Eliminare i brufoli con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ormai il fotoritocco è alla portata di tutti: cimentarsi con le proprie foto è una moda e il programma più utilizzato è sicuramente photoshop. Basta cimentarsi un po' e le operazioni vedrete che non sono particolarmente complesse. Tra le tante cose premette di eliminare brutte imperfezioni e in questa guida infatti vedremo come eliminare i brufoli. Bastano pochi click, vediamo i passaggi.

25

Occorrente

  • Adobe Photoshop
35

Lo zoom

Aperta l'immagine, se vogliamo lavorare meglio ed essere più precisi andiamo a zoommare la parte interessata, ovvero dove troviamo uno o più brufoli, utilizzando l'apposito "Strumento zoom", l'icona è formata da una lente d'ingrandimento. Nel primo metodo che andiamo ad utilizzare, useremo lo "Strumento timbro clone", dove l'icona è formata appunto da un timbro. Spesso può succedere che il primo timbro sia il patten: per selezionare il timbro clone cliccate sull'icona con il tasto destro e selezionate il timbro clone.

45

Il timbro

La dimensione e la durezza del timbro possono essere modificate a nostro piacere cliccando sul numero che troviamo proprio sotto al menù "Modifica". Tenendo premuto il tasto "Alt", il puntatore assume la forma di un mirino e facciamo un click su una zona pulita, possibilmente vicino al brufolo in questione, in modo da rendere l'effetto più naturale. Successivamente clicchiamo sul brufolo che naturalmente verrà coperto dalla parte pulita selezionata in precedenza. In pratica questo metodo permette di clonare, come in questo caso, una parte pulita del viso e disporle, tramite appunto clonazione, sulla parte del brufolo. Bisogna prestare attenzione a questa operazione perché mano a mano che ci sposta con il mouse la clonazione non rimane nel punto che si è cliccato ma si sposta, rischiando di duplicare i brufoli.

Continua la lettura
55

Il pennello correttivo

Il secondo metodo che invece andiamo ad utilizzare è ancora più semplice e rapido.
Dopo aver zoommato la parte interessata, come descritto in precedenza, andiamo a selezionare "Strumento Pennello correttivo al volo", dove anche qui naturalmente è possibile modificare la grandezza e la durezza del pennello, oltre che ad altre opzioni, se volete, come la spaziatura, l'angolo, la rotondità e il controllo dinamico delle impostazioni. Una volta scelte le dimensioni andiamo a cliccare una o più volte direttamente sul brufolo interessato ed il gioco è fatto. In questa procedura non c'è bisogno di selezionare prima la parte pulita come visto nel punto precedente, in quanto lo "Strumento Pennello correttivo al volo" lo fa in automatico.
Finito il lavoro andiamo a salvare la foto cliccando il menù "File" e poi "Salva con nome", sovrascrivendo il file originale oppure crearne un altro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come eliminare le rughe con Photoshop

Ormai quasi tutti utilizzano Photoshop CC per le proprie foto, in particolare per condividerle poi sui social. Ma sono soprattutto le star a valorizzare la loro bellezza eliminando le imperfezioni della pelle come rughe e macchie. Quando una foto esce...
Software

Come eliminare oggetti e persone indesiderate da foto senza Photoshop

Quella del fotoritocco è un'arte praticata da molta gente che deve sistemare le immagini personali. Spesso andiamo ad intervenire su una foto per togliere qualche elemento che spezza l'armonia dell'immagine. Supponiamo di trovarci in vacanza al mare...
Software

Come ritoccare i volti con Photoshop

Quando si lavora nel settore della grafica, non è possibile evitare l'impiego del software migliore per il fotoritocco Adobe Photoshop. Questo programma informatico davvero potente contiene numerose opzioni e strumenti in grado di modificare le immagini,...
Software

Come modificare un video con Photoshop

I programmi di foto e video che vengono adoperati oggi giorno, appaiono sofisticati e versatili. Ognuno di essi risulta valido, perché usandoli si riesce a sviluppare qualsiasi cambiamento. Ma, il software più utilizzato e apprezzato è Photoshop. Infatti,...
Software

Come ritagliare le immagini con PhotoShop

In questa guida vi farò vedere come ritagliare le immagini che volete con Photoshop, che poi serviranno per fare dei collage anche da regalare agli amici in modo semplice e veloce. Ci sono vari strumenti che permettono il ritaglio di foto, questi strumenti...
Software

Photoshop: come creare l'effetto timbro

Adobe Photoshop è uno dei migliori software per il photo editing. Grazie ad esso possiamo infatti lavorare sulle nostre immagini e aggiungere svariati effetti. Ci è possibile persino eliminare elementi che vanno a stravolgere l'armonia della foto. Questo...
Software

Come colorare un disegno con Photoshop CS5

In questo Tutorial descriveremo come colorare un disegno con l'utilizzo del software più conosciuto di grafica ossia Photoshop, useremo in questo caso la versione CS5, che differisce di poco da quelle precedenti. Il metodo che utilizzeremo permetterà...
Software

Come rimuovere l'aberrazione cromatica con Photoshop

Photoshop è un programma davvero prezioso per creare grafiche speciali, realizzare loghi ed immagini e, naturalmente, per modificare le fotografie in modo artistico e professionale. Photoshop, in particolare, può rivelarsi molto utile anche per correggere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.