Come verificare le opzioni di risparmio energetico sul computer

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Intervenendo sulle impostazioni predefinite del sistema operativo attualmente in uso, è possibile risparmiare sul consumo energetico del computer, andando a modificare un insieme di combinazioni hardware e di registro che consentono la completa gestione del portatile, dall'alimentazione, all'ottimizzazione delle prestazioni. È possibile verificare tali parametri, accedendo alla voce specifica dal Pannello di Controllo e variando i valori presenti sulla schermata, combinandoli secondo le esigenze di lavoro: scegliere una delle tre opzioni di risparmio previste, modificarla utilizzando come punto di partenza quella già esistente oppure crearne una nuova. In pochi e semplici passi, scopriremo come accedere a tale funzione e gestirla al meglio.

27

Occorrente

  • Un computer
37

Accedere al menu Start di Windows e cliccare su Pannello di Controllo: tra le tante funzionalità di cui il sistema operativo in uso dispone, apparirà la voce "Opzioni risparmio energia". La nuova finestra, presenta tre parametri costituiti da una serie di combinazioni per un buon funzionamento del portatile: bilanciato (scelta consigliata da Microsoft), risparmio di energia e prestazioni elevate. Nel primo caso, l'ottimizzazione delle prestazioni e l'alimentazione vengono regolate automaticamente dal sistema; nel secondo, vengono ridotte per diminuire gli sprechi e nel terzo, invece, viene data priorità alle prestazioni a discapito della batteria.

47

Scegliendo "modifica impostazioni combinazione", si aprirà una nuova finestra con i parametri di luminosità ed i valori per la sospensione dello schermo nei periodi di inattività. È possibile modificare le combinazioni già proposte da Windows, semplicemente portando il cursore del mouse sul tempo indicato ed usare il tasto sinistro. Si aprirà un menu a tendina contenente tutte le scelte da poter effettuare. Basterà salvare le variazioni cliccando sul tasto in basso a destra, ricordando che si possono ripristinare i parametri iniziali in qualsiasi momento, selezionando l'apposita voce.

Continua la lettura
57

Per creare una quarta combinazione, selezionare la voce dal menu a sinistra e seguire la procedura guidata, inserendo i valori più adeguati alle proprie esigenze. Sarà possibile eliminare in qualsiasi momento la combinazione appena creata, ma non le predefinite. Cliccando sulla voce "Cambia impostazioni avanzate risparmio di energia" si potrà personalizzare il parametro attivo e controllare il risparmio energetico di tutto il computer (del disco rigido, delle porte USB, della scheda wireless e di tutti gli altri componenti).

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come impostare il risparmio energetico sul decoder satellitare

Il decoder satellitare, come molti sapranno, è un apparecchio che serve a visualizzare i canali satellitari; ma ciò che in pochi sanno, è che questo apparecchio, se non usato correttamente incide negativamente sulla bolletta elettrica. Infatti il decoder...
Elettronica

Come scegliere gli elettrodomestici a basso consumo energetico

In ogni famiglia costituita da 4-5 membri, si stima che il consumo derivato dagli elettrodomestici è di circa il 75%, rispetto a quello totale, che comprende luce, gas e via discorrendo. Per cui gli elettrodomestici hanno un impatto energetico più considerevole...
Windows

Come Ridurre Il Consumo Energetico Del Computer Con Kar Energy Software

Oggi più di sempre risparmiare è indispensabile e bisogna quindi minimizzare qualsiasi tipo di consumo, sopratutto è necessario cercare per quanto possibile, di ridurre il dispendio di energia elettrica. Oltre agli elettrodomestici in casa c'è...
Elettronica

Come scegliere il nuovo televisore in casa

È tempo di cambiare televisore. Che sia perché si è rotto o perché è di un vecchio modello, è arrivato il momento di acquistarne uno nuovo per la nostra casa. Ma quale scegliere tra l'infinità di modelli che troviamo nei negozi specializzati? Sembra...
Windows

10 trucchi segreti per ottimizzare Windows 10

Windows 10 è l'ultimo sistema operativo sviluppato da Microsoft ed è montato su tutti i computer di nuova generazione. Rispetto alle versioni precedenti, Windows 10 è più evoluto e versatile. Windows 10 è affidabile, sicuro, veloce e fluido, però...
Hardware

Come velocizzare un netbook

La tecnologia, negli ultimi anni, si è sviluppata molto rapidamente e questo ha consento lo sviluppo rapido di moltissimi settori con la conseguente introduzione sul mercato di nuovi prodotti innovativi. Tra i settori che hanno maggiormente beneficiato...
Hardware

Come aumentare la durata della batteria del portatile

Le batterie dei dispositivi portatili, in particolare dei notebook, nel tempo tendono ad essere caratterizzate da prestazioni peggiori. Sicuramente nel passato le batterie al nichel davano maggiori problemi, legati in particolare all' "effetto memoria",...
Elettronica

Come fare un impianto casalingo a led

Fare un impianto casalingo a led, vuol dire creare un prodotto affidabile e duraturo. Questo permette non solo un vantaggio economico ma anche un ottimizzazione dell'energia. In vendita sono reperibili fari a luce calda o fredda. Si sceglie in base ai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.