Cos'è Kodi e come installarlo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La musica rappresenta l'hobby più diffuso tra la gente ed ognuno ha le sue preferenze in termini di genere musicale e cantanti o cantautori. Molte persone risultano inoltre appassionate di cinema e televisione. Negli ultimi anni ha preso vita un nuovo media player completamente gratuito da utilizzare e denominato Kodi. La presente applicazione risulta maggiormente impiegata da chi possiede la smart TV box Android. Qui è possibile anche guardare videoclip ed immagini senza collegarsi alla rete. Questo perché Kodi consente di vedere qualsiasi contenuto da locale. Quest'ultimi si possono riprodurre su grandi monitor, attraverso un telecomando specifico. Nel presente tutorial vediamo Cos'è Kodi e come installarlo su un determinato apparecchio elettronico (PC, smartphone, tablet, TV box, smart TV, ecc.). Anzitutto verranno indicati brevemente gli aspetti positivi di questo media player versatile e dopo si inizierà a parlare della corretta installazione.

29

Occorrente

  • Dispositivo elettronico
  • Connessione ad Internet
  • Kodi
39

Conoscere i punti di forza

L'applicazione Kodi si aggiunse a quelle tante già esistenti nel 2014 ed ha vari punti di forza. Innanzitutto il proprio codice sorgente viene reso accessibile, dunque qualsiasi programmatore informatico ha l'opportunità di renderlo migliore e/o prevedere ulteriori estensioni. Un secondo aspetto positivo riguarda il fatto che Kodi è possibile installarlo su quasi ogni dispositivo elettronico. Di conseguenza il suo download può eseguirlo chiunque ed il proprio impiego può avvenire dovunque. Altre caratteristiche funzionali sono la possibilità di osservare tutti i contenuti desiderati ed ampliare le proprie capacità tramite la programmazione di addon ufficiali (legali) o non ufficiali (pirati). Quest'ultimi permettono di guardare i contenuti a pagamento (come le serie televisive in esclusiva, gli avvenimenti sportivi o i film cinematografici) in streaming, dunque vanno contro le norme giuridiche relative al copyright.

49

Collegarsi al sito web ufficiale adoperando il Macintosh

L'applicazione Kodi fornisce anche la possibilità di conoscere le previsioni meteorologiche in tempo reale e compiere il download dei file tramite il web. Ulteriori opportunità consistono nello scaricare dei sottotitoli e nell'ascoltare frequenze radiofoniche online o podcast. Quando viene adoperato il Mac, cominciare l'installazione selezionando la dicitura "macOS" nella pagina ufficiale di Kodi. Cliccare poi sulla voce "Installer (64 bit)". Inizierà così a scaricarsi la versione Release e al termine basterà aprire il pacchetto "dmg". Trascinarlo dunque in "Applicazioni", lanciarne il menù col tasto destro del mouse e scegliere "Apri". Ecco quindi come installare il software Kodi sul Mac ed utilizzarlo quando si vuole, cliccando due volte sulla rispettiva icona od una sola volta nell'applicazione di avvio Launchpad.

Continua la lettura
59

Andare nel Microsoft Store o nel sito web ufficiale impiegando il PC

Riguardo all'impiego del computer, bisogna distinguere tra Microsoft Windows 10 e le versioni precedenti di questo sistema operativo. Nel primo caso, entrare nel Microsoft Store e ricercare Kodi. Eseguirne il download ed attendere il completamente dell'installazione automatica sull'hard disk. A questo punto basterà avviare Kodi dal menù "Start" oppure dall'icona presente sul desktop. Nel secondo caso, occorre recarsi nel sito web dell'applicazione. Fare click prima sulla bandierina e dopo su "Installer (32 bit)". Avviare il file exe scaricato e completare la semplice procedura di installazione. Quest'ultima richiede l'accettazione delle condizioni d'uso e permette di scegliere gli addon. Dopo l'apertura del software Kodi, è possibile selezionare la lingua desiderata tra quelle esistenti (come inglese, italiano, francese o tedesco).

