Creare un logo con photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il logo è probabilmente l'elemento più importante in una campagna pubblicitaria o un semplice brand. È ciò che deve saltare subito all'occhio e deve catturare l'attenzione di chi lo guarda, portando il visitatore alla curiosità di scoprire cosa si cela dietro quella semplice immagine. Il programma per antonomasia per creare loghi ad effetto è Photoshop. Photoshop è il più famoso ed utilizzato software per la grafica 2D e 3D, permettendo di creare qualsiasi cosa abbia a che fare con il design. In questo articolo vedremo come creare un semplice logo.

28

Occorrente

  • Photoshop CS5 o superiore
  • Windows o Mac
38

Creare un livello

Prima di iniziare qualsiasi tipo di operazione è bene ragionare sull'idea di come dovrebbe apparire il vostro logo alla fine. Domandatevi se la vostra idea del logo coincide con ciò che dovrebbe rappresentare. Se la risposta è sì, potete iniziare subito a creare il primo livello su Photoshop. Aprire il menù File, cliccare su Nuovo e selezionare una dimensione a piacere del piano di lavoro. A questo punto vi troverete davanti ad un foglio completamente bianco, che dovrete riempire con il logo che avete in mente.

48

Utilizzare gli strumenti adatti

In base al logo che dovrete disegnare, è opportuno utilizzare gli strumenti più adatti per ottenere un risultato il più preciso possibile. Uno degli strumenti che può aiutare maggiormente è la penna. Lo strumento Penna permette di creare dei tracciati precisi su un disegno con contorni irregolari. Attraverso l'uso dei punti di ancoraggio è possibile indirizzare il tratto lungo una spezzata o, tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse, curvare la linea secondo i punti di ancoraggio fissati. Questo strumento è utile per disegnare immagini abbastanza complesse o figure non proprio regolari. Per colorare usate lo strumento Riempi, in modo tale da risparmiare parecchio tempo e fare un lavoro più preciso.

Continua la lettura
58

Evitare troppi elementi

Un logo deve catturare immediatamente l'attenzione. Per cui evitate di riempire lo spazio a disposizione con troppi elementi superflui. È necessario disporre di pochi elementi chiave e concentrarsi su quelli. Potete prendere spunto da altri loghi, cercando ovviamente di non imitare spudoratamente. L'importante è avere una propria idea originale e svilupparla al meglio.

68

Creare un logo semplice

Un logo deve concentrare in un piccolo spazio l'idea di un brand o di un'azienda. Quindi è inutile creare un logo troppo elaborato e di difficile interpretazione. Basta affidarsi alla semplicità, creando poche linee ma chiare e che descrivano dettagliatamente il significato di ciò che rappresenta il logo in questione. Attenzione a non sfociare troppo nel semplicistico, andando a realizzare un logo troppo scontato e privo di originalità.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La semplicità a volte aiuta, però non bisogna essere troppo banali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare un logo grunge con Photoshop

Il termine “grunge” deriva dal termine “grungy” che nello slang americano significa “suicidio”. Questo termine "metropolitano" è stato coniato per mettere in luce uno stile musicale che spazia dal punk al rock, passando attraverso l’heavy...
Software

come vettorializzare un logo con illustrator

Il logo è probabilmente l'elemento fondamentale per una buona campagna pubblicitaria. Descrive, in poche linee, ciò che deve rappresentare un'azienda o una società, attirando più pubblico possibile. La scelta del logo da realizzare potrà risultare...
Windows

Come creare un logo 3D con Adobe Illustrator

Il pacchetto Adobe è composto di diversi programmi per la grafica e per la realizzazione di siti internet. Ogni programma è studiato e sviluppato per soddisfare le esigenze di ognuno di noi, in maniera del tutto professionale offrendo prodotti sempre...
Software

Come creare un template con Photoshop

Per creare più immagini da un singolo file, è necessario eseguire correttamente le indicazioni. Il file è denominato "Modello"; si tratta di un file di Photoshop costruito genericamente. Ogni strato può potenzialmente essere sostituito con dati esterni....
Software

Creare delle scritte personalizzate con Photoshop

"Adobe Photoshop" è un software che, ultimamente, impiegano anche quelli che non lavorano come graphic designer: infatti, tale programma informatico offre numerose opportunità, grazie alle sue funzioni. Usando il celebre editor di casa "Adobe", si possono...
Software

Web Design: come disegnare un template con Photoshop

Un template è sostanzialmente la "maschera" di un sito web, ovvero il modo in cui si presenta graficamente e in cui esso viene organizzato. Per creare un template personalizzato, si può ricorrere a Photoshop, un programma di grafica che ormai non ha...
Windows

Come creare un logo con effetto a spaccatura

Un logo può essere definito come un gruppo di lettere unite in una forma grafica originale, al fin di indicare uno prodotto o un'azienda. Esso deve essere unico e inconfondibile agli occhi del consumatore e di conseguenza nella sua realizzazione intervengono...
Internet

Come creare un logo personalizzato per i motori di ricerca con Funny Logo

Nei vari motori di ricerca è possibile trovare anche un logo, ad esempio su Google spesso il logo cambia per omaggiare un particolare evento, il logo viola di Yahoo, la scritta arcobaleno di Google, i fulmini della scritta Harry Potter sono diventati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.