LinkedIn: come aumentare la visibilità del proprio profilo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella società della comunicazione è assolutamente premiante, anche in termini lavorativi, aumentare la propria rete di contatti. Per estendere il proprio ventaglio di opportunità professionali, esiste uno strumento social dedicato proprio al mondo del lavoro: Linkedin. Ma non basta inserire il proprio profilo, sono necessari alcuni accorgimenti per aumentare la propria visibilità. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo come fare.

25

Accettare gli inviti

Vediamo come prima cosa come allargare la rete di contatti. Cliccando sulla voce "gruppi" del menu a tendina, LinkedIn ne fornisce un elenco interessante. Ma c'è anche la possibilità di cercarne di diversi. Chi ha necessità di uno sbocco lavorativo potrebbe essere tentato di accettare tutti gli inviti che gli vengono inviati, intasando la propria rete di tutto e di più. È preferibile accettare soltanto quelli che sul serio sono attinenti alla propria area, anche se molto pochi. Dunque, la regola fondamentale è: "badare alla sostanza". Uno strumento assai apprezzato dai cacciatori di teste sembrano essere le raccomandazioni, una sorta di garanzia di persona qualificata. Il loro scambio può, quindi, essere molto utile per "aumentare" i punti del proprio profilo. Ovviamente, è indispensabile fornire un parere onesto, per acquisire grande credibilità agli occhi della rete.

35

Fornire informazioni dettagliate

Successivamente occorre pensare al tipo di informazioni da pubblicare, "utili" ad attirare l'interesse dei ricercatori di personale. Siate più dettagliati e completi possibile, anche corredando il profilo di foto, relativamente alle certificazioni ottenute ed esperienze formative. Non dimenticate un video di presentazione. Riguardo a quest'ultimo, il primo passo da compiere, dopo averlo girato, è caricarlo sul proprio canale di YouTube. Successivamente, utilizzando Google Presentation, è possibile inserirlo su LinkedIn.

Continua la lettura
45

Aggiornare le competenze

L'applicazione sovente funziona soltanto sull'interfaccia inglese; quindi, o si crea un profilo in inglese, oppure si può accedere all'area "riepilogo" della home del social network e inserire il link del filmato in questione. Analogamente è possibile caricare foto, documenti o qualsiasi altra cosa che aiuti a rappresentare al meglio la persona dal punto di vista professionale. Ora il profilo è pronto e resta a voi gestirlo al meglio. Non dimenticate di tenerlo aggiornato con ogni nuova esperienza acquisita. Un profilo in cui vengono aggiornate competenze e corsi di formazione, suscita indubbiamente maggior interesse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come cambiare la foto profilo su Linkedin

Tra i vari social network, Linkedin si caratterizza per il suo intento di valorizzare le diverse professionalità e favorire un possibile incontro tra domanda e offerta. Sempre più popolare in rete, questa piattaforma permette ad un gran numero di utenti...
Internet

10 regole da seguire per creare il perfetto profilo su LinkedIn

Creare un profilo perfetto su Linkedin e molto ambito non è poi cosi difficile. Infatti basta continuare nella lettura della guida per scoprire le 10 regole da seguire per avere successo nel Social professionale numero uno al mondo grazie ad un profilo...
Internet

Come visitare un profilo Linkedin in modo anonimo

Il cinque maggio del 2003, è stata lanciata nel web una nuova piattaforma che ha rivoluzionato il sistema di lavoro. Stiamo parlando di quella che attualmente è la rete sociale professionale più vasta al mondo, ossia Linkedin. Vediamo, ora quale è...
Internet

Come creare il profilo Linkedin perfetto

Il servizio web gratuito LinkedIn Corporation è diventato un efficiente ufficio di collocamento virtuale; se non sapete cosa bisogna fare per evitare che il vostro profilo venga nextato dal direttore del personale del lavoro dei vostri sogni, seguite...
Internet

10 trucchi per migliorare il profilo LinkedIn

Nell'era dei social network, diventa di fondamentale importanza riuscire a sfruttare la tecnologia a nostro vantaggio. Se vogliamo pubblicizzare la nostra attività, possiamo sfruttare infatti queste vetrine interattive. In particolare, Linkedin ci permette...
Internet

10 segreti per trovare lavoro su Linkedin

467 milioni di utenti iscritti nel mondo, di cui 7 in Italia. Sono questi i numeri di Linkedin, il più noto social network legato al mondo del lavoro. Non è soltanto una semplice vetrina di profili da sfogliare. Se usato nel modo giusto può essere...
Internet

Come inserire un collegamento a LinkedIn sul tuo blog in Blogger

Linkedin è una piattaforma online che consente di tenere aggiornato il proprio curriculum ed è visualizzabile da utenti che magari cercano una determinata figura lavorativa. Tramite questo sito i contatti di lavoro e gli aggiornamenti sono sempre visibili,...
Internet

LinkedIn: come bloccare un utente

Linkedin è uno dei più recenti social network, molto diffuso nel mondo professionale. Poiché il suo principale obiettivo è proprio quello di pubblicizzare e far conoscere la nostra attività professionale.La condivisione di varie informazioni è il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.