Guida ai comandi base di VIM

Tramite: O2O 23/11/2017
Difficoltà: facile
110

Introduzione

Vim, acronimo di "Vi Improved" è un editor di testo presente sulle piattaforme Linux e Mac, il cui utilizzo avviene all'interno di una sessione di terminale, dove il programma viene lanciato ed eseguito. La caratteristica che ha reso popolare Vim è il suo completo funzionamento attraverso la sola tastiera, che gli ha permesso di affermarsi tra sviluppatori e utenti comuni. Vim risulta meno intuitivo di altri editor di testo e si rivolge principalmente a categorie di utenti il cui scopo può essere: la gestione del sistema, programmazione (anche in HTML o Latex), modifiche di file di testo consistenti o di file di dati.
In questa guida esamineremo i principali comandi base da utilizzare nel programma, per creare o modificare linee di testo, oppure intere parti del file.

210

Occorrente

  • PC LInux o Mac
  • Terminale
310

Avviare ed aprire un file con Vim

Vim è un programma totalmente eseguito nella sessione del terminale e per questo l'avvio del programma avviene mediante una riga di comando. Il testo da digitare per avviare l'editor è: vim.

Per aprire o creare un file di testo, al comando precedente viene aggiunto il nome del file su cui si vuole lavorare. La sintassi del comando è:

vim [nome_del_file]

Ad esempio: vim miofile oppure: vim miofile. Txt

Se il nome digitato corrisponde a un oggetto fisicamente presente nel nostro computer, allora vim si avvierà aprendo quel file, se invece l'oggetto non dovesse esistere nel nostro sistema allora vim creerà il file nella cartella corrente.
Notiamo inoltre che l'aggiunta di un estensione non è vincolante, infatti Vim permette la lettura di tutti i file presenti nel sistema, in quanto tutti formati da righe di testo o parti di codice.

410

Uso delle modalità in Vim

Vim è un editor di testo con diversi tipi di interfacce chiamate modalità.
Ogni modalità permette a Vim di lavorare in maniera differente sul file e di eseguire diverse categorie di azioni.
All'avvio del programma la modalità attiva è la "comando", nella quale ad ogni tasto della tastiera è associato un comando in Vim. Ad esempio digitando la lettera j, non otterremo come negli altri editor l'inserimento della lettera nel testo, ma attiveremo il comando associato alla lettera, ovvero in questo caso di spostare il cursore in basso di una riga.
Dalla modalità comando è inoltre possibile accedere alle altre modalità presenti in Vim.
La pressione della lettera " i " permette l'avvio della modalità inserimento, che ci permette di modificare e inserire il testo nel file.
La pressione della lettera " v " avvia invece la modalità visuale, nella quale avremo la capacità di selezionare parti del testo su cui eseguire delle modifiche.
La pressione del tasto " : " ci porta nella modalità detta "last-line" nel quale è possibile effettuare il salvataggio del testo o ad esempio la chiusura di Vim.
Una volta terminato il lavoro in una specifica modalità è sempre possibile ritornare alla modalità comando premendo il tasto Esc della tastiera.

Continua la lettura
510

Muoversi nel file

In Vim, come negli altri editor di testo, l'uso delle frecce direzionali è consentito per muoversi agevolmente all'interno del file. In aggiunta però Vim presenta una serie di comandi eseguibili nella modalità comando che permettono di muoversi agevolemente nel testo, coprendo l'assenza del mouse. I comandi di spostamento possono essere anche usati in modalità visuale, permettendoci di selezionare velocemente parti del testo.
I comandi più utili sono i seguenti:

0: muove il cursore a inizio della linea.
$: muove il cursore al termine della riga.
w: muove il cursore alla parola successiva
b: muove il cursore alla parola precedente
G: muove il cursore alla fine del file
gg: muove il cursore all'inizio del file

L'aggiunta di un numero prima del comando inoltre permette la reiterazione di quest'ultimo. Ad esempio digitando "6w" sposteremo il cursore in avanti di sei parole.

610

Editare un file: i comandi di cancellazione del testo

Un'altra importante categoria di comandi presenti in Vim sono quelli che permettono di modificare il nostro file. Per farlo possiamo agire sulla posizione corrente del cursore, oppure utilizzando la modalità visuale, selezionando parte del testo ed agendo su di esso.
Partiamo dai comandi che ci permettono di eliminare del testo nel nostro file:

x: cancella la lettera su cui si trova il cursore
dw: cancella la parola su cui si trova il cursore.
d0: cancella tutto quello che si trova prima del cursore fino ad inizio della riga.
d$: cancella tutto quello che si trova dopo il cursore fino a fine della riga.
dgg: cancella tutto quello che si trova prima del cursore fino all'inizio del file.
dG: cancella tutto quello che si trova dopo il cursore fino alla fine del file.
u: annulla l'ultima operazione eseguita.