69

Collegarsi al Play Store utilizzando smartphone o tablet Android

Con lo smartphone o il tablet Android è necessario collegarsi al Google Play Store, cercare l'applicazione Kodi e procedere alla sua installazione. Terminata quest'ultima dopo l'accettazione delle condizioni d'uso, basterà premere il dito nell'icona relativa al software. Come alternativa, si ha l'opportunità di ricorrere al pacchetto apk di Kodi. Aprire il link "https://kodi.tv/download", scegliere l'icona di Android e pigiare su "ARMV7A (32BIT)" o "ARMV8A (64BIT)". Concluso il download, andare nella cartella di sistema "Download" per cliccare sul file con estensione apk e dopo su "Installa".

79

Andare su Cydia adoperando iPhone o iPad

Tramite iPhone o iPad bisogna ricercare l'applicazione Kodi nell'app store Cydia. Aprire "Sorgenti", per scegliere "Modifica" e dopo "Aggiungi". Collegarsi al link "http://mirrors.kodi.tv/apt/ios/" ed aggiungere la sorgente. Trovare il software Kodi su Cydia, affinché possa avviarsi l'installazione. A tal proposito, scegliere la voce "Kodi-iOS" e pigiare sulla voce "Installa". Per impiegare questa applicazione, basterà aprirla dalla home dell'iPhone o dell'iPad. Nella versione iOS 9.2/iOS 9.3.3 e con un dispositivo elettronico avente una memoria di 16 GB, occorre scaricare il tweak "Stashing" ancora su Cydia. Ecco quindi cos'è Kodi e come installarlo.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Dropbox: cos'è e come funziona

Al giorno d'oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante ed ha reso di gran lunga migliore la vita di tantissime persone al mondo. Grazie infatti all'utilizzo dei computer e degli smartphone è possibile avere a portata di mano qualsiasi cosa. Una delle...
Software

I migliori media center gratuiti

I media center offrono alcune caratteristiche tra cui la possibilità di ascoltare musica, guardare film e DVD a proprio piacere, e permettono anche di registrare i programmi preferiti. Spesso i media center fungono da PC grazie alle loro qualità ed...
Software

Come usare Axure per creare wireframe

Dovete sapere che un wireframe rappresenta la struttura basilare di un qualunque sito web ed uno dei software maggiormente adeguati per crearli si chiama "Axure": la procedura che occorrerà seguire non sarà assolutamente difficile, specialmente se siete...
Software

Come rendere vettoriale un'immagine con illustrator

I vantaggi indiscussi della grafica vettoriale, quali la possibilità di ingrandire o ridimensionare a proprio piacimento un'immagine senza nessuna perdita di qualità oppure la notevole riduzione delle dimensioni del file rispetto alle immagini cosiddette...
Software

Come creare una tabella in Illustrator

Gli individui che disegnano una tabella attraverso un foglio di carta ed una penna risultano davvero pochi. La stragrande maggioranza delle persone ricorre infatti al computer, adoperando un determinato programma informatico. Quello che verrà spiegato...
Software

Come realizzare un menu in Matlab

Il pratico software "Matlab" ci fornisce un ambiente di calcolo per raccogliere ed elaborare dati in forma algebrica e grafica. L'interfaccia è piuttosto ricca e si può facilmente personalizzare in base alle esigenze di ciascun utente. Il programma...
Software

I 10 migliori software antivirus

La prima cosa che bisogna fare al primo avvio di un computer, è certamente l'installazione del software antivirus, che possiamo definire la nostra guardia del corpo nell'oscuro e pericoloso mondo del web. In questa lista vi elencherò e vi spiegherò...
Software

Come aprire un file DWG

Sono molti i formati che ci permettono di caratterizzare e salvare qualsiasi tipo di file e molti di questi risultano essere sconosciuti a noi, perché magari sono formati poco usati oppure, sono salvati in maniera specifica dai programmi da noi usati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.