Guida alla manutenzione dell'impianto televisivo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La manutenzione dell'impianto televisivo va tenuta in grandissima considerazione. Infatti, è molto importante, periodicamente, revisionare l 'intero impianto della vostra casa partendo dal visualizzare le prese dei cavi antenna interni alla vostra abitazione e finire alla visualizzazione della parte iniziale cioè l'antenna stessa e tutti i cavi che partono da essa. Oltre l'aspetto della sicurezza va tenuto conto anche dell'aspetto funzionale facendo test di controlli delle centraline e dei segnali. In questa guida vi mostrerò come effettuare questi controlli periodicamente in maniera corretta senza perdere del tempo inutile soffermandosi su cose inutili.

25

Passiamo ora alla parte pratica. Per prima cosa dovete controllare l'antenna. Recatevi sulla terrazza o sul tetto dove è fissata. Prendete le accurate misure di sicurezza. Se non siete dei professionisti cercate almeno di indossare scarpe antinfortunistiche, di ancorarvi ad un sostegno con una corda grossa o un cavo di acciaio legato alla vostra vita tramite una cinta o un imbragatura. Ora visionate per bene l'antenna. Prima di tutto accertatevi che l'asta di sostegno sia ben stabile e non oscilli di più di 10 cm in caso di vento. Provate voi stessi esercitando lievi pressioni sulla barra se il movimento è troppo ampio. Assicuratevi che tutti i perni, le viti ed i cavi di ancoraggio siano ben stretti. Guardate anche se le tegole vicino sono ben fissate per evitare che cadano dal tetto su qualche persona.

35

Passiamo ora a visionare l'amplificatore ed i cavi. Il rame dei cavi sottoposto ad intemperie per tutto l'anno quali: acqua, vento, sole, umidità, si ossida facilmente. Assicuratevi che ci sia del cavo in esubero e tagliate i terminali del cavo che vedete più ossidati. Ve ne accorgete se sono neri. Controllate per bene gli alimentatori, le centraline, e se avete anche un amplificatore se sono chiusi bene ermeticamente o se hanno delle rotture esterne. Sostituite in qualsiasi caso i cavo anneriti o con la guaina scorciata o se li trovate tagliuzzati. Controllate per bene che i cavi antenna non siano vicino a quelli della rete elettrica. In quel caso potreste avere dei disturbi nel segnale.

Continua la lettura
45

Infine controllate le prese interne della vostra abitazione smontandole una per una e verificando la corretta connessione con gli spinotti. Se trovate qualche filo scollegato o usurato potete sostituirlo in modo semplice. Vi basterà usare un saldatore a stagno e collegare i cavi ai terminali. Passate ora a controllare il segnale. In commercio ci sono strumenti molto utili per visualizzare il corretto funzionamento della rete antenna. Costano all'incirca 100 euro e vi permettono di verificare il corretto segnale e se necessario vi aiutano nel posizionare al meglio la direzione dell'antenna per migliorarne la ricezione.

55

Ricordate che almeno ogni 2 anni dovete controllare per bene l'impianto della vostra abitazione come sopra spiegato. Se acquistate casa nuova o ne costruite una vostra ricordate sempre di farvi lasciare uno schema dell'impianto per poter intervenire facilmente. Poi, ogni 10 anni vi conviene contattare degli esperti, in quanto, col passare degli anni i guasti diventano più specifici e più difficili da aggiustare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scegliere e sistemare l'impianto stereo

La musica è qualcosa che accomuna tutti. Ognuno di noi ha della preferenze musicale proprie e un rapporto personale con la musica. C'è chi la considera una compagna imprescindibile per qualunque attività. C'è chi ama ascoltarla in compagnia o in solitaria....
Elettronica

Come realizzare un impianto TV per la casa

Ecco una bella, unica ed anche del tutto interessante, attraverso la quale poter essere in grado di capire ed imparare come realizzare, nel modo corretto e veloce, un impianto Tv per la propria casa, affinché poter vedere qualsiasi cosa, nel modo perfetto...
Elettronica

Come riparare le casse di un impianto home theatre

Se possediamo un impianto Home Theatre è importante che ci assicuriamo che esso sia ben posizionato, in quanto la collocazione del nostro Home Theatre è fondamentale per la diffusione del suono. Se non lo abbiamo messo nella posizione corretta, infatti,...
Elettronica

Auto: come installare un impianto audio

La guida qui presente, vi spiegherà in pochi passi, come sia facile installare un impianto audio alla vostra auto. Molti veicoli moderni, sono dotati di sistemi audio premium, che non sono facilmente sostituibili; nel caso in cui il vostro stereo (o...
Elettronica

Come montare un impianto stereo

Molto spesso nel momento in cui compriamo una nuova automobile notiamo, con grande dispiacere, che l'autoradio di serie montato è abbastanza scadente. Fortunatamente però questi possono essere smontati per lasciare il posto a degli impianti decisamente...
Elettronica

Come scegliere un impianto musicale wi-fi

Oggi la musica "liquida" (quella disponibile in formato digitale) è diventata la più diffusa anche fra gli appassionati. Sebbene continuino ad esistere gruppi di fautori dei vinili e del suono analogico, la comodità del digitale ha surclassato la vecchia...
Elettronica

Come montare un multiswitch in un impianto TV-Sat condominiale

Come montare un multiswitch in un impianto TV-Sat condominiale? Qui di seguito cercheremo di dare una risposta a questa domanda. Lo faremo in modo semplice e comprensibile a tutti. Sappiamo che i decoder satellitari si differenziano dai comuni televisori....
Elettronica

Come fare un impianto casalingo a led

Fare un impianto casalingo a led, vuol dire creare un prodotto affidabile e duraturo. Questo permette non solo un vantaggio economico ma anche un ottimizzazione dell'energia. In vendita sono reperibili fari a luce calda o fredda. Si sceglie in base ai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.