710

Editare un file: ricerca e sostituzione

La ricerca e sostituzione di parti di testo è un altro tassello fondamentale nell'editing di un file.
Vim implementa una serie di comandi che ci permettono di eseguire queste azioni velocemente.
Eccone una lista dei principali:

/text: ricerca la parola scritta al posto di "text" nel file. N muove il cursore alla parola successiva trovata dal comando /text .
N: muove il cursore alla parola precendente trovata dal comando /text.
%s/text/replacement change/g: cerca in tutto il documento la parola text e la sostituisce con la parola change senza richiedere conferma.
%s/text/replacement change/gc: cerca in tutto il documento la parola text e la sostituisce con la parola change chiedendo prima conferma.

810

Editare un testo: copiare e incollare

Altre importanti funzionalità da menzionare sono le funzioni copia e incolla in Vim. Queste possono essere usate sia sul cursore o in modalità visuale. Ecco un elenco dei comandi principali:

p: incolla il contenuto copiato dopo la linea attuale.
P: incolla il contenuto copiato al posto della linea attuale .
y: copia il contenuto evidenziato..

910

Salvaggio e uscita da Vim

Salvare un file e chiudere Vim sono altri due comandi fondamentali che bisogna conoscere. Per accedere a tali comandi dobbiamo prima attivare la modalità "last-line" mediando la pressione del tasto " : "
Ecco le opzioni disponibili attualmente:

w: salva il contenuto attuale, senza uscire da Vim
wq: salva il contenuto attuale, uscendo anche da Vim
q: esci da Vim, solo se non si sono apportate modifiche al file
q!: esci da Vim, non salvando le modifiche effettuate.

1010

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Principali comandi Linux

Ogni persona che si intende di computer e di informatica saprà che esistono svariati sistemi operativi. Molti di questi, tra l'altro, offrono la possibilità di eseguire determinate operazioni attraverso dei semplici comandi che vengono inseriti in un...
Linux

Guida a Ubuntu per principianti

Ubuntu è il sistema operativo basato su Linux più facile, intuitivo e diffuso che esista. Questo sistema operativo si basa principalmente sull'idea del Software libero e sul suo motto "Ubuntu: Linux per esseri umani". La parola "ubuntu", infatti, è...
Linux

Come aggiornare i programmi di Ubuntu via terminale

Con questa guida cercheremo di introdurvi ad uno dei punti chiave del sistema operativo Ubuntu, che è open source e molto diffuso. Nello specifico vedremo come fare per poter aggiornare i programmi di Ubuntu via terminale senza limitarsi all'uso dell'apposito...
Linux

Come Utilizzare Sopcast Con Vlc Su Linux

Il Sopcast è un software da scaricare, tramite protocollo p2p, che permette di vedere gratuitamente i canali televisivi di diverse nazioni riproducendo flussi audio e video in streaming. Di solito è utilizzato per vedere soprattutto partite di Serie...
Linux

Come avviare pendive usb al Boot del computer senza supporto del bios

In ambiente Linux, molte operazioni da compiere non sono semplici. Quando si ha la necessità di formattare il computer e procedere ad una nuova installazione del sistema operativo è necessario inserire il disco di installazione nel lettore DVD, e quindi...
Linux

Come installare Firefox e Thunderbird su Linux

Linux è per pochissime persone. Spesso anche per le poche persone è di difficile comprensione. Nello specifico volevo aiutarvi con l'installazione di due software fondamentali alla vita di tutti i giorni. Su ambiente Linux, è possibile utilizzare due...
Linux

Come creare uno script su Ubuntu

Nel panorama sterminato dei sistemi operativi attualmente disponibili in ambito informatico, Ubuntu rappresenta senza alcun dubbio la miglior alternativa possibile a Windows. L'ambiente operativo sviluppato da Microsoft, infatti, sarà anche il prodotto...
Linux

Come usare Linux: Le basi

Linux, insieme a Windows, è uno dei due sistemi operativi più utilizzati su pc desktop, notebook e tablet. Rispetto agli altri due browser, Linux è considerato quello un po' più complicato da adoperare, per questo motivo è consigliabile l'uso soltanto...