Mac, ignorando l'ipotesi di eventuali attacchi da parte di virus, non installano alcun tipo di...
Sicurezza

Come rimuovere un virus dal computer

Capita molte volte di avere un computer rallentato che commette continuamente errori e la principale causa è che sia infettato da virus che facilmente si introducono nel nostro sistema.Bastano alcuni semplici passi come esposti in questa guida per rimuovere...
Sicurezza

Come eliminare lo spam (email indesiderate)

Aspettiamo con ansia una email che non arriva, aggiorniamo la posta elettronica e arriva si una mail, ma una di quelle indesiderate: è quello il momento in cui si vorrebbe rispondere per le rime. Quando non apriamo la posta elettronica per tanti giorni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.