Creare un podcast con Garageband

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Non tutti conosceranno il significato di podcast, ed è per questo che è bene fare una premessa che ne spieghi il significato. Un podcast non è altro, generalmente, che un sistema che permette di diffondere, attraverso internet, audio e video. Ogni podcast che ascolti presenta dettagli che lo distinguono dagli altri. Uno di questi elementi è chiamato base, ossia un loop o una traccia che suona sotto le voci dei presentatori durante i segmenti parlati. Le basi possono essere utilizzate per trasmettere atmosfera o per impostare il ritmo della puntata. Leggendo i passi di questa guida, impareremo insieme come creare un podcast con garageband. La procedura non è affatto complicata, vi basterà la minima attenzione per un massimo risultato. Ecco come fare, buona lettura e buon lavoro.

25

Occorrente

  • Mac
  • Garageband
35

Crea un nuovo progetto e scegli Loops dalla selezione modelli. Verranno visualizzati il browser dei loop e una finestra delle tracce vuota su cui trascinarli. Il browser loop di GarageBand permette di visualizzare i loop per strumenti, genere o stile. Ora fai clic sull'etichetta di un elemento per scegliere tra centinaia di ottimi loop. Adesso, prima di trascinare il loop nell'area delle tracce, fai clic sull'icona accanto al suo nome per visualizzarne l'anteprima. Questo è utile quando avete svariati loop nel podcast. Passiamo al passo successivo per far si che la nostra attività continui nel migliore dei modi.

45

Trova un loop o campione che ti soddisfa (ricorda che più lungo è, meglio è), trascinalo nella vista traccia. GarageBand creerà automaticamente e rapidamente una nuova traccia. A questo punto trascina il cursore che si trova in basso a sinistra nella finestra di GarageBand per effettuare un ingrandimento verso la fine del loop o campione e trovare la nota finale. Ora sposta l'indicatore di riproduzione sul punto del loop che precede l'ultima nota, quindi scegli Suddividi dal menu Composizione per separare le due parti pronte a creare un vero e proprio loop per il tuo podcast. Ecco che siamo pronti per passare al prossimo passo. Se avete qualche dubbio, fino a qui, è consigliabile tornare indietro a rileggere i punti salienti.

Continua la lettura
55

Ora copia la prima parte di loop diviso: questa formerà la sezione ad anello che suonerà per tutta la base. Incollala di nuovo, ma assicurati di non sovrascrivere la seconda parte. Ora, facendo in modo che la seconda parte del diviso sia lontana da dove stai incollando, incolla la prima parte del loop più volte fino a quando la base è della lunghezza giusta. Non ti rimane che evidenziare tutte le sezioni ripetute (compresa la seconda parte del clip diviso originale) e uniscile con il comando Unisci nel menu Composizione per finire. Hai terminato il podcast! Ricorda che è possibile inviarlo ad iTunes, se naturalmente è di qualità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come Imparare A Suonare Con Garageband Su Mac Osx

ILife '09 fornisce alcuni strumenti creativi, tra i quali bisogna sottolineare GarageBand. Si tratta di un programma che consente la creazione di basi musicali o di brani veri e propri con l'impiego di un mixing semplice e preciso delle tracce musicali....
Mac

Come creare un progetto con Garageband

GarageBand è un software Apple che ti darà la possibilità di sfogare le proprie capacità artistiche nel campo musicale. Questa guida vi mostrerà, molto chiaramente, come poter creare un nuovo progetto e vi mostrerà quindi i passaggi utili e necessari...
Mac

Comporre un brano in vista partitura con Garageband

Comporre un brano con l'editor Midi in vista partitura con il programma GarageBand potrebbe sembrare una semplice alternativa al piano roll per i più preparati. Oltre a modificare le parti già esistenti, se conoscessimo almeno un po' di teoria musicale,...
Mac

Come aumentare il volume delle registrazioni vocali con GarageBand

Garageband è un software di editing audio di base adatto a professionisti e principianti molto usato dai recordists per effettuare la compressione, ovverossia il processo necessario per aumentare il volume e l'intensità della musica. In questa guida...
Mac

Come Accordare La Chitarra Con Garageband 2011

Come sappiamo, i grandi musicisti, per accordare il proprio strumento non hanno bisogno di nessun apparecchio elettronico, ma solo del proprio udito. Per chi invece è alle prime armi con la chitarra, oppure, semplicemente vuole essere meticoloso nell'accordatura...
Mac

Come creare suonerie per iPhone con GarageBand

Una delle caratteristiche in teoria maggiormente personalizzabili del proprio telefono, è quella di decidere autonomamente la propria suoneria. Nella pratica, invece, questo non avviene quasi mai, principalmente perché molti telefoni sono sprovvisti...
Mac

Come sincronizzare le parti vocali di un brano musicale con Groove Matching

Come sincronizzare le parti vocali di un brano musicale con Groove Matching, questo potrà sembrare semplice agli esperti, ma come può anche un principiante riuscire a fare questo?Ormai esistono applicazioni per ogni qualsiasi cosa si desideri fare con...
Mac

Come musicare i tuoi video grazie a Garage Band

Spesso ci capita di vedere alcuni video, realizzati da amici, che hanno veramente un aspetto professionale; il segreto in molti casi sta nella colonna sonora, in quanto una buona musica mette in risalto i punti salienti del filmato. Con gli strumenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.