Il tag su facebook: come bloccarlo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Facebook ha severe regole per la privacy dei propri utenti, e soprattutto teme le cause per le molte attività pubblicitarie al limite del lecito in cui collabora e proprio per questo ha messo a punto un set di linee guida per tutelare quelli che sono i diritti fondamentali di ogni individuo. Una delle features di Facebook sono i tag, ovvero dei riferimenti che permettono di associare una foto, un post, un video o qualsiasi altra cosa condivisa su Facebook ad una persona specifica. Potrebbe quindi capitare di essere taggati su Facebook e che quel contenuto diventi visibile anche sulla nostra bacheca a tutti i nostri amici. Se vogliamo evitare ciò esistono diversi modi. Se quindi il tag su facebook è diventato per voi un problema magari perché non volete comparire o semplicemente perché c'è gente che vi tagga su ogni cosa, oggi vi mostreremo come bloccarlo.

28

Occorrente

  • Profilo di Facebook
38

Agire sulla privacy

Per prima cosa occorre fare log-in al proprio profilo e cliccare sull'icona a forma di ingranaggio situata in alto a destra. Da qui si aprirà un piccolo menù che contiene le voci relative alle impostazioni ed è necessario cliccare sulla voce "Impostazioni sulla Privacy". Si aprirà la pagina relativa ed apparirà, a sinistra, un menù dal quale si dovrà cliccare su "Diario e aggiunta di Tag". È possibile effettuare questa operazione sia da computer che da cellulare, con la variante che da cellulare bisogna selezionare il menu a destra e scendere sino ad impostazioni privacy ed è un po' più macchinosa visti i menù ristretti per l'app.

48

Bloccare a mano Tag

A questo punto si potrà prendere visione delle impostazioni e modificarle. Alla voce "Chi può aggiungere cose sul mio diario", bisognerà impostare "Si" all'opzione "Vuoi controllare i post in cui ti taggano gli amici prima che vengano visualizzati sul tuo diario?". Grazie a questa modifica, si potrà scegliere se rifiutare il Tag. Basterà cliccare su "Hide" ogni volta che si decide di bloccarlo. L'opzione apparirà insieme alla notifica d'aggiunta. Cliccando su "Add to Timeline", il Tag verrà accettato e sarà visibile sul diario e basterà un semplice click per decidere di rimuovere o rendere invisibile quel post nel proprio diario. Questa opzione è adatta per esempio se c'è un taggatore seriale fra i nostri contati, un personaggio cioè che non ha niente di meglio da fare nella vita che cercare di attirarci per vedere foto di gattini, locandine di apericena improbabili e notizie spazzatura varie. Con questo metodo sarà possibile impedire di essere aggiunto a queste situazioni.

Continua la lettura
58

Bloccare i Tag ai propri post

Alla voce "Come faccio a gestire i Tag aggiunti dalle persone e i suggerimenti di Tag?", sarà necessario impostare "Si" come opzione alla domanda "Vuoi controllare i tag aggiunti dalle persone ai tuoi post prima che siano visibili su Facebook?". In questo modo sarà necessaria l'approvazione prima che i Tag ai tuoi post vengano pubblicati, questo perché capita spesso che gli utenti si tagghino da soli nella tua foto e senza approvazione ce il rischio di trovarsi tante persone taggate anche senza conoscerle. Questo metodo fra l'altro funziona benissimo come sottile deterrente psicologico per evitare interazioni con personaggi improbabili che si presentono con un generico "ciao" e non continuano la frase finché non rispondi ( solo che lo fanno una volta al giorno per settimane) . Se non possono taggare sui tuoi post perdono rapidamente interesse ad interagire, e così hai preso due piccioni con una fava.

68

Nascondere i Tag

Se si approva un Tag, è possibile renderlo invisibile ai propri amici, ricordando che gli amici della persona che ha effettuato il Tag potrebbero, con molta probabilità, vedere il contenuto perché si trovano magari al di fuori della tua cerchia di contatti. Questa è un po' una pecca di sicurezza su Facebook, perché un soggetto molesto fa presto a creare un nuovo account e a riprendere le sue attività. In ogni caso l'invisibilità dipende dalle impostazioni sulla privacy impostate dall'amico molesto. Per nascondere i Tag approvati ai propri amici, basterà selezionare "Solo io" alla voce "Chi può vedere i post in cui sei taggato sul tuo diario?", contenuta nella sezione "Chi può vedere le cose che sono sul mio diario?". Le stesse operazioni sono effettuabili chiaramente da smartphone sempre selezionando le impostazioni sulla destra del menu a comparsa.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di approvare un Tag, bisogna tener conto del fatto che, anche qualora non venga pubblicato sul proprio diario, gli amici della persona che lo ha effettuato potranno vederlo
  • Rifiutare l'aggiunta di Tag è l'unico modo per far sì che non appaia sul diario della persona che lo ha effettuato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come impedire i tag automatici su Facebook

Utilizzare Facebook è molto importante per comunicare con il resto del mondo. Il social network più famoso al mondo vanta oltre un miliardo di utenti. Pertanto, in termini di tutela della privacy, gli utenti possono attivare una nuova funzione per impedire...
Internet

Come rimuovere i tag dalle foto di Facebook

Benvenuto su Facebook, il mondo della condivisione e della socializzazione! Facebook è, infatti, un famosissimo social network che ti consente di chattare, condividere foto o pensieri con i tuoi amici, i colleghi di lavoro, i parenti e chi più ne ha,...
Internet

Come modificare i tag su Facebook

Facebook è uno dei social network più popolari nel mondo. Questo social network rappresenta un potente strumento di comunicazione, e permette di condividere con i nostri amici pensieri, foto, video e link. Di recente è stata introdotta, inoltre, una...
Internet

Come tracciare il click sui pulsanti in Google Tag manager

Google Tag manager è uno strumento gratuito posto a disposizione da Google; si tratta, in particolare, di un sistema di tag. Se siete interessati a tracciare non solo i link ma anche i pulsanti, è questa la guida giusta. A tal fine sarà necessario...
Internet

Come taggare una persona su Facebook

Il tag è una delle funzioni più utilizzate su Facebook. Taggare deriva dal verbo inglese "to tag" che significa etichettare. Questo metodo viene utilizzato per fare arrivare una notifica ad una persona o ad un gruppo per un contenuto pubblicato, stato...
Internet

Come inserire i tag su Flickr

Il Social Network "Flickr" ci consente di condividere fotografie con gli amici e la famiglia. Dopo aver caricato le immagini su questo sito web, possiamo organizzarle anche in ordine cronologico. Desideriamo vedere una determinata foto? Abbiamo l'opportunità...
Internet

Come taggare un amico su un link di Facebook

Nel caso in cui si voglia dedicare un link su Facebook ad un proprio amico per invitarlo a leggere un articolo (o a rivolgere l'attenzione ad un argomento divertente o di suo interesse) sarà necessario "taggarlo". Per "taggare" si intende quell'operazione...
Internet

Come taggare tutti gli amici su Facebook

Il social network più famoso di tutti, ci consente di interagire con amici e parenti vicini e lontani. Le sue numerose funzioni lo rendono un'ottima risorsa, utile per condividere stati d'animo, ricordi, video e immagini. Il sistema dei tag è una comodissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.