I migliori metodi di root universali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I permessi di root servono per avere il pieno controllo del nostro smartphone, acquisendo così i privilegi di amministratore. In questo modo, si può modificare la frequenza della CPU, attivare tethering via Bluetooth, l'hot spotWi-fi e avere completo accesso a tutte le caratteristiche del telefono. A volte, pensare alla procedura per realizzare quest'obiettivo può far venire il mal di testa. Ma non dobbiamo scoraggiarci, poiché non è così difficile come si crede. Infatti, esistono dei metodi detti "universali" in grado di ottenere i permessi di root in modo facile e veloce. Ecco una lista dei migliori.

26

Towelroot

Questo metodo creato da geohot è stato studiato appositamente per il Galaxy S5, anche se va bene anche per altri tipi di smartphone con terminali kernel precedenti a giugno 2014. A mio parere, il migliore root universale poiché non intacca il contatore classico e neanche quello KNOX, ossia il servizio di sicurezza Samsung inserito con Android 4.3. I dispositivi compatibili ad esso sono: Galaxy S5, Galaxy S4, Nexus 5 e Galaxy Note 3.

36

Kingroot

Kingroot è un metodo universale root che può supportare moltissimi dispositivi di qualsiasi marca e versione android. Anche alcuni aggiornati col nuovo sistema Android, Lollipop. Si tratta infatti, di uno dei sistemi più utilizzati in Cina, anche se, un piccolo fastidio che potrebbe dare è quello che installerà Kinguser, un gestore root cinese, al posto di SuperSU. Niente di grave, comunque.

Continua la lettura
46

VRoot

Oltre alle app, per ottenere i permessi di root si possono anche utilizzare dei programmi sul Pc. Vroot ad esempio, è uno dei migliori per quanto riguarda il panorama del rooting. Un programma cinese che, oltre ad avere un database di oltre 8000 dispositivi, lascia inalterato il contatore KNOX. Unica nota negativa, per far si che funzioni, è necessario avere una versione Android di 4.0.

56

Universal Androot

Root universale che permette di eseguire il rooting di quasi tutti i modelli Android in modo abbastanza semplice, con pochi passaggi e senza l'ausilio del Pc. Questo permette, a chi lo desidera, anche di installare ROM alternative, andando poi a sostituire completamente il sistema operativo. I dispositivi associati sono molti e di varie marche: Samsung Galaxy 5, HTC Hero, Motorola Milestone, Motorola Charm, Sony Ericsson X10 e tantissimi altri che potrete rilevare nella lista sull'apposito sito.

66

Saferoot

Metodo alternativo creato da k1mu che non necessita di essere installato. Bisognerà infatti, soltanto scaricare il file zip, estrarlo, aprire il file con la dicitura "install. Bat" e seguire il metodo indicato. Sul sito ufficiale si può ottenere la lista dei dispositivi compatibili. Anche Saferoot non modifica in alcun modo il contatore KNOX.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Blog: 5 metodi per trovare argomenti efficaci

Sempre più spesso un blog può iniziare a rappresentare, oltre che un grande strumento con cui coltivare la propria passione per la scrittura, anche una fonte di un certo guadagno o comunque di popolarità sul web. Avere un blog interessante in cui affrontare...
Internet

Come installare una ROM su Android

Uno dei motivi principali per cui alla gente piace effettuare il root ai proprio dispositivi è quello di installare una versione nuova o diversa del sistema operativo. Le ROM personalizzate poi offrono nuove funzionalità e ci aiutano a modellare il...
Internet

I migliori programmi per mettere a fuoco le foto

Imposteremo questa guida con l'obiettivo di andare a darvi delle informazioni che vi siano utili per comprendere quali programmi utilizzare per mettere a fuoco le foto. Nei passi che seguiranno, andremo a scoprire quelli che riteniamo essere i migliori...
Internet

Le migliori alternative a Google Maps

Google Maps è forse uno dei servizi in rete più conosciuti e utilizzati, che ci permette di visualizzare le mappe geografiche di tutto il mondo. Questa particolare e suggestiva funzione, ci permette di "muoverci" e viaggiare virtualmente tra le strade...
Internet

I 10 migliori plugin per la modifica di temi su Wordpress

Se state cercando i migliori plugin Wordpress leggete questa utilissima lista dove vi offro tanti buoni consigli per orientarvi nella scelta. Alcuni plugin sono molto utili e vengono usati da una grande percentuale di persone, mentre ne esistono un paio...
Internet

Le applicazioni migliori per inviare file di grandi dimensioni

Grazie alle nuove tecnologie, le diverse attività hanno raggiunto obiettivi impensabili negli anni passati. Quando però qualcosa non va, ecco che spesso si entra nello sconforto e non si sa cosa fare; uno dei tanti momenti in cui questo accade è quando...
Internet

I migliori traduttori online

Col passare degli anni i traduttori online si sono evoluti e, i programmatori, hanno fatto di tutto per sviluppare un traduttore automatico che fosse quello perfetto, più adatto per tradurre tutte le lingue in modo ottimale. Tuttavia non è facile trovare...
Internet

I migliori giochi su Facebook

Ormai Facebook è il social network più diffuso in rete. Uno dei successi più importanti e che lo rendono tale sono i giochi online. Molti di questi sono davvero belli, con grafiche ottime e ideali per sfidare uno o più amici e trascorrere del tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.