Google Maps: come calcolare un itinerario

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dovete calcolare un itinerario di una città e non sapete come fare? Non possedete un navigatore satellitare GPS in auto? Siete in vacanza ma non conoscete le vie, i vicoli e le stradine? Niente paura! Per ottimizzare il vostro tempo, collegatevi al sito Google Maps. In pochissimi secondi il servizio vi mostrerà le informazioni sulle distanze, i tempi stimati, gli esercizi commerciali disponibili, eventuali ristoranti, musei, monumenti. Con Google Maps potrete calcolare un itinerario stradale tra due punti oppure visualizzare foto satellitari nel dettaglio. L'applicazione è disponibile anche per cellulari e dispositivi Android. È totalmente gratuita ed in più fornisce le indicazioni con voce. Con Google Maps il vostro smartphone si trasformerà in un perfetto navigatore.

27

Occorrente

  • Pc o dispositivo Android con connessione ad Internet
37

Collegarsi al sito di Google Maps

Per calcolare un qualsiasi itinerario, collegatevi da PC al sito di Google Maps, all'indirizzo https://maps.google.it/. In alto sulla sinistra, compariranno quattro icone. Cliccate su Indicazioni Stradali. Appariranno tre percorsi alternativi: Auto, Trasporto pubblico e A piedi. Il primo è di default. Il servizio completamente gratuito calcola i tempi necessari, la strada più breve ed eventuali esercizi commerciali lungo il tragitto.

47

Indicare un punto di partenza e uno di arrivo

Come calcolare un itinerario con Google Maps? Indicate il punto di partenza A e quello di arrivo B. Ad esempio, Roma Termini (partenza) e Via Gaeta, Roma (arrivo). Google Maps fornisce anche suggerimenti nella ricerca e riporta le giuste denominazioni delle strade. Per rendere la ricerca più dettagliata potrete inserire anche il numero civico dei recapiti. A questo punto, cliccate su Trova indicazioni Stradali. In pochi istanti otterrete il percorso in chilometri ed il tempo necessario. In basso, si colloca il Percorso Suggerito. L'itinerario alternativo in questo caso propone due soluzioni: Via dei Mille e Via Magenta. Sotto troverete la spiegazione nel dettaglio. Sulla destra, invece, la carta stradale ed il percorso in blu. Potrete anche attivare lo zoom sulla mappa e spostarvi con le freccette.

Continua la lettura
57

Calcolare l'itinerario inverso

Con Google Maps potrete calcolare anche l'itinerario inverso: alla destra dei punti A e B, ci sono due frecce opposte. Posizionate il cursore sul tasto ed apparirà la scritta Inverti direzione. Per maggiore praticità, potrete stampare il vostro itinerario. Cliccate sull'icona Stampa, in alto a sinistra. Con questi semplici passaggi e in poco tempo potrete calcolare i percorsi di tutte le città del mondo!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare e condividere un itinerario su Google Maps

All'interno della guida che seguirà andremo a parlare di google maps. Nello specifico, lo faremo in modo tale da comprendere come riuscire a creare, nonché condividere, un itinerario su google maps. Lo faremo passo dopo passo, per non farvi perdere...
Internet

Come creare un itinerario con Google maps

Quante volte vorremmo spostarci in modo facile da una città a un'altra, magari anche andando fuori dall'Italia, ma non sappiamo esattamente come capire bene che strada fare? Attraverso i passi successivi di questa breve e veloce guida cercheremo di spiegarvi...
Internet

Come scaricare e stampare le mappe di Google Maps

Quante volte vi è capitato di dover andare da qualche parte in particolare e non si conosce bene il percorso? La soluzione c'è, o attraverso l'utilizzo dei più comuni navigatori satellitari oppure attraverso l'utilizzo di un sistema alternativo come...
Internet

Come usare Google Maps come navigatore

Se abbiamo uno smartphone oppure un iPhone, possiamo usufruire di un'App molto funzionale denominata Google Maps, ideale poiché funziona come un vero e proprio navigatore satellitare. Inoltre offe la possibilità di calcolare percorsi a piedi, in auto...
Internet

5 trucchi utili per usare Google Maps

Google Maps è un servizio offerto da Google al fine di effettuare ricerche e localizzazioni geografiche di diverse aree del pianeta Terra. Oltre a questo, è anche possibile ricercare servizi particolari in una determinato luogo, per esempio è possibile...
Internet

Come aggiungere la propria attività su Google maps

Google offre numerosi servizi ai suoi tanti utenti. È possibile, infatti, aggiungere la propria attività professionale su Maps. Il servizio, completamente gratuito, rappresenta un ottimo strumento promozionale e pubblicitario. Google Maps localizza...
Internet

Le migliori alternative a Google Maps

Google Maps è forse uno dei servizi in rete più conosciuti e utilizzati, che ci permette di visualizzare le mappe geografiche di tutto il mondo. Questa particolare e suggestiva funzione, ci permette di "muoverci" e viaggiare virtualmente tra le strade...
Internet

Come correggere una localizzazione sbagliata su Google Maps

Google Maps consente, oltre al classico navigatore, di vedere e visitare i posti attraverso la funzione View dell'applicazione. Utilizza immagini satellitari incollate tra loro per visualizzare case, strade e monumenti. Solitamente questo sistema funziona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.