Guida: Come riparare il caricatore di un portatile

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso può succedere che il caricatore del portatile sia guasto e non funzioni correttamente: questo avviene soprattutto perché il connettore, che si chiama jack, è stato maltrattato fino a strappare i fili interni o dissaldarlo del tutto. Con questa guida vi spiegheremo come riparare tale componente senza scappare subito ad acquistarne uno nuovo,.

25

Testare il jack

Se siete pratici, munitevi di un tester e inserite sia internamente che esternamente nel jack gli appositi aghi per verificare che ci sia il passaggio di corrente. Se la risposta è positiva bisognerà cambiare il Jack all'interno del portatile, mentre se negativa possiamo proseguire con la guida. Con una pinza tagliate il filo a circa 3 centimetri dal Jack: proseguite tagliando un po' di guaina esterna per far uscire i due fili, quindi arrotoliamoli in senso orario. Prendiamo il jack e liberiamolo da tutta la parte di plastica aiutandoci anche con un taglierino: al suo interno vi sono due fili saldati, uno interno ed uno esterno, quindi dividete con una saldatrice.

35

Saldare i fili tra loro

Procediamo con il prendere i fili sgranati e arrotolati per riscaldarsi al jack: con l'aiuto di una saldatrice e lo stagno possiamo procedere per tale operazione. Bisogna come prima cosa tenere per 10 secondi la saldatrice sul filo da stanare, in modo tale da riscaldarsi e dopo passare lo stagno sulla parte sguainata del filo. Fate attenzione a tale operazione perché deve essere molto veloce, altrimenti si scioglie la plastica. Procediamo allo stesso modo con il jack, quindi prendiamo le due superfici su cui vanno saldati i fili e stagnamoli.

Continua la lettura
45

Saldare i fili al jack

Ora dobbiamo saldare i fili al connettore, ma prima di farlo dobbiamo guardare sul trasformatore del caricatore, per capire la polarità dei fili. Generalmente il filo interno è positivo, e quindi va saldato nella parte interna del Jack, mentre il filo esterno è negativo e di conseguenza va saldato nella parte esterna del Jack. Seguendo la precedente regola generale prendiamo il filo interno e mettiamolo sulla parte interna del connettore, applicandoci sopra la saldatrice in modo da fonderli insieme. Se è necessario aggiungete ulteriore stagno durante la saldatura. Lo stesso vale per il filo esterno, prendiamolo e mettiamolo sulla parte esterna del caricatore e applichiamoci la saldatrice fino a fonderli.

55

Verificare il caricatore

Una volta saldati i due fili prendiamo il nastro isolante e applichiamolo su ogni filo, in modo da non lasciare nessuna parte scoperta che potrebbe causare un cortocircuito. Arrotoliamo del nastro anche su tutti e due i fili, questa volta unendoli assieme, per simulare la precedente guaina esterna. Adesso verificate se il caricatore è funzionante, attaccatelo alla spina elettrica e al portatile, finalmente dovrebbe caricare!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come collegare le casse dello stereo al PC

In questo articolo vi spiegheremo come collegare le casse dello stereo al computer. Tutti i collegamenti devono essere effettuati con lo stereo ed il computer spento. Pertanto per ottenere una buona riuscita di questa procedura, è opportuno spegnere...
Hardware

Come attaccare l'amplificatore al PC

Le casse dei computer spesso non sono sufficientemente potenti per poter diffondere un suono accettabile in ambienti grandi o rumorosi; per ovviare a questo problema basta adoperare un amplificatore da collegare al proprio PC che vi consentirà di produrre...
Windows

Come Configurare Gli Altoparlanti Su Windows 7

Dopo il successone dell'intramontabile "Windows XP" e la delusione per il suo successore, "Windows Vista", abbiamo assistito alla nascita di un nuovo sistema operativo, ovvero "Windows 7". Quest'ultimo è il predecessore delle versioni 8.1 e 10. Molti...
Elettronica

Come costruire auricolari wireless

In questa guida vedremo come costruire degli auricolari wireless. Rispetto agli auricolari wireless classici, questi non necessitano di batteria e sono davvero piccoli, vediamo come procedere alla loro realizzazione, semplicemente applicando alcuni principi...
Hardware

Come collegare il mixer al PC

In commercio esistono diversi tipi di mixer. Il metodo più semplice è collegare il mixer direttamente al PC attraverso la porta USB o FireWire. Esistono diverse soluzioni per effettuare il collegamento ma verrà esaminata una soluzione universale che...
Elettronica

Creare un amplificatore audio con un solo circuito integrato

Sei appassionato di elettronica? Anche tu suoni la chitarra o ascolti l'ipod? Bene, allora magari ti piacerebbe costruirti in semplice amplificatore audio. Non è difficile e potrai utilizzarlo in molte occasioni. Ricorda però di fare attenzione alla...
Hardware

Come collegare mixer e microfono al PC

Riuscire a compiere alcune semplici operazioni con il computer, quali possono essere quelle di collegare alcuni hardware esterni o delle periferiche secondarie, non è attualmente appannaggio di pochi; va tuttavia sottolineato che non tutti gli utenti...
Elettronica

Come collegare Kaoss Pad al mixer

Come collegare kaoss pad al mixer si tratta di un generatore di effetti è un fiore all'occhiello di casa "Korg", il "Kaoss Pad". Ci servirà per utilizzare più strumenti contemporaneamente, utilizzando solo "Kaoss pad" come unico mixer. Il sistema di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.