Come vettorializzare un’immagine con Illustrator

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vettorializzare un'immagine risulta funzionale per ingrandirla o contenerne la dimensione all'infinito, senza che perda la qualità. Per la conversione del disegno in vettori occorrono soltanto poche azioni di media difficoltà. Logicamente il risultato conclusivo risulta abbastanza cartoonesco, però le immagini vettoriali sono meravigliose appunto per questo motivo. Leggendo il presente tutorial di informatica, è possibile avere qualche consiglio utile e delle corrette informazioni su come vettorializzare un'immagine con Adobe Illustrator.

27

Occorrente

  • Illustrator
  • Personal computer (PC)
37

Regolare il contrasto e spostare le frecce

L'immagine può essere una fotografia od un disegno a mano e venir scannerizzato ad elevata risoluzione. Tramite la seguente procedura, il bianco ed il nero vengono resi in modo migliore. Innanzitutto è necessario aprire la scansione del disegno con Adobe Photoshop oppure un altro software che permette di ritoccare le immagini. Qualora ci fossero delle imprecisioni, è possibile regolare il contrasto tramite lo strumento "Livelli". Nella finestra di dialogo bisogna spostare le frecce dall'estremità verso l'interno, finché non si ottiene un bianco e nero nitido. Salvare il documento e cominciare a vettorializzare, importandolo su Adobe Illustrator.

47

Sovrapporre un disegno nuovo sul primo

Per ottenere linee pulite e regolari, occorre creare un nuovo disegno e sovrapporlo sul primo. In funzione della qualità dell'immagine adoperata, è possibile agire in due modi diversi. Qualora fosse di buona qualità, si deve impiegare il ricalco automatico. Per farlo bisogna selezionare l'immagine e cliccare nel menù "Object/live trace/make and expand". In questo modo, le linee vengono tracciate direttamente da Adobe Illustrator. Se la qualità dell'immagine non risulta buona, è necessario ricalcare bene ogni tratto con la penna. Per suddividere la foto o il disegno a mano, premere insieme "shift", "cmd" e "G". I colori si devono convertire su "File/document color mode/RGB mode ad RGB.

Continua la lettura
57

Colorare le forme ed espanderle

Per colorare le forme, selezionare le aree bianche create dal ricalco o impiegare "Live paint". Bisogna realizzare una selezione nell'area interessata e scegliere "Object/live paint/make". Utilizzare lo strumento "Live paint bucket" nel menù a sinistra. Evidenziare con un contorno rosso e riempire eventualmente ogni zona tramite il colore prescelto. Concluso il lavoro, le forme si devono espandere con "Object/expand". Dopo averle espansa, è necessario esportare il lavoro in formato per immagini vettoriali (ai o EPS). Il documento si può tranquillamente importare in ulteriori software di grafica vettoriale o raster. Ecco dunque come vettorializzare un’immagine con Adobe Illustrator.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere di impiegare il ricalco automatico o con la penna in base alla qualità dell'immagine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

come vettorializzare un logo con illustrator

Il logo è probabilmente l'elemento fondamentale per una buona campagna pubblicitaria. Descrive, in poche linee, ciò che deve rappresentare un'azienda o una società, attirando più pubblico possibile. La scelta del logo da realizzare potrà risultare...
Software

Come vettorializzare un acquerello con Illustrator

Le arti visive sono in crescita, e contano una folta schiera di appassionati in tutto il mondo visto che sono un passatempo semplice, divertente ed economico. Per qualcuno arriva anche ad essere un lavoro, ma la passione è ciò che spinge ad andare avanti...
Software

Come rendere vettoriale un'immagine con illustrator

I vantaggi indiscussi della grafica vettoriale, quali la possibilità di ingrandire o ridimensionare a proprio piacimento un'immagine senza nessuna perdita di qualità oppure la notevole riduzione delle dimensioni del file rispetto alle immagini cosiddette...
Software

Come creare un'immagine vettoriale con Illustrator

La maggior parte delle immagini visualizzate in un computer sono costituite da pixel, che sono piccoli rettangoli di diversi colori. Se si guarda molto vicino un'immagine è possibile distinguerli. Uno dei vantaggi nel trasformare i file in vettori è...
Software

Illustrator: come trasformare immagini bitmap in vettoriali

Su internet, soprattutto con l'avvento dell'HTML 5, si stanno affermando sempre di più le immagini vettoriali (come, ad esempio, le svg) su quelle bitmap (o raster), principalmente perché in questo modo si ha la possibilità di ingrandirle e rimpicciolirle...
Software

Come realizzare un pattern che si ripete con Illustrator

Se amate essere creativi utilizzando i nuovissimi programmi che esistono in circolazione, siete sulla pagina giusta. In questa guida spiegheró come creare un pattern utilizzando il famosissimo programma "Illustrator". Per i meno pratici del settore spieghiamo...
Software

Come creare una sfumatura a un elemento con Adobe Illustrator

Illustrator, uno dei software di grafica più conosciuti ed utilizzati, permette di creare effetti grafici molto interessanti e particolari come, ad esempio, le sfumature. Utilizzare dei gradienti sfumati per alcuni elementi presenti nel progetto di grafica...
Software

Illustrator: come aggiungere una texture

Adobe Illustrator è un popolare programma di editing grafico. Disponibile sui sistemi operativi Microsoft Windows e Mac, permette agli utenti di creare loghi 3D, immagini layer e stampare documenti. Simile a Photoshop, è noto per la sua capacità di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.