Guida: programmare in Ruby

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Programmare in Ruby non è molto semplice: si tratta di un programma giapponese ed è un linguaggio orientato su elementi di scripting. È necessario capire le impostazioni per ottenerne la riuscita. Attraverso questa guida verrà spiegato con attenzione i vari passaggi necessari, in modo tale da ottenere un buon risultato. Noi, vogliamo offrire a tutti i nostri lettori, che sono interessati a conoscere meglio questo genere di programma, una guida, pratica e veloce, attraverso il cui aiuto, poter imparare come impostare i parametri di Ruby, affinché lo stesso possa funzionare bene ed in maniera del tutto efficace!
Ma mettiamoci subito all'opera e diamoci da fare.
Non resta che augurare a tutti una buona lettura ed anche un buon divertimento!

27

Occorrente

  • connessione ad internet
  • programma Ruby
37

Come scegliere un editor di testo

Per iniziare, devi aprire un qualsiasi editor di testo per poter utilizzare il programma Ruby. Ad esempio, è possibile utilizzare il Blocco note, SciTE, jEdit o anche il software specifico per la visualizzazione dei codici Dreamweaver. Crea quindi un nuovo file e salvalo con l'estensione "myprogram. Rb". Al suo interno, prova ad esercitarti con le seguenti righe di testo, per capire la funzionalità base del linguaggio di programmazione.
print "Qual è il tuo cognome?"
surname = gets.chomp
print "Quale è il tuo nome?"
name = gets. Chomp
print "Quanti anni hai?"
age = gets. Chomp
Otterrai una stringa di questo tipo: "Ciao" + surname + "name" + età + "anni" + posizione. Ovviamente puoi cambiare le righe di comando in base alle tue esigenze, ottenendo poi stringhe di diverso tipo. Per iniziare comincia solo con comandi di testo in cui non siano inseriti numeri o caratteri speciali, in modo da prendere via via confidenza con questo modello di programmazione.

47

Come impostare Ruby

Tra le varie funzioni quella "SI" è leggibile in modi diversi in base all'imput che gli viene dato. Se si fa un esempio è quello dell'impostazione "CHOMP" che se dopo viene cliccato "SI" verrà cancellato il carattere della nuova riga nel momento in cui si clicca "INVIO" dopo aver cliccato il testo in risposta al prompt. Se invece andiamo sul tasto "STAMPA" apparirà sul monitor un testo: a questo punto bisognerà cliccare su "START" e aprire il prompt dei comandi nella finestra di dialogo che comparirà automaticamente e premere "INVIO". Una volta svolta questa fase bisogna spostarsi nella directory dove è stato salvato cliccando sul tasto "ruby myprogram. Rb".

Continua la lettura
57

Come codificare grazie a Ruby

Bisogna considerare che come gli altri linguaggi di programmazione, Ruby è tra i più innovativi e presenta un solo linguaggio di codificazione. Ma poiché ha proprio un solo sistema di codificazione è considerato dai programmatori uno svantaggio poiché necessità una maggiore quantità di tempo per comprendere il linguaggio e farne un uso corretto. Un consiglio è quello di utilizzare l'ultima versione di Ruby la 1.9 uscita nel 2011, dove è possibile aggiungere gli ultimi aggiornamenti per ottenere una versione più recente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper programmare per bene un semplice o difficile programma, è molto importante e del tutto utile!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un progetto con Aptana

Aptana è un IDE, acronimo di integrated development enviroment, in pratica software che permette la realizzazione di applicazioni, Progetto er pubblicazione online e per la creazione di siti tramite l'utilizzo di diversi tipi di linguaggi informatici...
Linux

Le alternative a Dreamviewer per Linux

Chi è appassionato di tecnologia e di computer avrà sicuramente già sentito parlare di Adobe Dremviewer. Si tratta di un software che permette di realizzare siti internet e pagine web anche a chi non è pratico del linguaggio HTML. Questo programma...
Programmazione

Come programmare in Julia

Julia è un linguaggio di programmazione relativamente giovane. Nasce nel 2012, anche se le origini possono essere fatte risalire già al 2009, da un gruppo di programmatori, tra i quali ricordiamo Bezanson, Karpinski, Shah ed Edelman, specializzati nel...
Programmazione

Come imparare a programmare in C++

L'avvento del computer, ha richiesto la creazione di appositi linguaggi per facilitare la comunicazione tra utente e macchina. I linguaggi sono aumentati di numero e via via è aumentata anche la facilità di comunicazione tra questi due canali. Si parla...
Programmazione

Regole per programmare in Rust

I linguaggi di programmazione fanno parte dell'universo informatico sin dagli inizi. Tutti noi ricorderemo sicuramente il vecchio prompt dei comandi sul nostro primo PC. Si apriva una finestrella nera in cui dovevamo digitare specifiche espressioni, spesso...
Programmazione

Regole per programmare in Applescript

AppleScript, nato negli anni '90 come una sorta di estensione del MacOS che viene caricata al suo avvio, è un software di programmazione che permette agli utenti di sviluppare diverse tipologie di applicazioni, da quelle più complesse di stampo matematico,...
Programmazione

Come programmare con Corona SDK

Corona SDK è uno dei migliori software nato per tutti coloro che vorrebbero sviluppare applicazioni che funzionino sui dispositivi Apple iPhone, iPad o dispositivi Android. Corona SDK è un programma molto potente e che traspare di molte potenzialità,...
Programmazione

Come iniziare a programmare in Java

Quando si progetta un sito internet, bisogna essere consapevoli del linguaggio che si sta adoperando per disegnare ogni comando o elemento presente nelle pagine, come avvengono i collegamenti, e certe regole affinché tutto funzioni alla perfezione. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.