Formattare un PC dal Bios

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni due anni circa (anche una volta l'anno se utilizzate il pc molto di frequente, riempiendolo continuamente di dati) occorre una formattazione completa del disco fisso, per eliminare così il frequente problema dell'eccessivo rallentamento del sistema. Per fare ciò, uno dei metodi più diffusi utilizza il cosiddetto BIOS. Il Bios è quell' insieme di cosiddetti routine software, attraverso cui si possono utilizzare tutta una serie di funzioni di base per l'accesso all'hardware del computer da parte del sistema operativo e dei programmi. Inoltre, come tutti gli informatici sapranno il Bios è contenuto all'interno della memoria Rom, ovvero quella memoria contiene tutte le informazioni scritte dalla casa produttrice per avviare il sistema operativo e dare vita al computer. In quella memoria non si può scrivere o modificare le informazioni che sono state già introdotte e che noi troviamo all'acquisto del computer. Ecco come Formattare un PC dal Bios.

26

I dispositivi

La prima cosa da sapere è che questo metodo non vale per hard disk (HDD) a controller SATA in modalità RAID, ovvero per quegli HDD collegati in serie da interfacce del tipo appena detto (tipico esempio di questi collegamenti sono i server). Per tutti gli altri tipi di dispositivi non avremo questo tipo di problema. L'hard disk come tutti conosciamo è la memoria di massa ovvero qualunque tipo di informazione che noi salviamo sul nostro computer va ad immagazzinarsi all'interno di questa memoria di massa. Non è una memoria volatile quindi quando salviamo un file o un qualcosa, rimane fisso sulla memoria. L'hard disk HDD o SDD può essere migliorato con alcuni dispositivi o addirittura controller come in questo caso dei dispositivi SATA che appunto, tendono ad aumentare le prestazione dell'hard disk.

36

Il boot

Spegniamo il computer e riavviamolo dopo qualche secondo. Appena compare la prima schermata (solitamente quella della scheda video) dobbiamo velocemente premere F2, F4 o Canc (variabile a seconda del PC) prima che il PC proceda con l'accensione. Per sapere qual è il tasto da premere, dobbiamo guardare in basso a destra di questa prima schermata. Premuto il tasto o la combinazione di tasti, accediamo al Bios. Nella sua tipica schermata blu elettrico, cerchiamo il comando " First boot service" (o "Boot") e, coi tasti "+" e "-", impostiamo come primo boot "CD ROM" mentre come secondo boot, in "Second boot service", l'opzione "HDD-0". In questo modo eseguiremo il Boot da CD-ROM. Questo procedimento è un comune passaggio che viene fatto all'interno di tutti i computer quando qualche utente vuole cambiare le impostazioni predefinite del proprio computer o addirittura per cambiare il sistema operativo o per tanto altro. Se non siamo abbastanza pratici nel campo, consigliamo sempre di prendere alla lettera questa guida e di andare a vedere anche qualche tutorial fondamentale per la formattazione.

Continua la lettura
46

Il ripristino

Una volta finita la formattazione reinserite i valori di boot preinstallati su "Floppy". Ora dobbiamo inserire il CD di windows per poi riavviare il computer. Dopo pochi secondi, apparirà la scritta "premere un tasto per avviare da CD-ROM", voi cliccate un tasto qualsiasi. Nella nuova schermata blu che apparirà potremo vedere che, dal disco, il PC sta copiando dei file per la RAM e successivamente apparirà la licenza d'uso di Windows. Premendo su "F8", apparirà la consolle di ripristino, ma volendo noi formattare e non ripristinare, premiamo su "Esc". Il ripristino avviene tramite questi passaggi appena elencati. Ricordiamo che se il computer non dovesse essere ripristinato correttamente, i dati che sono al suo interno potrebbero andare persi. Per evitare tutto ciò, consigliamo sempre di fare un backup di tutti i file importanti o un backup totale.

56

Il tipo NTFS

Tornando ora sulla schermata che mostrava inizialmente le partizioni, premiamo "Invio" secondo le indicazioni, per avviare la formattazione (è consigliata la formattazione completa). Impostiamo il file system di tipo NTFS. La formattazione completa dell'hard disk durerà diverso tempo (anche una o due ore nei casi più drastici) a seconda della dimensione del disco. Una volta terminata, il CD inizierà a copiare automaticamente i files necessari per la reinstallazione di Windows e, quando avrà concluso, riavvierà il PC. Il tipo NTFS serve per indicare il controllo di coerenza del disco eseguito quando il nuovo o vecchio sistema operativo rileva qualche errore sul disco fisso. Semmai dovesse rilevare qualche errore, vuol dire che non abbiamo portato a buon fine la formattazione del Bios. Se il controllo si ripete vuol dire che c'è appunto un errore sul disco fisso, riguardante molte volte anche i dati. Questo succede molto raramente.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come formattare un PC

Al giorno d'oggi i computer hanno subito una rapida diffusione e praticamente tutti ne possiedono uno che utilizzano sia per motivi di lavoro che per scopi personali. Tuttavia ci sono alcune particolari operazioni che potrebbero essere necessarie ma...
Windows

Come formattare un PC e reinstallarci Windows XP

A chi di voi non è capitato, almeno una volta, di dover riformattare il PC, portandolo da un tecnico e sborsando ogni volta dei soldini? Con questa guida, potrete fare lo stesso procedimento a casa vostra, impiegandoci al massimo due ore e risparmiando...
Windows

Come formattare il pc

A volte è necessario dare una pulitina al PC perché vi sono dei virus o perché ci sono tantissimi file che non servono più e che occupano solo memoria. La soluzione a ciò è la formattazione, si tratta di u'operazione che ti permette di mettere un...
Windows

Come passare da windows 7 Ultimate ad altre versioni di windows senza formattare il pc

A volte capita di avere l'esigenza di passare dalla versione Windows 7 Ultimate ad un'altra versione di Windows e il modo più diffuso e semplice è quello di formattare il pc. Questa però non è l'unica possibilità che si ha, infatti in caso in cui...
Windows

Come formattare il PC senza driver

Con il passare del tempo e con l'intensivo utilizzo del pc esso tende a "intasarsi". A diventare sempre più lento fino a portarci all'esasperazione. Colti da questa rabbia, la decisione più logica è quella di formattare il pc in maniera radicale, tante...
Windows

Come accedere alle impostazioni del BIOS

Il BIOS (Basic Input-Output System) rappresenta un software presente nella scheda madre del Pc. Al suo interno sono presenti tutte le istruzioni che consentono l'avvio del sistema operativo. Il BIOS è la parte fondamentale che consente l'avvio del nostro...
Windows

Come avviare il BIOS del computer

Spesso capita di avere dei problemi con il pc e di non sapere come risolverli. A volte invece può accadere che il pc è troppo lento e ci mette una vita a fare operazioni semplici o semplicemente ad accendersi. Spesso avete un virus o un malware che...
Windows

Come modificare il BIOS in Windows 7

Siamo ben felici di approfondire con voi, un argomento alquanto diffuso ed anche sempre molto ricercato, dagli appassionati di pc, software ed hardware. Nello specifico cercheremo d'imparare insieme come poter modificare, nella maniera corretta ed anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.