LinkedIn: come bloccare un utente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Linkedin è uno dei più recenti social network, molto diffuso nel mondo professionale. Poiché il suo principale obiettivo è proprio quello di pubblicizzare e far conoscere la nostra attività professionale.
La condivisione di varie informazioni è il motore portante di questo particolare sito.
Recentemente, anche Linkedin permette di bloccare degli utenti indesiderati, che magari non vogliamo incontrare sul sito o a cui non vogliamo far vedere il nostro profilo.
Scopriamo allora come fare per sfruttare questa opzione e riuscire a bloccare un utente su Linkedin.

27

Occorrente

  • Profilo Linkedin
  • Internet
37

Per far conoscere a più persone la nostra attività professionale, oggigiorno possiamo sfruttare mille strumenti. Anche la rete ci aiuta in questo, visto che possiamo utilizzare anche un particolare social network, completamente dedicato a questo mondo.

Attraverso Linkedin possiamo mostrare il nostro profilo, con tutti i dati annessi alla nostra attività lavorativa. Quindi possiamo ampliare le nostre conoscenze o metterci in contatto con colleghi di tutto il mondo. Come ogni social network possiamo anche riscontrare dei fastidi o dei problemi con alcuni utenti in linea. Ecco che anche Linkedin ha cercato di risolvere questo problema, permettendo di bloccare ogni utente indesiderato.

47

La grafica di Linkedin non è poi così complessa e sarà semplicissimo avviare questo passaggio. Bloccando un utente specifico, decidiamo di impedire a quest'ultimo di accedere nel nostro profilo, inoltre ogni vecchio collegamento passato verrà cancellato.

Quindi se abbiamo deciso di bloccare definitivamente un contatto, bisognerà andare sul profilo di quest'ultimo e cliccare sulla sezione alta della pagina. Poi dobbiamo andare sull'icona a forma di freccia che troviamo a fianco al pulsante per mandare un messaggio. Fatto ciò, apparirà una finestra, con un piccolo menu.

Continua la lettura
57

Tra le varie voci presenti nel menu, scorriamo fino alla sezione " Block o Report". A questo punto dovremmo solo cliccare su questa voce. Ci verrà chiesto anche se vogliamo segnalare il contatto, se ha in qualche modo violato le condizioni d'uso del sito o i regolamenti basilari.

Naturalmente poi potremmo anche ripensarci, se desideriamo sbloccare un utente. Basterà dapprima andare nella sezione "Privacy e impostazioni" e poi cercare la voce "Gestisci gli utenti bloccati", che troviamo presente nella parte inferiore della nostra scheda profilo. Quindi segniamo l'utente che vogliamo sbloccare e il gioco sarà fatto!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

I 10 errori da non commettere su LinkedIn

Ormai sono davvero poche le persone che non conoscono LinkedIn. Questa utile piattaforma è un servizio web di tipo social che consente di interagire professionalmente con altri utenti, al fine principale di promuovere la propria attività e il proprio...
Internet

Linkedin: 5 regole per un profilo interessante

LinkedIn è un tipo di servizio offerto sul web totalmente gratuito. È una sorta di Facebook se vogliamo fare un paragone semplice ma viene utilizzato principalmente per creare contatti lavorativi. Infatti rispetto a Facebook, lo scopo di LinkedIn, è...
Internet

Come cancellare il proprio account da Linkedin

I social network sono a tutti gli effetti parte integrante delle nostre vite. Il più delle volte li utilizziamo come passatempo, per condividere tutto con i nostri contatti. Per alcuni di noi sono irrinunciabili; un mondo virtuale dove restare sempre...
Internet

Come cancellare un contatto da Linkedin

In questo articolo, abbiamo pensato di parlare di un argomento del tutto importante per grandi imprenditori e non solo. Infatti vogliamo approfondire con voi, alcuni aspetti fondamentali di un famoso social network del tutto professionale. Linkedin altro...
Internet

Come scrivere un curriculum su Linkedin

L'utilizzo professionale di LinkedIn ti aiuterà molto a stabilire connessioni, sviluppare relazioni e ad esplorare aziende e industrie. Il profilo LinkedIn generalmnte rappresenta una versione online del tuo curriculum. Il profilo di base che creerai...
Internet

Come funziona InMail di Linkedin

Se stai cercando di connetterti con qualcuno su LinkedIn e non hai una connessione immediata o secondaria con qualcuno, puoi utilizzare la funzione InMail per inviare un messaggio direttamente ad un altro membro di LinkedIn, senza che nessun altro venga...
Internet

5 modi per promuovere un evento su LinkedIn

Abbiamo capito già da qualche anno quanto sia importante fare marketing e promuovere eventi sui Social Network. In particolare, quello su cui voglio soffermarmi oggi è Linkedin. Non sono quanti di voi sono iscritti in questa piattaforma, quindi prima...
Internet

Come inserire un collegamento a LinkedIn sul tuo blog in Blogger

Linkedin è una piattaforma online che consente di tenere aggiornato il proprio curriculum ed è visualizzabile da utenti che magari cercano una determinata figura lavorativa. Tramite questo sito i contatti di lavoro e gli aggiornamenti sono sempre visibili,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.