Creazione di solidi 3d con Inventor

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel mondo della tecnologia ormai è possibile realizzare di tutto. Pensate solo al fatto che tantissimi anni fa era del tutto inimmaginabile avere accesso a mezzi come Internet, programmi di grafica e di linguaggi di programmazione. In questa guida noi vogliamo concentrarci direttamente su un argomento molto importante all'interno dello scenario tecnologico, grazie alla possibilità dei suoi moltissimi usi: stiamo facendo riferimento alla creazione di solidi in 3d con Inventor.
Inventor non è altro che un software perfettamente scaricabile da più piattaforme in maniera totalmente gratuita che offre la possibilità di lavorare su vari tipi di progettazione meccanica in 3d. Il grandissimo utilizzo che la gente quotidianamente sceglie di dedicare a questo software non deve stupire: è uno dei pochi che permette in maniera gratuita di progettare qualcosa in 3d; esistono anche delle espansioni a pagamento che vi consentiranno di ampliare le funzionalità del programma.
Non vogliamo perdere ulteriore tempo in questa introduzione perché vogliamo porre l'attenzione sui tre passi di questa guida. Vi dimostreremo come creare dei solidi 3d con Inventor. Ecco come fare, buona lettura!

26

Scaricare Inventor

La prima cosa che dovrete fare è scaricare il programma Inventor. Andate direttamente sul sito principale e fate partire il download.
Se per caso doveste avere già il programma preinstallato nel vostro sistema operativo, è consigliabile fare una verifica sugli aggiornamenti perché è probabile che non si sia aggiornato se non lo avete mai fatto partire.

36

Creare lo scheletro

A questo punto aprite il programma che avete appena finito di scaricare o di aggiornare e concentratevi su tutte le diciture possibili che compaiono nella finestra che avete davanti. Ponete l'attenzione soprattutto sul comando che riguarda la creazione dei solidi in 3d. Avviate la creazione dello scheletro su cui lavorerete in 3d per costruire il solido di cui abbiamo parlato nell'introduzione.

Continua la lettura
46

Scegliere il solido

L'ultima cosa che vi servirà per concludere definitamente le operazioni da eseguire per creare dei solidi in 3d è quella che riguarda la scelta del solido. Dopo aver creato lo scheletro, infatti, è possibile scegliere il solido che più vi serve o che vi piace di più per iniziare a lavorarci: cubo, sfera, prisma e chi più ne ha più ne metta.
Salvate il vostro lavoro su un cloud o direttamente nel software di Inventor perché generalmente non è possibile approfittare del salvataggio sul vostro computer.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare un personaggio 3d con Adobe Fuse

Progettare e creare personaggi umani 3D utilizzando la app Adobe Fuse è più semplice di quanto si pensi, l'importante è sapere come procedere. In pochi minuti il personaggio potrà essere pronto e salvato nella Creative Cloud Libraries, per poi essere...
Software

Come trasformare le fotografie 2D in 3D

Dopo l'avvento delle macchine digitali, ognuno di noi possiede centinaia di fotografie magari salvate su computer o su un altro dispositivo. Sono dei bei ricordi che ognuno di noi custodisce gelosamente, perché ormai fotografiamo praticamente non solo...
Software

Come convertire un film 3D in 2D

La tecnologia 3D è stato l'ultima frontiera raggiunta in campo cinematografico. Per guardare un film in 3D e godere di tutti i vantaggi che questa tecnologia offre, è necessario utilizzare degli appositi occhiali; per intenderci, sono quelli fatti in...
Software

Come cambiare data di creazione a un file pdf

Tutti coloro che usano il computer come strumento di lavoro, prima o poi, hanno la necessità di utilizzare il formato PDF per i documenti più importanti. Tale formato ha una duplice funzione. Da un lato permette di lasciare inalterata la formattazione...
Software

Come creare un'auto in 3D con AutoCAD

Autocad è un programma di costruzioni 3D molto utilizzato in alcune scuole superiori e nelle università, ma è appetibile anche per chi non ne è esperto; l'argomento del disegno delle auto non viene approfondito spesso, ma poiché è attuabile tramite...
Software

Come modificare un modello 3D con Adobe Fuse

Se usate il Photoshop sicuramente sarete già abituati a fare dei cambiamenti su alcuni disegni, ma se si tratta di modificarne uno strutturato in 3D, allora è necessario utilizzare un’apposita applicazione chiamata Adobe Fuse. Si tratta infatti...
Software

Come realizzare delle animazioni in 3D con Adobe Fuse

Adobe Fuse è un programma davvero impressionante, che permette di creare dei personaggi divertenti da aggiungere ai progetti in Photoshop. Il software fornisce infatti, i mezzi necessari per creare ed importare facilmente personaggi in 3D, e con la...
Software

I migliori software per il rendering 3D

Attualmente col termine rendering s' intende una resa grafica, cioè un'operazione posta in essere da un disegnatore per dare origine ad una rappresentazione di qualità di un oggetto o di una architettura (progettata o rilevata). Recentemente la parola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.