iPad: le migliori app per i social network

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La realtà moderna è drasticamente cambiata rispetto a qualche decennio fa, basti pensare che ormai la maggior parte delle notizie, delle informazioni circa il meteo, i trasporti, i nostri contatti, sono tutti dati che ciascuno può acquisire autonomamente e alla velocità della luce grazie al proprio smartphone. Grande e impegnativa è stata l'attività compiuta da una moltitudine indefinita di aziende e piccoli progetti informatici, che in una sorta di gara allo sviluppo e al miglioramento, hanno reso questi servizi costantemente migliori. Alla fine dei conti tutto ciò oggi può essere racchiuso i una sola parola: l'applicazione. Ogni telefono, a prescindere dal sistema operativo utilizzato possiede una svariata serie di applicazioni e di norma è possibile caricarne altrettante nel corso del suo utilizzo ogni volta che le nostre esigenze lo richiedano. In questa occasione vedremo quindi in particolare le migliori app per i social network relative all'iPad, uno dei migliori sistemi di comunicazione e multimedia oggigiorno presenti in circolazione. Buona lettura!

26

Occorrente

  • iPad, AppStore
36

SOS BauBoys

Gratuita e creata da un gruppo di amanti degli animali, questa applicazione è utile nel malaugurato caso in cui il nostro amico a quattro zampe si perda. Non appena viene segnalata una scomparsa, infatti, l'app invia un messaggio a tutti gli utenti che si trovano nel raggio di 5 Km, consentendo loro di vedere immediatamente fotografia e caratteristiche dell'animale che si sta cercando lì vicino. Per essere efficace questa applicazione deve essere naturalmente installata e usata da molte persone, ma la pubblicità e il passaparola stanno facendo il loro effetto in questo senso.

46

TripAdvisor Hotel Voli Ristoranti

Il celebre portale di condivisione di esperienze, informazioni, immagini e opinioni su alberghi e locali si fa app e sembra nato apposta per questo. Cosa c'è di più utile che trovarsi in un posto nuovo o non molto conosciuto e vedere se qualcuno che ci è stato prima di noi sa consigliare un buon posto dove andare a mangiare o bere qualcosa, senza scomodare i passanti? E se volessimo conoscere gli orari di apertura di un museo, o consultare la lista dei ristoranti vicini ordinati per popolarità o prezzo? Queste sono solo le funzioni principali dell'app.

Continua la lettura
56

Google+


Su Google+ è facile restare in contatto con amici, parenti e conoscenti senza rinunciare alle caratteristiche di pulizia e multicanalità proprie di Google. Dopo una partenza difficile, il social network con la G è riuscito a guadagnare terreno nei confronti di Facebook e Twitter, e la sua applicazione per iPad è uno strumento ben riuscito: graficamente molto semplice, permette di avere a portata di tocco tutte le funzioni principali di G+; il caricamento dei file da iPad è estremamente rapido e intuitivo, così come la scrittura di nuovi post o messaggi privati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutate sempre l'efficacia delle app che provate: la filosofia dei social network inizia da qui.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come funziona JomSocial

Jomsocial è un’estensione di Joomla, che è una piattaforma CMS (content management system). Si tratta di uno strumento pubblicitario che consente di utilizzare tutti i dati demografici disponibili sui siti di social media in modo da far comparire...
Programmazione

Come programmare su iPad con Tynker

Con l'avanzare della tecnologia, anche operazioni che sembravano essere più complesse da svolgere, sono state semplificate e rese disponibili a chiunque. Tra queste c'è anche la programmazione web, che grazie al sito Tynker, e alla sua relativa app,...
Programmazione

Come sviluppare con XCode

Xcode è un programma di Apple che dà agli utenti creativi e fantasiosi Mac la possibilità di creare e sviluppare applicazioni per i dispositivi Mac, iPhone, iPod Touch e iPad. Xcode utilizza un layout diverso e fornisce tutti gli strumenti necessari...
Programmazione

Come programmare con Corona SDK

Corona SDK è uno dei migliori software nato per tutti coloro che vorrebbero sviluppare applicazioni che funzionino sui dispositivi Apple iPhone, iPad o dispositivi Android. Corona SDK è un programma molto potente e che traspare di molte potenzialità,...
Programmazione

I migliori editor di videogame

Quanti di noi, amanti dei videogames, non hanno mai sognato di creare un videogioco? Molto spesso però ci frena il fatto che non abbiamo le conoscenze di programmazione che ci permetterebbero di poter sviluppare un videogame. Per cui, possiamo riporre...
Programmazione

Come inserire un banner su Facebook

Quando Facebook è stato concepito e lanciato, ovvero nell'anno 2005, l'obiettivo degli sviluppatori era inizialmente quello di mettere in contatto persone lontane o che comunque non si vedevano da diverso tempo, attraverso una semplice ricerca del nome...
Programmazione

Come formattare una chiavetta USB con Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo molto intuitivo, sicuramente meno conosciuto ed utilizzato dei suoi "colleghi" più famosi, ma apprezzato su diversi fronti, anche da molti esperti. Se siete in possesso di questo sistema operativo e lo usate di frequente,...
Programmazione

Come monitorare le pagine Facebook dei competitor

Controllare le mosse dei propri competitor è importante per mettere in rotta la propria campagna pubblicitaria tenendo conto di una serie di dettagli. Non curarsi di quello che accade attorno a sé, soprattutto riguardo le tattiche utilizzate dalla concorrenza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.