Convertire file video con ffmpeg

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ffmpeg è il coltellino svizzero dei convertitori video. È un pacchetto software disponibile su tutte le piattaforme in grado di convertire ed elaborare i file formato video in maniera veloce, infatti, sarete in grado di specificare notevoli parametri per la conversione dei file. In questa guida vedremo come convertire file video con ffmpeg, nello specifico analizzeremo come installarlo e utilizzarlo sul sistema operativo Linux.

27

Occorrente

  • Sistema Operativo Linux
  • Connessione a internet per scaricare i pacchetti
37

FFmpeg è spesso utilizzato da altri programmi più sofisticati in grafica quindi potreste averlo già installato nel vostro pc. Altrimenti vediamo come installare il pacchetto tramite terminale. Per prima cosa dovrete aprite il terminale attraverso la combinazione di tasti CTRL+ALT+T, fatto questo digitate il seguente comando "sudo apt-get install ffmpeg" (senza virgolette), vi verrà richiesta la password dell'amministratore.

47

Adesso dovreste aver installato il software sul vostro sistema, vediamo quindi come aggiungere alcuni codec aggiuntivi su cui potreste voler lavorare. Ubuntu, per esempio, fornisce solo codec opensource. Potrete installare questi codec con il seguente comando, sempre da terminale "sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras".

Continua la lettura
57

Aprite il terminale nella cartella dove sono presenti i file video che vorrete convertire, ad esempio create una cartella video con dentro i file da convertire nella vostra "Home", poi da terminale digitate "cd ~/home/video/" per spostarti all'interno di essa. Se per esempio vorrete convertire un file formato flash in mp4 per vederlo poi sul cellulare dovrete digitare su terminale il comando "ffmpeg -i video. Flv video. Mp4".

67

Se invece vorrete estrarre l'audio dal video, allora le opzioni per il comando ffmpeg da utilizzare saranno "ffmpeg -i video. Flv -ab 160k -ac 2 -ar 44100 -vn video. Mp3" dove -ab indica il bitrate, -vn indica nessun output video, -ac 2 indica due canali audio, e -ar indica la frequenza di sampling, ovvero maggiore sarà il numero migliore la qualità. Giocando con questi valori potete ottenere file di qualità più o meno superiore e quindi anche più o meno grandi, in termini di bytes.

77

Le opzioni per FFmpeg sono comunque moltissime e permettono di convertire, estrarre o modificare qualsiasi formato audio e video. Potrete ottenere l'elenco digitando "ffmpeg help" nel terminale, se, però trovate difficoltà ad usare la riga di comando (terminale) potrete sempre installare un'interfaccia grafica che vi aiuterà nell'uso del software. Per fare ciò dovrete solamente digitare "sudo apt-get install winff xterm" da terminale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come convertire file audio su ubuntu

La conversione dei file audio è una pratica ormai di uso comune tra coloro che possiedono un personal computer. Inoltre moltissimi utenti stanno attualmente effettuando quello che gli internauti "navigatI" chiamano "migrazione", ovvero il passaggio dai...
Linux

Come convertire un cd audio in mp3 su sistema Linux

Una delle problematiche che affligge più frequentemente gli amanti della musica è quella di convertire, in formato MP3, le tracce audio dei propri CD preferiti. Ogni sistema operativo, dispone di alcuni programmi atti ad assolvere tale operazione, ma...
Linux

I migliori programmi di video editing per Linux

Linux è da sempre un sistema operativo efficiente e sicuro. A dispetto del concorrente Windows, Linux è pensato maggiormente per l'editing video e software di fotoritocco, grazie all'eccellente ottimizzazione dei programmi per quest'ultimo. Che siate...
Linux

Come trasferire file da remoto su Linux

Prima di andare al punto preciso della guida ovvero al trasferimento dei file bisogna dire che Linux è un insieme dei sistemi operativi che hanno la possibilità o la priorità di usare il nucleo Kernel Linux. Molte società come Google, Oracle ecc pubblicano...
Linux

Come installare i file.bin

Internet è una fucina di idee e soluzioni, non è difficile infatti trovare ciò che cerchiamo e che attira la nostra attenzione. Tra film, immagini e programmi, molte solo le varietà di estensioni di file che è possibile trovare, ma non sempre siamo...
Linux

Come creare un file ISO con Linux

Il computer offre la possibilità di eseguire rapidamente diverse tipologie di lavoro (come la masterizzazione di un CD, la creazione di un file o l'incisione della musica). Il PC aiuta dunque con pratici software ed applicazioni di varia natura. I sistemi...
Linux

Come recuperare file cancellati con Ubuntu

A tutti può succedere di eliminare per sbaglio una serie di file importanti. E a volte cercare di evitare tali errori può essere davvero inutile. Gli utenti Windows possono usufruire di numerosi strumenti di terze parti. Potete acquistarli per recuperare...
Linux

Come recuperare i file cancellati in Linux

Spesso vi sarà capitato di cancellare dal computer dei file apparentemente inutili, magari anche per pulire il desktop o le cartelle dei documenti e di download, ma poi magari vi accorgete di aver eliminato anche quelli che vi servivano. Se dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.