Imparare ad utilizzare Microsoft Outlook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Microsoft Outlook è un applicativo di proprietà della Microsoft Corporation ed è incluso nella suite Microsoft Office. Si tratta di un client di posta che offre all'utente anche le funzioni di calendario e di agenda per salvare una rubrica contatti personale.
Si tratta di uno dei client di posta più diffusi, ed è disponibile anche per dispositivi mobili, attraverso l'App Outlook, e per dispositivi Mac sotto il nome di Microsoft Entourage.
Nella guida qui di seguito vedremo insieme, passo dopo passo, come imparare ad utilizzare Microsoft Outlook in maniera semplice e rapida, ottimizzando il nostro lavoro e accrescendo produttività e organizzazione.

27

Occorrente

  • Un PC
  • Microsoft Outlook
37

La prima operazione da compiere una volta avviato il programma (doppio click sull'icona dal menù principale) è procedere alla sua configurazione, impostando l'account di posta elettronica che si intende utilizzare nel software.
A questo punto è sufficiente cliccare sul pulsante File, in alto a sinistra, e successivamente su Aggiungi Account: verrà richiesto di inserire username e relativa password di protezione. Una volta inseriti basterà cliccare sul pulsante Avanti e attendere che il software completi autonomamente la procedura di configurazione.

47

Terminata la configurazione il software è pronto per essere utilizzato. Per inviare un messaggio di posta elettronica la procedura è molto semplice: è necessario cliccare sull'icona Nuovo messaggio di posta elettronica situata in alto a destra, dopodiché si apre una finestra in cui è possibile digitare il testo della mail e inserire destinatario, o destinatari, e oggetto della stessa. Il software offre anche la possibilità di scegliere tra i diversi font e le diverse formattazioni, a seconda delle esigenze dell'utente.

Continua la lettura
57

Cliccando invece sull'icona Nuovi elementi, situata anch'essa in alto a sinistra, si può avere accesso a una serie di funzioni aggiuntive quali la rubrica contatti, l'agenda appuntamenti e l'elenco delle attività che si ha necessità di programmare. Per quanto riguarda gli appuntamenti, è possibile programmarli stabilendo data, orario e luogo, nonché oggetto, e addirittura ordinarli in base a diverse categorie differenziate per colore.
La rubrica contatti invece può essere personalizzata creando dei gruppi e specificando diverse attività: è sufficiente cliccare su Nuovi elementi > Contatti per aprire l'apposita scheda in cui inserire nome, cognome, contatto telefonico e email che si intende salvare. Anche qui, è possibile suddividere tutto l'elenco contatti per categorie, in modo da avere una rubrica ordinata e di semplice consultazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eliminare sempre i messaggi dal cestino o il programma ne verrà rallentato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare una nuova attività in Microsoft Outlook 2010

Se avete la necessità di annotare le cose da fare e pensate che l'utilizzo di carta e penna sia un metodo ormai superato e poco efficace, potete utilizzare una delle funzionalità di Microsoft Outlook 2010, tramite la quale potrete prima annotare e poi...
Windows

Come impostare/rimuovere un promemoria in Microsoft Outlook 2010

Microsoft Outlook è un noto e molto diffuso programma realizzato e distribuito dalla Microsoft Corporation, ed è contenuto nella suite di Microsoft Office. Tale software funziona sia da PIM che da client di posta elettronica. Oltre a ciò, la versione...
Windows

Come richiamare ed eliminare un messaggio inviato per errore in Microsoft Outlook 2007

Nell'utilizzo di Microsoft Outlook 2007 ovvero lo strumento di posta elettronica, può capitare per errore di inviare un'email ad un destinatario sbagliato. La funzionalità Richiama messaggio, consente fortunatamente di richiamare, sostituire ed eliminare...
Windows

Come modificare o eliminare un appuntamento in Microsoft Outlook 2007

Se avete appena imparato a creare un appuntamento sul vostro calendario di Microsoft Outlook 2007 che vi permetterà di ricordare sempre e più facilmente i vostri impegni giornalieri, dovete sapere anche cosa fare nel caso in cui abbiate la necessità...
Windows

Come personalizzare una nota in Microsoft Outlook 2010

Outlook è un servizio completo per accedere e gestire le e-mail personali e aziendali, ma anche per connettersi a tante app e servizi di Microsoft, come OneDrive, Skype, Office online, OneNote, ecc.. Insomma, può essere utilizzato per essere più produttivi...
Windows

Come Risolvere Problemi Di Restrizione in Microsoft Outlook

Se utilizzate in maniera assidua Microsoft Outlook, potete incappare in una serie di inconvenienti che possono anche diventare poco simpatici. Infatti, può succede che possiate incorrere in un problema di restrizioni attive del vostro personal computer....
Windows

Come Impostare Una Riunione Ricorrente In Microsoft Outlook 2007

Da qualche anno a questa parte, la tecnologia è entrata nelle vite lavorative di molta gente, tanto da diventarne assolutamente indispensabile. Se anche voi non trovate più nessuna difficoltà a convocare una riunione con Microsoft Outlook 2007 e riuscite...
Windows

Come modificare la convocazione di una riunione in Microsoft Outlook 2007

Al giorno d’oggi, specialmente per quanto concerne il lavoro, organizzare gli impegni lavorativi con l’ausilio di un computer diventa un'attività veramente fondamentale. Uno degli strumenti più utili, in questo caso, è ovviamente Microsoft Outlook....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.