Con eseguire il debugging di un programma scritto in Java

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La scrittura di un programma o di un software specifico destinato a svolgere determinate funzioni è un processo lungo e articolato. Maggiore sarà l'articolazione di tale processo, maggiore sarà la complessità e la completezza che il software realizzato sarà in grado di presentare. È facile riconoscere la qualità di un buon software: esso dovrà poter garantire caratteristiche quali la presenza di funzioni diverse, disponibilità ad eseguire più processi in maniera univoca, velocità di calcolo e di risposta agli input, insomma, tutti quegli aspetti che migliorano la fruizione di un programma. Uno dei processi più importanti dell'intera fase di scrittura di un software è senza dubbio il debugging, ovvero l'operazione attraverso la quale il programmatore verifica il reale funzionamento del programma per poter individuare eventuali errori di scrittura. Tali errori potrebbero portare a problemi nella fruizione del software stesso, ed è per questo che il debugging risulta a tutti gli effetti come la fase più importante nella verifica del funzionamento del programma. Entriamo più nello specifico e vediamo come eseguire il debugging di un programma scritto in Java.

27

Occorrente

  • PC
  • Ambiente di sviluppo del software Java (Eclipse, Netbeans ecc...)
  • Software da analizzare
37

L'ambiente di sviluppo del software

Per effettuare il debugging di un programma scritto in Java (ma il discorso vale per qualsiasi software scritto in un qualsiasi altro linguaggio di programmazione) devi operare all'interno dello stesso ambiente di sviluppo nel quale hai scritto (o chi lo ha fatto per te) il software da analizzare. Nell'ambiente di sviluppo puoi passare in rassegna le varie modalità operative del programma mandandolo in esecuzione, così da verificare direttamente ciò che funziona e ciò che non funziona. A questo punto bisogna fare un'ulteriore premessa: gli ambienti di sviluppo più sfruttati sono Eclipse e Netbeans, ma ciò non toglie che lo sviluppatore giunga allo sviluppo completo ed effettivo di un software adoperando il classico Notepad. Detto ciò, passiamo all'esecuzione vera e propria del debugging.

47

L'esecuzione del debugging e gli step

Apri l'ambiente di sviluppo adoperato per scrivere il software, dopodiché clicca sul pulsante "Play" per mandare in esecuzione il programma. Una volta che il software sarà in esecuzione, contemporaneamente avrai la possibilità di verificare passo passo il codice inserito in fase di scrittura informatica. È possibile effettuare il debugging in maniera diversificata, senza dover necessariamente seguire ogni singolo passaggio dell'operazione: qualora il programmatore abbia la necessità di analizzare un parte specifica del codice, esso potrà sfruttare i tasti "Step". Gli step ti permettono di far partire il debugging da un punto preciso del software in esecuzione, in maniera tale da individuare più rapidamente l'area di errore per poi passare alla correzione.

Continua la lettura
57

La continuazione del debugging e i breakpoints

L'operazione di debugging ti fornisce altre possibilità per procedere con l'analisi del software in maniera più rapida ed efficiente. Tra queste c'è l'inserimento dei "breakpoints", ovvero dei particolari "segnalibri" che ti permettono di analizzare una parte specifica del programma in una maniera leggermente diversa rispetto all'esecuzione degli step. Con i breakpoints il programmatore può infatti mandare in esecuzione normale il software da verificare, per poi passare automaticamente in modalità debug nel momento in cui il programma giunge nel punto esatto dove i "segnalibri" sono stati collocati. Da questa fase in poi potrai decidere se proseguire nella normale operazione di debugging o continuare nella modalità di debug passo passo, per verificare con maggior precisione ogni singola porzione di codice scritta in precedenza. Se desideri altre informazioni su come eseguire il debugging di un programma consulta il link: https://www.ibm.com/support/knowledgecenter/it/ssw_i5_54/rzaha/debugpro.htm.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'operazione di debugging di un software richiede una certa esperienza da parte del programmatore o di chiunque si trovi a dover correggere eventuali errori di scrittura contenuti nel programma da analizzare. Pertanto, qualora non foste particolarmente pratici in ambito di scrittura informatica, rivolgetevi ad un tecnico esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come creare il nostro primo programma Java con Eclipse

Eclipse è un ambiente di sviluppo in cui è possibile creare i programmi personalizzati in Java testando, inoltre, il programma per assicurarsi che non ci siano bug di alcun genere. Tale software, è stato ideato e sviluppato da colossi dell'informatica...
Programmazione

Come eseguire un programma Pascal

Molti di voi avranno di certo sentito parlare in via del tutto generica del Programma Pascal. Ma di cosa si tratta esattamente e quali sono i suoi ambiti di applicazione? Innanzitutto è opportuno sapere che nel campo informatico il Pascal è uno strumento...
Programmazione

Java: nozioni base per iniziare

La tecnologia Java viene utilizzata per sviluppare applicazioni per un'ampia gamma di ambienti, dai dispositivi consumer ai sistemi aziendali eterogenei. Come ogni linguaggio di programmazione, il linguaggio Java ha una propria struttura, delle regole...
Programmazione

Come importare le librerie Java

Java è un linguaggio di programmazione tra i più utilizzati al mondo, con circa 9 milioni di sviluppatori. Nel 2010 Java è stata acquisita da Oracle Corporation, che ne detiene attualmente il marchio registrato. Questo linguaggio è stato creato per...
Programmazione

Come programmare in java su Linux

Ai giorni nostri la programmazione è sempre più avanzata e ci sono numerosi modi e piattaforme per effettuare la programmazione. Tra i software più utilizzati troviamo Java, inoltre si può programmare su varie piattaforme tra cui anche Linux. Nei...
Programmazione

Come iniziare a programmare in Java

Quando si progetta un sito internet, bisogna essere consapevoli del linguaggio che si sta adoperando per disegnare ogni comando o elemento presente nelle pagine, come avvengono i collegamenti, e certe regole affinché tutto funzioni alla perfezione. Il...
Programmazione

Configurare NetBeans per Java

NetBeans è un ambiente di sviluppo (IDE) capace di supportare più linguaggi tra cui Java. Esso permette quindi di scrivere applicazioni Java, compilarle ed eseguirle. Il vantaggio principale è che tutto è incluso in un unico programma che quindi sfrutta...
Programmazione

Creare Una Semplice Tabellina Pitagorica In Java

Sono molti i bambini che trovano difficoltà a memorizzare le tabelline. Per questo motivo oggi nella nostra guida impariamo come creare con java una semplice tabellina pitagorica usando un semplice Editor di testo. Vediamo insieme come procedere per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.