Effetti luce con photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Photoshop è un'applicazione che consente di modificare le proprie fotografie in tantissimi modi differenti. Si tratta di un software molto diffuso, che però non è molto facile da utilizzare. Ci sono infatti alcune funzioni che potrebbero essere abbastanza complesse. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare gli effetti luce con Photoshop.

26

Occorrente

  • Una buona conoscenza dei filtri di photoshop
36

Aprire il programma

Il primo passaggio da compiere consiste nell'aprire l'applicazione e importare la fotografia che si vuole ritoccare all'interno del proprio ambiente di lavoro. Prima di cominciare a modificare tuttavia bisogna duplicare il livello di ''Sfondo''. Per farlo bisogna dunque selezionare l'opzione con tasto sinistro e poi cliccare su ''Duplica Livello''.

46

Creare un nuovo livello

Creiamo un nuovo livello e attiviamo lo strumento selezione ''Ellittica'', premendo il tasto M dalla tastiera. Creiamo un'ellisse non troppo grande e tracciamola con il mouse premendo il tasto ''Shift'' dalla tastiera. Accertandoci che la selezione sia ancora attiva, premiamo la combinazione dei tasti SHIFT + F5 dalla tastiera. Scegliamo un colore di riempimento a piacere. Una volta confermato, applichiamo una sfocatura con il filtro ''Sfocatura''. Disattiviamo poi la selezione premendo CTRL+D e modifichiamo il metodo di fusione del livello su ''Scolora'' e impostando un'opacità al 60%. Continuiamo ad applicare queste ellissi colorate, cambiandone il colore a piacimento e la posizione, distanziando opportunamente le une dalle altre. Quando ne avremo aggiunte un numero sufficiente, applichiamo una ''Mappa Sfumatura''.

Continua la lettura
56

Colorare le zone di ombra e luce

Adesso dobbiamo creare un nuovo livello e per farlo dobbiamo premere da tastiera la combinazione dei tasti SHIFT + F5. Optiamo come colore di riempimento il Grigio al 50%. Cambiamo il metodo di fusione del livello su ''Sovrapponi''. Attiviamo il pennello premendo B dalla tastiera e impostiamo i colori della tavolozza, uno bianco e uno nero. Coloriamo di nero le parti che saranno per noi le ombre e di bianco quelle della luce. Una volta terminato applichiamo il filtro sfocatura cliccando su ''Filtro'', ''Controllo Sfocatura'' e impostiamogli una sfumatura al 30%. Modifichiamo l'opacità del livello portandola al 50% ottenendo cosi delle parti più in ombra.

66

Personalizzare la foto

Sostituiamo il metodo di fusione del livello in ''Luce Soffusa'' e impostiamo un'opacità al 90%. In questo modo otterremo un effetto di luci colorate. In ultimo personalizziamo la foto inserendo delle ellissi più sfumate o con un'opacità più delicata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come realizzare un fascio di luce realistico con Photoshop

Il famosissimo programma di foto-ritocco di casa Adobe ovvero Photoshop permette, anche a i meno esperti, di creare e modificare, anche in modo significativo, foto di tutti i generi. Questa particolare guida ci farà conosce come, in pochi e semplici...
Software

Come realizzare un effetto olografico con Photoshop

Photoshop è un pratico software che ci permette di lavorare sulle immagini. Grazie ad esso, possiamo realizzare dei fotoritocchi professionali e dare libero sfogo alla nostra creatività. Questo portentoso programma è ricco di filtri e strumenti capaci...
Software

Come modificare un video con Photoshop

I programmi di foto e video che vengono adoperati oggi giorno, appaiono sofisticati e versatili. Ognuno di essi risulta valido, perché usandoli si riesce a sviluppare qualsiasi cambiamento. Ma, il software più utilizzato e apprezzato è Photoshop. Infatti,...
Software

Creare un effetto copertina con Photoshop

Questa guida vi spiegherà come creare un effetto copertina con Photoshop. Realizzerete, quindi, una copertina artistica con tanto di scritte e con tonalità di colore idonee ad una rivista degna di un professionista. L'effetto che analizzerete è basato...
Software

Come creare l'effetto riflesso con Photoshop

Con il programma di ritocco fotografico Photoshop è possibile creare dei bellissimi effetti speciali sulle immagini, in maniera tale da impreziosirle e renderle uniche. Uno di questi effetti è quello riflesso, che consiste nell'aggiungere all'immagine...
Software

Photoshop: effetto foto spezzata

Photoshop è uno dei programmi che consentono di modificare e personalizzare le fotografie, più completi ed efficienti che esistano sul mercato. Con questo strumento è infatti possibile creare degli speciali effetti grafici sulla fotografie, in modo...
Software

Come realizzare l'effetto spruzzo con Photoshop

All'interno di questa guida parleremo di Photoshop, e nello specifico, vedremo come realizzare l'effetto spruzzo. Questo software è prodotto e commercializzato da Adobe Systems Incorporated, sviluppato a partire dal 1990 e compatibile sia con Mac che...
Software

Come creare effetti speciali per un film horror

Nonostante il lavoro da compiere possa sembrare abbastanza complicato, ottenere degli effetti speciali per la realizzazione di un film horror è piuttosto semplice. Qualora si conoscano i giusti trucchi del mestiere, è possibile creare degli effetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.