Linkedin: 5 regole per un profilo interessante

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

LinkedIn è un tipo di servizio offerto sul web totalmente gratuito. È una sorta di Facebook se vogliamo fare un paragone semplice ma viene utilizzato principalmente per creare contatti lavorativi. Infatti rispetto a Facebook, lo scopo di LinkedIn, è quello di creare tra gli utenti una lista di persone affidabili in ambito lavorativo. È inoltre utilizzato anche per ricercare offerte lavorative. Ovviamente per poter utilizzare LinkedIn è necessario creare un profilo utente. Scopriremo oggi 5 regole fondamentali per creare un profilo interessante.

26

Impostare una foto professionale

Se dovete creare un profilo partendo da zero o ne avete già uno, assicuratevi che la foto profilo sia adatta. LinkedIn viene utilizzato infatti da milioni di professionisti. Assicuratevi quindi di non inserire una foto profilo stramba che renderà il vostro profilo meno interessante.

36

Curare il vostro Curriculum

All'interno di LinkedIn potrete naturalmente inserire il vostro Curriculum Vitae. Assicuratevi di inserire nel minimo dettaglio tutto ciò che vi riguarda. Per scrivere il riepilogo su voi stessi inoltre utilizzate la prima persona. Più sarete precisi e dimostrerete la vostra esperienza e più possibilità avrete di risultare interessati agli occhi dei possibili datori di lavoro.

Continua la lettura
46

Inserite le vostre esperienze professionali

Dopo aver completato il breve sommario su vuoi stessi è bene aggiungere tutte le vostre esperienze professionali. Un profilo interessante infatti non contiene soltanto un breve sommario ed una foto ma va molto più nel dettaglio. Inserite con calma tutte quelle che sono le vostre esperienze professionali. Raccontate nel dettaglio ogni minimo particolare. Aggiungete inoltre eventuali titoli e specializzazioni possedute.

56

Partecipare ai gruppi

All'interno della rete di LinkedIn, come ogni buon Social Network che si rispetti, sono presenti tutta una serie di gruppi. Questi gruppi ovviamente si dividono per tema professionale. Cercate di partecipare a tutti quei gruppi che vi riguardano o che vi ispirano in modo da aumentare la vostra visibilità. Entrate a far parte di tutti quei gruppi che riguardano la vostra aria professionale e siate costantemente attivi al loro interno.

66

Inserire parole chiave efficaci

Su LinkedIn gli altri utenti possono ricercare le persone attraverso determinate parole chiave. Le parole chiave vanno inserite manualmente da noi nel momento della creazione del profilo. Inserire parole chiave che riguardano la nostra professione in modo da scalare le classifiche all'interno dei motori di ricerca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Instagram: 5 regole per un profilo interessante

Non puoi fare a meno di Instagram? Vorresti avere un profilo interessante ma non sai come fare per attirare nuovi followers? Ti spiego subito come fare seguendo 5 semplici regole! Diciamocelo, al giorno d'oggi, specialmente gli adolescenti, cercano ogni...
Internet

Facebook: 5 regole per un profilo interessante

Si sa che oggi i social network la fanno da padrone ed alcuni come Twitter e soprattutto Facebook sono una vera gara alla popolarità tra gli utenti iscritti.Vuoi essere interessante? Vuoi essere seguito? Vuoi sorprendere?Allora ecco 5 regole per un profilo...
Internet

LinkedIn: come aumentare la visibilità del proprio profilo

Nella società della comunicazione è assolutamente premiante, anche in termini lavorativi, aumentare la propria rete di contatti. Per estendere il proprio ventaglio di opportunità professionali, esiste uno strumento social dedicato proprio al mondo...
Internet

Come cambiare la foto profilo su Linkedin

Tra i vari social network, Linkedin si caratterizza per il suo intento di valorizzare le diverse professionalità e favorire un possibile incontro tra domanda e offerta. Sempre più popolare in rete, questa piattaforma permette ad un gran numero di utenti...
Internet

Come visitare un profilo Linkedin in modo anonimo

Il cinque maggio del 2003, è stata lanciata nel web una nuova piattaforma che ha rivoluzionato il sistema di lavoro. Stiamo parlando di quella che attualmente è la rete sociale professionale più vasta al mondo, ossia Linkedin. Vediamo, ora quale è...
Internet

Come creare il profilo Linkedin perfetto

Il servizio web gratuito LinkedIn Corporation è diventato un efficiente ufficio di collocamento virtuale; se non sapete cosa bisogna fare per evitare che il vostro profilo venga nextato dal direttore del personale del lavoro dei vostri sogni, seguite...
Internet

10 trucchi per migliorare il profilo LinkedIn

Nell'era dei social network, diventa di fondamentale importanza riuscire a sfruttare la tecnologia a nostro vantaggio. Se vogliamo pubblicizzare la nostra attività, possiamo sfruttare infatti queste vetrine interattive. In particolare, Linkedin ci permette...
Internet

Le regole d'oro per trovare lavoro su LinkedIn

Le regole d'oro per trovare lavoro su Linkedin: Se state cercando lavoro su web, non trascurate i social network. Sopratutto quelli professionali. Linkedin, stà ridefinendo dei criteri adottati dagli head hunter. Aspetti come: il network professionale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.